Archivio tag: Agricoltura

Un programma condiviso

Programma condivisoSin dalla nostra nascita, nel novembre del 2006, un’idea ci ha tenuti insieme e ci ha sostenuto fino ad oggi: proporre progetti e iniziative a parer nostro utili per Santa Margherita di Belìce, negando in modo assoluto qualsiasi forma di clientelismo e di favoritismo. Crediamo che questo sia da riconoscere.
Continua a leggere

Cantine Barbera a Wine Party su RFN

Logo-CANTINE-BARBERA-viticultoriContinua il giro di Radio Futura Network tra le cantine del Circuito "Strade del Vino Terre Sicane".
Domani sera, dalle ore 21 circa, Radio Futura Network infatti sarà con i suoi microfoni presso le Cantine Barbera, di Menfi, e da lì, in diretta, trasmetterà una nuova puntata del programma Wine Party, condotta come sempre da Lilian D'Anna. Come al solito si abbinirà tanta buona musica alla trattazione del vino, con l'intervento di esperti e sommelier d'esperienza.

Mercato dei fichidindia: vergogna!

piante%20di%20ficodindia(2297) Dopo 4 anni dell'amministrazione del Pane, Lavoro e Prospettiva, del sindaco di tutti, del sindaco sindacalista, del sindaco agricoltore, amico degli agricoltori, e dei suoi pupilli della sollevazione delle acque, del rilancio della zootecnia, del successo del fichidindia, noi abbiamo solo una parola: VERGOGNA!
Vergogna perchè dopo tutto questo tempo non si è ancora pensato di affrontare il problema del mercato del ficodindia.
Non c'è ancora un posto destinato solo allo scambio, non c'è nessun tipo di vigilanza e soprattutto, non c'è alcun tipo di tutela.
Abbiamo provato a fare un giro noi stessi in C/da Cannitello, dove ormai da decenni si vendono e si comprano ficodindia e siamo rimasti sconvolti. Una "gabbietta" di ficodindia, del peso approssimativo di Kg 20, viene venduta tra i 6 e i 10 euro.
6 euro!!
Ma come si rilancia il ficondindia con questi prezzi?
Vergogna!

Cosa avrebbe potuto fare l'amministrazione, ancora memore degli anni passati e dei prezzi passati: riunire tutti i produttori/venditori di ficodindia e provare a convincere tutti a remare dalla stessa parte, di imporre almeno un prezzo minimo più elevato, per salvarci dalla presa in giro dei compratori "estranei" che poi si rivendono il ficodindia a € 2, 3 e anche 4 al Kg.
A conti fatti, una gabbietta viene comprata a € 6/10 e viene rivenduta a oltre € 40/60.
Vergogna!

Inoltre, progettare la Sagra del ficodindia a fine stagione di produzione, come l'anno scorso e poi sentire l'Assessore al ramo lamentarsi in radio (in occasione della Fiera sulle onde di Radio Futura Network) che nessun produttore voleva portare ficodindia alla Sagra, è sconcertante. Quale ficodindia si doveva portare a stagione ormai finita? Quale rilancio deve avere una Sagra fatta quando ormai le fichidindia scarseggiano? I pochi "turisti" presenti, anche se avessero voluto, cosa avrebbe potuto comprare? Potevano al massimo ordinare le fichidindia per il prossimo anno! Noi da sempre diciamo che a Roccapalumba (PA) ci sanno fare. Qui sanno solo parlare! (e neanche questo a volte!)
Vergogna!
 
Ed infine, noi non siamo soliti a prendercela con i nostri compaesani agricoltori, già appesantiti dalla crisi della viticoltura e dell'agricoltura in genere, però stavolta vogliamo dirlo: Riflettete anche voi! Svendere a così basso prezzo, 6 euro, il nostro prodotto più tipico e raro… Ma ci rientrate delle spese con questi 6 euro??!?
Non solo vi impoverite perchè ci rimettete, ma per di più arricchite chi specula sul prezzo!

 
Siamo senza parole!

Stasera alle 21.30 PRESADIRETTA parlerà della nostra AGRICOLTURA

(2296) Finalmente ci siamo, i servizi girati in Sicilia 2 mesi fa sulla crisi dell'Agricoltura andranno in onda su PRESADIRETTA questa sera (Domenica 9 Ottobre 2011) alle ore 21.30 su RAITRE
Sintonizziamoci e spargiamo la voce tra tutti quelli che conosciamo.
Si parlerà ampiamente di grano, viticoltura e andrannno in onda le riprese girate in piazza a Santa Margherita di Belice.

Menfi: Avversità emergenti e riemergenti della vite

(2268) Si terrà a Menfi, il 30 settembre 2011 un seminario tecnico sulle Avversità emergenti e riemergenti dellavite.
Ecco il programma:
Seminario_malattie_vite

Per i fichidindia ancora Roccapalumba? e a S. Margherita….

321310_1917960120648_1591355116_31575795_3754516_n(2267) A Roccapalumba, in provincia di Palermo, come si evince dal loro sito istituzionale, stanno lavorando per la nuova edizione della Sagra del Ficodindia.
E a Santa Margherita di Belìce che si fa?
Noi un'idea l'abbiamo però ce la teniamo per noi.
Siamo curiosi piuttosto di sapere la vostra e di sapere, soprattutto, l'idea dei nostri Amministratori.

Solo una considerazione: negli anni scorsi, quando si è fatta (e non è stata fatta sempre), è sempre stata organizzata tra fine mese di ottobre e inizio novembre, quando ormai la produzione di ficodindia era agli sgoccioli. Ciò determinava scarsezza di prodotto disponibile, sia per la sagra in sè sia per i compratori interessati.
E quest'anno?

Montevago: Festa delle Autonomie

AUTONOMIE2(2265) di Francesco Graffeo
Due giorni di festa e di incontri dell’MPA a Montevago. Sarà presente anche il governatore Lombardo.
Si inizia domani mercoledì alle ore 18 con un tavolo tecnico alla presenza dell’assessore  regionale Elio D’Antrassi e dell'On. Roberto Di Mauro. Nell'ambito della Festa per l’Autonomia organizzata dalle sezioni MPA dei comuni dell'Unione delle Terre Sicane, l'assessore regionale delle risorse agricole e alimentari D'Antrassi incontrerà le aziende nel settore agro-alimentare: vitivinicolo, oleifici, caseifici, prodotti ortofrutticoli e conservieri.
Venerdì sera, ospite di un incontro dibattito sul tema dello sviluppo delle Terre Sicane, sarà il Presidente della Regione Raffaele Lombardo, in piazza della Repubblica a Montevago. Con Lombardo anche l’on. Roberto Di Mauro, deputato Mpa all’Assemblea regionale siciliana, il presidente della Provincia regionale di Agrigento, Eugenio D’Orsi, i sindaci dei Comuni dell’Unione delle Terre Sicane e i referenti delle locali sezioni dell’Mpa di Montevago, Menfi, Sambuca e S. Margherita.

La Festa, che prevede anche diversi momenti di intrattenimento – afferma l’on. Di Mauro – è divenuta ormai un appuntamento ricorrente dell’Mpa, che mira a far crescere nel cuore dei siciliani l’importanza dei princìpi dell’Autonomia, come punto di forza di una politica in grado di condizionare le scelte del Governo nazionale in favore dei siciliani e della Sicilia. Con l’Unione delle Terre Sicane affronteremo i temi dello sviluppo legato alle peculiarità di un territorio, ricco di risorse e di eccellenze del settore produttivo, che merita ben più alti traguardi di crescita con ricadute positive in termini di occupazione e di sviluppo demografico”. 
AUTONOMIE2

Presto, andra in onda il servizio di PRESA DIRETTA girato a Santa Margherita di Belice

P(2263) Prendiamo nota dal Sito della trasmissione Presa Diretta che il servizio girato in parte a Santa Margherita di Belice, andrà in onda in una della 5 puntate programmate fino alle fine dell’anno.
Probabilmente, come si evince dalla fine di questa pagina,
http://www.presadiretta.rai.it/dl/portali/site/
articolo/ContentItem-5a141f5b-79f1-4685-84bd-1c1261a81228.html   
il servizio dovrebbe andare in onda Domenica 2 Ottobre alle 21.30, anche se dal sito non sembra confermata con esattezza la puntata
Vi terremo aggiornati quando avremo novità.

S. Margherita di Belìce: Discutiamone in Fiera

discutiamone%20in%20fiera(2238) di Francesco Graffeo
Parte stasera alle ore 21, in diretta radio ed anche in streaming video, uno speciale della testata giornalistica di Radio Futura dal titolo DISCUTIAMONE IN FIERA.
Per tre sere consecutive l’emittente esce dagli studi di Menfi, per far parlare i protagonisti dello sviluppo del nostro territorio. In questa occasione l’emittente si trova a Santa Margherita di Belice, e dalla corte della scuola elementare don Bosco (di fronte il distaccamento dei vigili del Fuoco) ha allestito un talk show con ospiti diversi in ogni puntata a tema.

Questa sera  SABATO 3 settembre 2011 si parlerà di UNIONE DEI COMUNI TERRE SICANE. Nel salotto allestito all’aperto saranno ospiti: il Sindaco di Montevago Calogero Impastato, il presidente del consiglio dell’Unione dei Comuni e presidente del consiglio di Santa Margherita di Belice Leonardo Ventimiglia, il presidente del consiglio di Menfi Antonino Buscemi ed il consigliere di Sambuca di Sicilia Francesco Zinna.

Domani sera DOMENICA 4 settembre 2011 saranno presenti nel salotto di DISCUTIAMONE IN FIERA , i tre sindaci di Santa Margherita degli ultimi 15 anni, e cioè Giuseppe Perricone, Giorgio Mangiaracina e Franco Santoro. Invitati anche dei giornalisti locali che potranno dibattere su come Santa Margherita sia cambiata in questi 15 anni di storia. Difficoltà amministrative, progettualità e prospettive di sviluppo che essi hanno lasciato alle future generazioni.

LUNEDI 5 settembre si parlerà di AGRICOLTURA e ZOOTECNIA MARGHERITESE: crisi o sviluppo?
Nel salotto di RADIO FUTURA ci saranno i protagonisti della Cantina Corbera,  ma anche chi ha operato nel campo della zootecnia come il professore Baldo Portolano,  Melchiorre Ferraro, imprenditore margheritese e  l’imprenditore che ha investito nel territorio il Dott. Massimo Todaro. Per la parte politica, l’assessore al ramo Salvatore Carollo.

Conduce la trasmissione il giornalista Onorio Abruzzo. Coordinatore il giornalista Francesco Graffeo.

La trasmissione è in diretta radio sulle frequenze 98Mhz per Sciacca, 98.200 per Menfi , 101,600 per la Valle del Belice. E’ strasmessa anche via web su www.radiofutura.it e anche in video sempre on line su www.radiofutura.it

 


 

La Vastedda del Belice nel continente

imagesRiceviamo una segnalazione e quindi pubblichiamo un articolo , a firma di Michele Giuliano, apparso sul sito de “Quotidiano di Sicilia”, in cui si parla della Vastedda della Valle del Belice.

PALERMO – Un accordo per portare la Vastedda del Belìce fuori dai confini regionali siciliani. Continua a leggere

S.Margherita Belìce: Rinviata apertura mercato contadino

mercato agicoltori a smb(2089)  riportiamo dal Corriere di Sciacca
Per mancanza del prodotto salta l´inaugurazione del mercato del contadino”. Questa la giustificazione del sindaco Franco Santoro, ai tanti che si sono chiesti come mai venerdì non si è dato il via all´allestito ubicato nella corte antistante la scuola elementare G. Tomasi, prospiciente la stazione dei Vigili del fuoco Continua a leggere

SMB: mercato SI, mercato NO, mercato bufala

mercato agicoltori a smb(2087)  Qualcuno sa, se domani avrà luogo il tanto discusso Mercato dell’agricoltore/elementare?
Non vorremo che nuovamente i margheritesi si mobilitino per andare a fare la spesa e poi non trovare nulla.
Vedete, signori amministratori, che per chilometro zero, non si intende che non devono nemmeno uscire da casa perche tanto il mercato non c’è!!!!!.
Intanto continuiamo a chiedere al Sindaco e all’assessore all’agricoltura Carollo le dovute spiegazioni a tutte queste bufalate.

Mercato del contadino, inaugurazione con bufala a SMB

03.06.11-11.23(2071)         Oggi se non sbagliamo è venerdì 3 giugno e questa mattina cosi come divulgato tramite comunicato stampa comunale ( Apertura il 3 giugno del Mercato degli Agricoltori a SMB ci doveva essere a Santa Margherita finalmente l’inaugurazione del mercato dell’agricoltore meglio conosciuto come il mercato scolastico agricolo, da oggi anche etichettato come mercato bufala. Continua a leggere

Apertura il 3 giugno del Mercato degli Agricoltori a SMB

mercato agicoltori a smb(2043)      Il 24 novembre 2010 si inaugurava il mercato degli agricoltori a Menfi, dopo a mala appena sette mesi tale mercato prenderà il via anche a Santa Margherita. Ricordiamo che questo mercato è promosso dall’Unione dei Comuni Terre Sicane.  Continua a leggere

Il mercato degli agricoltori mai nato a Santa Margherita

imagesCAXP3C8V(1968)    Chiediamo al nuovo assessore all’agricoltura Carollo che fine ha fatto il Mercato degli agricoltori a Santa Margherita di Belìce? Ricordiamo che tale mercato, organizzato dall’Unione dei Comuni, si svolge con un certo successo da diversi mesi a Menfi. Ma noi non facciamo ancora parte dell’Unione?  Oh forse, il nostro Paese non è più agricolo? 

SP44 S Margherita – Salaparuta: “Passeremo ad occupare l’aula consiliare se la provincia non interviene in tempi immediati"

IMG-20110302-00120(1880)  di Francesco Graffeo
S. MARGHERITA B. “Se in tempi certi dalla provincia non arriva una soluzione tampone che consenta di riaprire quanto meno al traffico agricolo la strada provinciale SP44 di collegamento  con la cittadina di Salaparuta, unica strada di accesso che  consente agli agricoltori di potere accedere alle loro aziende agricole, si passerà ad una protesta più eclatante che può anche arrivare all’occupazione dell’aula consiliare” Continua a leggere

S. Margherita Belìce: questa sera seduta aperta del consiglio comunale sulla chiusura al traffico della SP44 – SMB-Salaparuta

IMG-20110302-00120(1874)  di  Francesco Graffeo…… 
Appare senza soluzione immediata la revoca dell’ordinanza di chiusura al traffico della provinciale SP44 emessa il 9 febbraio scorso. Questo emerge dopo il sopralluogo tecnico da parte dei funzionari alla viabilità della provincia. Continua a leggere

SP44 SMB-Salaparuta chiusa a tempo indeterminato. Chiesta una seduta consiliare aperta

1(1864)  di Francesco Graffeo…. 
S. MARGHERITA B. “E’ inutile parlare di aeroporto in provincia quando è impossibile raggiungere le aziende agricole nelle strade interne”. A gridarlo è Melchiorre Ferraro coordinatore provinciale del comitato spontaneo agricoltori, che protesta assieme ad un centinaio di imprenditori per la chiusura al traffico a tempo indeterminato della strada provinciale 44, che collega S. Margherita alla vicina Salaparuta. Un’ordinanza del 9 febbraio scorso, la n. 2, emessa dalla Provincia Regionale di Agrigento, di fatto ha precluso l’accesso, dal Km 0 al bivio con la SP 83, non prospettando soluzioni alternative. Scatta la protesta degli agricoltori. “In questi 8 km di strada si affacciano centinaia di ettari di terreno, coinvolgendo centinaia di agricoltori che non potranno più raggiungere le proprie aziende” evidenzia l’imprenditore Giovanni Giacone. La protesta degli agricoltori intanto approderà in consiglio comunale. A firma dei consiglieri di minoranza Francesco Ciaccio, Paolo D’Antoni e Alessandro Di Prima, è stata presentata una richiesta di  convocazione in seduta urgente ed aperta per discutere sulla grave situazione determinata dalla chiusura di tale tratto stradale.  “Sono passati diverse settimane senza che si sia sollevata da parte del sindaco Franco Santoro nessuna presa di posizione a favore degli agricoltori. Come se la questione a lui non riguardasse” dice il consigliere Francesco Ciaccio, “mentre l’ordinanza di chiusura, a tempo indeterminato della SP stà provocando parecchi disagi a tutti gli operatori ed una ricaduta negativa sull’economia agricola di diverse aziende che utilizzano detta unica arteria al fine di raggiungere i posti di lavoro”.
1

1

MENFI continua il successo del mercato del contadino

mercato agricoltori(1702) Riceviamo e pubblichiamo…..
Ancora ottimi risultati per il Mercato degli Agricoltori. A Menfi, dove oltre 20 operatori espongono frutta e ortaggi di stagione, formaggi, ma anche miele e conserve provenienti dalle proprie aziende, il mercato istituito dalla unione dei Comuni delle Terre Sicane Continua a leggere

Agrigento ultima città siciliana per la qualità della vita

Immagine(1694)    La classifica delle province siciliane: 67’ Ragusa; 88’ Siracusa; 84’ Palermo; 91’ Catania; 96’ Messina; 97’ Enna; 98’ Caltanissetta; 101’ Trapani; 102’ Agrigento. Trento è la città dove si vive meglio, a Napoli la maglia nera. E’ l’estrema sintesi di quanto rileva il dodicesimo rapporto sulla ‘Qualita’ della vita-2010′ realizzato da Italia Oggi e Università La Sapienza. Continua a leggere