Archivio della categoria: Antimafia

Foto e video della Fiaccolata per le vie di Santa Margherita di Belìce in memoria di Paolo Borsellino

Posted by Lillo Giarraputo on Donnerstag, 20. Juli 2017

Continua a leggere

Il dott. Gregory Bongiorno presidente di Confindustria Trapani prossimo ospite all’Alba della Legalità 2016 a Santa Margherita Belice

1466154358-0-finaziamenti-continuita-territoriale-gregory-bongiorno-da-sei-mesi-e-tutto-fermoda LIVESicilia
TRAPANI – Il presidente di Confindustria Trapani Gregory Bongiorno subisce una richiesta di “pizzo” da 60 mila euro, la denuncia e fa arrestare tre presunti mafiosi del suo paese, Castellammare del Golfo. Le manette la scorsa notte sono scattate ai polsi di tre soggetti già conosciuti per le loro presunte scorribande nella Cosa nostra castellammarese. Continua a leggere

L’Alba della Legalita 2015. Conosciamo la Scorta Civica Palermo

legalitadal sito siciliadonna.it Dallo scorso 20 gennaio associazioni e liberi cittadini di Scorta Civica presiedono un gazebo dinanzi al Tribunale manifestando il loro appoggio al libero lavoro dei magistrati.

Incontriamo una delle fondatrici e membri, Barbara De Luca, in occasione della festa del consumo critico di Addiopizzo svoltasi al Giardino Inglese di Palermo. Continua a leggere

L’Alba della Legalita 2015. Conosciamo l’imprenditore Giuseppe Carini

legalitada “La vita negata del testimone di giustizia. Intervista a Giuseppe Carini. Grazie a lui puniti gli assassini di Don Pino Puglisi” pubblicato sul sito  vittimemafia.it
Il 15 Settembre del 1993 nel quartiere Brancaccio di Palermo cadeva sotto il fuoco della mafia, Padre Pino Puglisi. Era il giorno del suo 56° compleanno. Continua a leggere

Inaugurata una targa in memoria di Falcone in piazza Morvillo a Santa Margherita Belice

tri di Francesco Graffeo
In ricordo dell’anniversario della strage di Falcone, in piazza Francesca Morvillo è stata deposta una targa/poesia in memoria del magistrato Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e degli uomini della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonino Montinari, trucidati il 23 maggio 1993 sull’autostrada di Capaci. Continua a leggere