S.Margherita: Il cimitero dopo la bufera

Subito dopo la tromba d’aria abbattutasi su Santa Margherita di Belìce, dai microfoni di Tele Radio Sciacca, la società che gestisce il cimitero del paese non garantiva la fruibilità del cimitero stesso perle giornate dell’1 e del 2 novembre, classiche giornate dedicate ai defunti.
Girovagando su internet, abbiamo raccolto alcune foto dello stato del cimitero colpito dalla bufera.

4 pensieri su “S.Margherita: Il cimitero dopo la bufera

  1. Anonimo

    immagino che i consiglieri di minoranza abbiano già trovato la soluzione: “pagheremo i danni con il gettone di presenza per i consigli comunali”

  2. ultimo

    Non vi dovete preoccupare di questo, il comune di S.M.B come in tutti i comuni,vi é un fondo che serve per le calamita` naturali,ovviamente sempre se questi soldi non li hanno spesi,se tutto cio` e accaduto e grave, chiedete alla giunta comunale,saluti
    da ultimo.

  3. peppe berna

    Avete foto dell’ultracentenario pino della Madonna di Trapani “deceduto” in seguito alla tromba d’aria?

I commenti sono chiusi.