SMB: ancora munnizza a li Luni

Munnizza a li Luni(1526) Il nostro amico dell’albero della spazzatura ci riscrive nuovamente quanto segue….
Gentilissimi
La cosa non è risolta, non solo da giorni il nostro albero è adornato dai nostri graziosi sacchetti di immondizia, ma 2 giorni fà qualcuno ha pensato bene di utilizzare il posto come propria sede di deposito spazzatura scaricando anche i Suoi sacchetti.
Che dobbiamo fare?
Studiare una frase promozionale ed invitare tutti gli abitanti del luogo a farci compagnia in questa battaglia per mantenere la pulizia del luogo?
Non sarebbe meglio che la Sogeir facesse semplicemente il proprio lavoro?
Magari è il caso di invitare il Sindaco ad affiggere in Contrada Luni vari cartelli come ha fatto in zona Cannitello, Itria etc..
Anche Contrada Luni sul versante di Montevago è zona Margheritese!

Vi allego un pò di foto di immondizia abbandonata.
Munnizza a li Luni Munnizza a li Luni Munnizza a li Luni Munnizza a li Luni Munnizza a li Luni Munnizza a li Luni Munnizza a li Luni

Un pensiero su “SMB: ancora munnizza a li Luni

  1. gigisam

    Dopo " l'albero degli zoccoli ", capolavoro cinematografico di Ermanno Olmi, ecco che la creatività del locale "Vastasu " di turno ci regala un ulteriore capolavoro, ecologico stavolta, da intitolare forse, " l'arvulu di sacchiteddi ", il tutto in barba ai noti ed "illuminanti" cartelli stile vecchio west, che tappezzano armoniosamente e vistosamente il territorio, ma che, a tutt'oggi sembra non abbiano prodotto risultato alcuno, tranne quello di "colpire" con una botta sola, grammatica e buon gusto, e lasciando impuniti, anzi  non trovati, i vastasissimi destinatari di cotanto " papello ". Oltretutto la contrada Luni, come terra di confine fra Santa Margherita e Montevago, è una sorta di terra di nessuno, e come tale, allegramente frequentata da " vastasi " di varia ed indistinta provenienza !. 
    Giacomo Giuffrida Samonà

I commenti sono chiusi.