S.M.B. 400 anni bis…ne valeva la pena? (Sondaggio)

 (1723)   I margheritesi e non solo, in questo periodo di profonda crisi, hanno potuto assistere (alcuni) a doppi festeggiamenti per il 400°Anniversario della fondazione di Santa Margherita di Belice. Una organizzata da una iniziativa popolare attraverso il comitato 28 maggio a costo zero per le casse comunali e una organizzata dall’A.C ad un costo di € 35 mila.  A.C che comunque, era stata più volte invitata, come tutti sanno, a partecipare all’organizzazione dei primi festeggiamenti. A festeggiamenti svolti Vi chiediamo amici lettori
William Hill Aussie Casino BLACK JACK REGELN roulette online Sondaggio  Casino BonusSondaggioEverestpokervip online casinobingo news

 Per saperne di più, riportiamo alcuni documenti pubblicati sul sito comunale

— Delibera di Giunta  N. 140 del 22/11/2010 con OGGETTO: 4° Centenario fondazione di Santa Margherita Belìce – Atto di indirizzo. ( http://www.comune.santamargheritadibelice
.ag.it/delibere/giunta/2010/N.140%20G.pdf
) da dove si evince che la spesa complessiva per tale evento è di € 35.000,00 e che secondo gli indirizzi dell’assessore al ramo Cacioppo in occasione dell’evento sopra citato è prevista la pubblicizzazione di cartoline, inviti, brochure, manifesti, comunicati stampa, accoglienza, gadget, ecc..)

— Delibera di Giunta  n. 144 del 29/11/2010 con OGGETTO: 4° centenario fondazione di Santa Margherita di Belice – Approvazione bozza di convenzione da stipularsi con l’Università degli Studi di Palermo. ( http://www.comune.santamargheritadibelice.ag.it/delibere/giunta/
2010/N.144%20G.pdf
) in cui si evince una spesa di € 3000,00 per l’Organizzazione del Convegno e di € 2000,00 per una Ricerca Archivistica

— Determina Dirigenziale N° 171 del 14/12/2010 con OGGETTO: 4° Centenario fondazione di S. Margherita Di Belice Affidamento alla Soc. Coop. “ Adranone ” di Sambuca Di Sicilia ( http://www.comune.santamargheritadibelice.ag.it/delibere/determine_dir/2010/
N.845%20D.pdf
) in cui si evince il noleggio di n. 2 pulmann in occasione del convegno che avrà luogo nel giorno 18 Dicembre 2010 per la somma di Euro 800,00 I.V.A. per andare a prelevare alcuni studenti dal Liceo Scientifico e Classico di Castelvetrano e dell’Istituto Scientifico di Sciacca.

— Determina Dirigenziale n° 170 del 14/12/2010 con OGGETTO:4° Centenario fondazione di S. Margherita Di Belice – Affidamento alla Soc. Coop. “ Terra Nostra” di S. Margherita di Belice ( http://www.comune.santamargheritadibelice.ag.it/delibere/determine
_dir/2010/N.840%20D.pdf
) in cui si evince la spesa di € 1.000,00 per il servizio di degustazione 

5 pensieri su “S.M.B. 400 anni bis…ne valeva la pena? (Sondaggio)

  1. IlMovimento

    Chiunque voti, se lo ritiene opportuno, può motivare la propria scelta. Il sondaggio serve per manifestare l'orientamento di un campione di lettori del blog.  

  2. gigisam

     Cari amici del Movimento,mi è capitato spesso di intervenire, , in modo giusto o sbagliato non sta a me giudicare,  a commento di notizie da Voi pubblicate, ma sempre cercando di avere, oltre alla Vostra, anche e sopratutto una MIA visione personale e diretta dei fatti e degli eventi.Stavolta, sul blog, NESSUNO, contrariamente a quanto avvenuto per le " precedenti" Celebrazioni, ha scritto un rigo, nel bene o nel male che fosse, sui tre giorni organizzati dalla Amministrazione Comunale. Che idea se ne potrebbero fare i lettori che non hanno partecipato de visu agli eventi ?, e come  obiettivamente potrebbero votare il vostro referendum? Capisco che, in tema di politica, non sempre si riesca a mantenere una serena equidistanza dalle cose e dalle persone, ma da qui al fragoroso e  tombale silenzio del blog, ce ne corre !!!  L’unico risultato, nel non aver commentato, in positivo o negativo, i tre giorni organizzati dal Comune, è a mio sommesso avviso, un rinfocolare inutili settarismi e campanilismi politici che dovrebbero essere di per se distanti anni luce dall’evento celebrativo in sé. Un paese è (o almeno dovrebbe essere) di tutti i propri cittadini, non di questa o quella correntucola politica, e tutti, al di là degli steccati politici, dovrebbero coralmente celebrarne i fasti e gli eventi, senza inutili rosichii di parte.  Per carità, lungi da me il voler condannare, pur non condividendole,  scelte editoriali che non mi competono, ma sommessamente, vorrei ricordare che “certi silenzi” sono più fragorosi (ed autolesionistici) delle cannonate, e che un evento locale, condiviso o da mettere alla gogna, và comunque riportato con la maggior imparzialità possibile, onde consentire a tutti di farsi una opinione serena e libera. Se gli uni o gli altri hanno fatto boiate o miracoli, se sono state messe in campo, opportunamente o no,  risorse economiche  più o meno grandi, se i risultati ed i benefici hanno soddisfatto o meno le aspettative,  lasciamo che siano i cittadini, nella loro coralità a giudicarne, non censuriamo “a prescindere” solo per scelte politiche, rispettabilissime s’intende, ma pur sempre politiche, e quindi tristemente di bottega. Sapete bene come, non essendo Margaritaru, io sia personalmente fuori dalle beghe politiche locali, per cui tutti i contendenti di un ipotetico scontro politico locale, mi sono politicamente e praticamente del tutto indifferenti, (altra cosa ovviamente sono  i  rapporti umani personali e privati) ma di fronte ad un così eclatante errore di “mancata informazione voluta” non me la sono sentito di tenere a freno la tastiera. Sono abituato a dire sempre e chiaramente come la penso, e stavolta, mi spiace, ma a mio avviso un po’ di delusione sulla obiettività del blog, l’ho dovuta masticare mio malgrado.
    Forse pubblicherete questa mia, forse la cestinerete, ma sinceramente non me la son sentita di tacere.
    Con l’occasione, auguro a tutta la redazione ed ai lettori tutti un sincero e cordiale augurio per un Sereno Natale e Buon inizio d’anno.
    Giacomo Giuffrida Samonà

  3. IlMovimento

    Carissimo Gigi, ti invitiamo nell’amicizia a ridare un'ulteriore occhiata al blog e ti accorgerai che non abbiamo taciuto su questi secondi festeggiamenti.
    Abbiamo pubblicato un primo articolo con relativo programma il 14 dicembre e un secondo articolo il 16.

    Non abbiamo mai mancato nel nostro piccolo d’informare i nostri lettori e compaesani e quindi anche in questo caso non siamo rimasti silenziosi ma formulato degli articoli che dessero spunto al lettore. 
     

  4. gigisam

    Cari amici del blog, Non ho contestato, se contestazione può definirsi il mio scritto,  ciò che voi affermate circa la pubblicazione realmente fatta di programmi & dintorni, che risponde assolutamente al vero, quanto la totale mancanza, di una seppur  minima informazione sul reale svolgimento dei singoli eventi , ossia la cronaca ancorchè minima degli stessi,  DOPO il loro svolgimento. Sono stati interessanti ? Scialbi ? Produttivi di un qualche risultato ? Piacevoli ? Noiosi ? In sostanza è stato un flop, un mezzo successo, un evento piacevole o che ?  Ecco, da lettore che ( come molti altri potenziali spettatori) non ha potuto seguire TUTTI gli appuntamenti in programma,cosa vi chiedevo. Semplicemente una cronaca asettica delle manifestazioni svoltesi a Santa Margherita il 17/18/19 dicembre u.s..
    Come sempre cordialmente
    Giacomo Giuffrida Samonà.

  5. GiuAugello

    Caro Giacomo, innanzitutto buone feste, anche in questo caso, non è come dici tu nel tuo secondo commento, volevi rimediare ma cosi non è successo.   
    Guarda che NON era dovuto commentare e spulciare i diversi momenti di questi festeggiamenti bis, cosi come non commentiamo e spulciamo tanti altri eventi.
    Di solito gli organizzatori ci contattano e noi tramite il blog pubblicizziamo l’evento, in questo caso nessuno ci ha contattati ma lo stesso abbiamo divulgato e reso pubblico l’evento, poi una volta pubblicato l’articolo sta a voi/noi commentatori, commentare l’articolo.  

     
    Se vuoi sapere cosa hanno fatto, se vuoi sapere se sono stati gradevoli i diversi momenti, personalmente io non posso dirti granché, perchè per diversi impegni non ho potuto partecipare alle tre giornate, quindi per saperne di più speriamo che gli organizzatori o qualcuno che abbia partecipato esponga le sue considerazioni. 

I commenti sono chiusi.