S.Margherita Belìce: Rinviata apertura mercato contadino

mercato agicoltori a smb(2089)  riportiamo dal Corriere di Sciacca
Per mancanza del prodotto salta l´inaugurazione del mercato del contadino”. Questa la giustificazione del sindaco Franco Santoro, ai tanti che si sono chiesti come mai venerdì non si è dato il via all´allestito ubicato nella corte antistante la scuola elementare G. Tomasi, prospiciente la stazione dei Vigili del fuoco

In sostanza spiega l´assessore alle attività produttive  Salvatore Carollo “il maltempo di queste ultime settimane  ha portato ad uno slittamento della produzione locale dei prodotti agricoli, così gli agricoltori accreditati non hanno potuto esporre e vendere per mancanza del bene primario“. “Nei sei stand , – spiega Franco Santoro, –  gli agricoltori  potranno vendere a prezzi controllati i prodotti della loro terra“. Se ne parlerà fra una quindicina di giorni, mentre sull´allestimento del mercato del contadino sono fioccati in questi giorni interrogazioni da parte della minoranza che ha chiesto di conoscere: “quale Istituzione si è resa promotore ed ha portato avanti il progetto, il finanziamento ed il regolamento del Mercato del Contadino e quali atti amministrativi sono stati predisposti” .

Le spiegazioni sono arrivate, ma non ci hanno convinto, ahinoi non ricordiamo tutto questo maltempo nella nostra zona negli ultimi 6 mesi. E poi, se realmente non ci fosse stato il prodotto per questa causa,  pensiamo che l’amministrazione se ne doveva accorgere non la mattina del 3 giugno ma qualche settimana prima quando mandava comunicati in giro dicendo di aver raggiunto un nuovo punto programmatico. 
Queste spiegazioni ci sembrano ancora più bufalate della bufala inaugurale. 
Egregi signori NON occorrono più spiegazioni,  sappiamo qual’è la causa. La causa è l’incapacità amministrativa.
Intanto sul sito del comune continua a campeggiare COME PRIMA INFO l’arcaica news:

24/05/2011
Soddisfazione dell’Amministrazione Santoro per il raggiungimento di un altro degli obiettivi programmati. Il mercato del contadino sarà inaugurato il 3 giugno prossimo.

Che bello avere le informazioni di casa propria dal Corriere di Sciacca e non dal sito del Comune!!!!!!

2 pensieri su “S.Margherita Belìce: Rinviata apertura mercato contadino

  1. gigisam

    Sarà colpa del maltempo,o del vibrione killer tedesco venuto magari a villeggiare da queste parti ? A sto punto, non ci resta che aspettare con fiduciosa pasienza, l'ennesima, prevedibile, bufala per l'appuntamento (prevedibilmente mancante) della settimana prossima !!! Da mercato del contadino, la faccenda si stà felicemente trasformando in ….."mostra-mercato- campionaria, della bufala margaritara". Comunque, cittadini, utenti e mancati acquirenti, anche da fuori, attendono con trepidazione, se non altro,  la proclamazione della bufala vincitrice. …………. e poi dicinu chi mancanu i citrola !!!!! . ……..(al mercato….s'intende !)

  2. FrancescoSciara

    …..Speriamo che dopo il maltempo non arrivi l'afa e la siccità. In tal caso, siamo sicuri che  l'Amministrazione comunale chiederà LO STATO DI CALAMITA' NATURALE. Del resto, l'AGRICOLTURA era uno dei punti cardini del loro programma amministrativo. 

    La mancata apertura del Mercato del Contadino ha portato anche a dei cambiamenti nelle sane abitudini alimentari.

    Una volta si diceva: "UNA MELA AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO".

    In mancanza delle mele si può ovviare con "UN COMMENTO AL GIORNO LEVA IL MEDICO DI TORNO".  Anche questo aiuta a "digerire".

    Ma vedo, che i commenti scarseggiano come l'uscita da "DIETRU LU PITRUNI" di alcuni politici locali di punta, e di fioretto, che oltretutto sono dichiaratamente VEGETERIANI e mangiano sempre INSALATONE e MINESTRONE.

    Speriamo, raccomandandogli di stare attenti ai CETRIOLI e al batterio killer, che li condiscano bene, gli mettano gli ingredienti giusti per fare risollevare SANTA MARGHERITA DI BELICE

I commenti sono chiusi.