Primo Compleanno

(166)Oggi il Movimento Giovanile Trasversale compie un’anno.primo anno
Del tempo né è passato da quando un gruppo di ragazzi e ragazze ad un’incrocio della loro vita hanno iniziato a pensare, agire, riflettere, informare ma anche cercare di informarsi sulla vita pubblica politica di Santa Margherita Belice.
E’ anche il primo compleanno di questo Blog portavoce ufficiale del Movimento e di tutti quelli che vogliono e vorranno esporre il proprio pensiero sulla vita del nostro Paese.
Questa Piazza telematica ogni giorno ha dato la possibilità di parlare ad un intero Paese che per troppo tempo è stato silenzioso.

Tanto è successo in quest’anno, dalle riunioni di diversi giovani per discutere di politica, al periodo elettorale, dalla debacle del voto, al successo della Manifestazione Antimafia. Ogni giorno, ogni evento per noi ragazzi e spero non solo per noi, è stato sempre fonte di esperienza.
Sul Blog tante cose sono state scritte. Durante la campagna elettorale era diventato il gazzettino ufficiale della vita politica del paese, testimone ne sono state le visite giornaliere che giornalmente per il mese di aprile e maggio oltrepassavano quota 500. Memorabili sono stati i post come “il Mazzolin di fiori”, “l’Armata Brancaleone” i vari post di sprono, ma anche i video “Coraggio si cambia” e “Giorgen e Santoren”.
Dopo la campagna elettorale il Movimento anche attraverso l’aiuto di affini, attraverso questo Blog e non solo, ha continuato ad informare i cittadini, a proporre nuove idee, ha dato vita alla Manifestazione Antimafia e l’ha portata a casa di ognuno attraverso le diverse puntate che stiamo per ora vedendo.
Il Blog e il Movimento, in quest’anno, hanno sopratutto avvicinato i nostri compaesani, che per motivi di lavoro si trovano lontano, alla vita quotidiana del nostro beneamato Paese, tutto questo viene confermato dagli innumerevoli contatti che riceviamo da tutta Italia ma anche dalla Germania, Gran bretagna, Svezia, Svizzera, Francia, Stati Uniti, Argentina, Canada fino ad arrivare al Giappone e all’Australia.
Al contrario alcuni dei nostri più vicini compaesani non sempre hanno apprezzato il nostro operato (chissà poi perchè!!!) e in alcuni casi siamo stati anche ostacolati, abbiamo anche salutato alcuni che consideravamo amici ma ne abbiamo fortunatamente trovato tanti altri.Vi ringraziamo, comunque tutti quanti, sia chi ci è stato e ci è vicino, sia chi ci ha girato le spalle, sia chi è stato sempre lontano, in tutti i casi ci avete dato spunti per migliorare.

Vi assicuriamo che noi del Movimento tanto ancora vogliamo fare e sicuramente tanto ancora faremo con la vostra lontana-vicinanza


14 pensieri su “Primo Compleanno

  1. sxgiovanile

    Eh sì, tutto è cominciato un freddo pomeriggio di Novembre, quasi per gioco, in pochi minuti si creava il blog e veniva pubblicato il primo post. Nasceva tutto dalla volontà di essserci, di provare a cambiare, di mettersi in gico. Nessuno pensava allora che questo blog potesse avere un così grande successo…….è stato faticoso ma con il tempo si raccolgono i primi frutti, prova ne è la splendida Manifestazione Antimafia che è stata realizzata.

    BUON COMPLEANNO MOVIMENTO!!!!

    Andrea Perricone

  2. utente anonimo

    Complimenti a tutti cari amici.

    Ne abbiamo fatta di strada, verrebbe da dire. Portare a casa di tanti margheritesi dibattiti, indiscrezioni, assunzioni clientelari, incompetenze amministrative. L’informazione in poche parole, che molti vorrebbero anestetizzata. Pensate che ci danno dei criminali, dei banditi per quello che facciamo. Pazienza, anche Enzo Biagi per qualcuno era un criminale.

    A presto,

    Benny

  3. GiuAugello

    CAMMINIAMO

    Tanta strada abbiamo fatto in quest’anno vissuto pubblicamente, tante pacche sulle spalle abbiamo ricevuto ma anche tante porte chiuse abbiamo trovato.

    Quei giovani/vecchi che fino ad un anno fa dovevamo servire solo a far numero, oggi invece parliamo, riflettiamo, proponiamo, informiamo e vogliamo anche spiegazioni.

    Comunque è tanta la strada da percorrere e tante altre sono le porte che ci debbono chiudere.

    Giuseppe Augello

    PS: Un plauso vorrei sentitamente farlo poi a tutti gli altri ragazzi/e del Movimento e alle loro famiglie……. per il contributo anche piccolo che ognuno ha dato per la nostra crescita.

  4. FilDiGiovanna

    Grazie a tutti quelli che non hanno paura di esprimere il proprio pensiero, che chiedono trasparenza, che non si inginocchiano per avere riconosciuti i propri diritti.

    Voltaire diceva:

    «non condivido nulla di quanto tu dici, ma darei la vita perché tu possa dirlo».

  5. dxgiovanile

    Un anno di belle avventure, di serate invernali e primaverili passate tra le menti pensanti di Santa Margherita di Belìce, a parlare di argomenti che prima erano “da grandi” e che adesso sono “da noi”. In quest’anno ci siamo conosciuti di più e ci siamo informati a vicenda, nonostante gli ostacoli, i bastoni, le carote. Il viaggio forse è appena iniziato.

    Con immutata stima per tutti,

    Vito Antonio Augello

  6. PeppeMilano

    è proprio vero, non ci si crede o forse ci si crede proprio!

    Forse qualcuno non ci crede eppure è vero, forse noi che ci crediamo pensiamo sia solo il primo anno passato insieme.

    Forse sono troppo ottimista, o forse no?

    Durante il periodo elettorale, il direttore dell’Araldo mi disse che voleva scommettere sullo “scioglimento come neve

    al sole del Movimento, all’indomani delle elezioni”. Ci siamo ritrovati insieme, io, l’ing. Cacioppo ed Onorio Abruzzo, altro illustre componenete del Movimento, a discutere e confrontarci sulla Manifestazione Antimafia che abbiamo organizzato.

    Caro direttore pensi se ci fossimo sciolti, come diceva lei o come in tanti hanno profetizzato e pensano tutt’ora,

    avrebbe avuto, lei e noi, un’occasione di confronto in meno e in un paese in cui pochi si confrontano, questo determina

    una incidenza altissima di mancata crescita.

    Ho detto crescita?

    Già, l’ho detto!

    Lo abbiamo detto quasi tutti nei nostri commenti, siamo cresciuti… ma non di un anno!

    Siamo cresciuti e con noi chi ci ha seguito, una fetta importante di gente che ha palesato il suo interesse circa il nostro modo di fare, circa i discorsi che abbiamo intrapreso, circa le scelte che abbiamo deciso di fare.

    Ma con noi sono cresciute anche molte altre persone, cioè i nostri detrattori, chi ci ha considerato sprovveduti, chi ci ha considerato privilegiati, chi si è ricreduto (nel bene e nel male), chi ci evita, chi non ci saluta più e tutti quelli che ora ci salutano!

    Come diceva Vito, rapporti si sono interroti per il coraggio di scelte e denunce, e rapporti si sono creati, amicizie meno consistenti sono venute meno e altre meno forti si sono consolidate. Sotto pressione si apprezza di più l’intelligenza della gente, la stima ed il rispetto reciproco.

    Mi piacerebbe citare tante persone, ma non lo faccio: Sarebbe un commento che verrebbe strumentalizzato e non lo voglio.

    Sono solo felice di avere passato questo anno, discutendo, dibattendo, confrontandomi, dicendo la mia ed ascoltando la “tua”…

    Mi è dispiciuto leggere e sentire gli insulti, soprattutto fatti da chi non ha mai avuto il coraggio delle proprie scelte e delle proprie azioni.

    Ma questo è lo scotto da pagare e ne sono, anzi sono sicuro che ne siamo orgoliosi e lieti! Forse per questo all’inizio ho scritto che si tratta solo del nostro primo compleanno.

    Come disse tempo fa Onorio Abruzzo…

    “Firmato un Sognatore”

    Peppe Milano

  7. utente anonimo

    Auguri di vero cuore!!!

    Senza promesse ne compromessi cambiare è possibile.

    Coraggio, basta crederci.

    Con profonda gratitudine e tanta stima ed amicizia.

    Franco Valenti

  8. utente anonimo

    Caro Franco,

    c’abbiamo creduto tutti assieme a me. E siamo stati sconfitti forse proprio perchè non abbiamo promesso niente a nessuno.

    E’ stato il modo migliore di perdere, con onore, meglio di vincere facendo i più biechi compromessi.

    Coraggio si cambia non era sono un motto, ma un modo di intendere la politica.

    Benny Calasanzio

  9. utente anonimo

    Il raggiungimento del primo anno del Blog, portavoce ufficiale del Movimento, è motivo di grande soddisfazione.

    La coerenza, la lealtà e la voglia di informare è l’elemento che ha caratterizzato questo periodo.

    Continuate così.

    Con grande stima

    Nino Augello

I commenti sono chiusi.