Archivio tag: Turismo

Un programma condiviso

Programma condivisoSin dalla nostra nascita, nel novembre del 2006, un’idea ci ha tenuti insieme e ci ha sostenuto fino ad oggi: proporre progetti e iniziative a parer nostro utili per Santa Margherita di Belìce, negando in modo assoluto qualsiasi forma di clientelismo e di favoritismo. Crediamo che questo sia da riconoscere.
Continua a leggere

Natale 2011: Presepe Vivente a Santa Margherita di Belìce

salvataggio

L’Associazione Culturale Religiosa “Il sale della terra“, con l’aiuto del Comitato “SS. Crocifisso” e un gruppo di privati cittadini margheritesi volontari e volenterosi, sta organizzando per il Natale 2011, a Santa Margherita di Belìce, la terza edizione del Presepe Vivente.
Quest’anno il Presepe sarà ambientato  tra le piante e i sentieri del Parco delle Rimembranze. Ci saranno, come l’anno scorso, ben 17 “postazioni”, con più di 100 figuranti, che ricreeranno gli antichi mestieri, fino alla Natività.
L’inaugurazione del Presepe sarà la notte tra il 24 e il 25 Dicembre, subito dopo la Santa Messa.
Nei giorni seguenti terremo d’occhio i lavori e pubblicheremo man mano sempre nuove foto e vi aggiorneremo sulle giornate di apertura e sugli eventi a contorno della Rappresentazione.
Invitiamo sin da ora tutti voi a visitare il Presepe, in quanto l’anno scorso era stato molto suggestivo e quest’anno non sarà da meno.

Infine, chi volesse partecipare o avesse qualche ora al giorno o alla settimana, libera da altri impegni, può recarsi presso il Parco delle Rimembranze, dalle ore 18 circa in poi, per dare una mano a chi, in allegria e per il semplice gusto di fare qualcosa per il paese, lavora per mettere sù il Presepe.

Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona
Foto Chef Liborio Bivona

Biglietto di presentazione !! ……

L'ingresso del paese, di solito è uno degli elementi piu curati, villette, piante e fiori, statue e simboli, insomma, come si dice, di solito è il biglietto di presentazione……..
Il nostro biglietto di presentazione sembrava stesse per diventare una cosa seria, un grandissimo simbolo proprio non appena si arriva dalla strada statale, una bella ?!? rotatoria, piante, fiori, acqua che non mancava…….eppure questo è lo stato di abbandono, proprio nei mesi piu particolari dell'anno, parliamo di Novembre e Dicembre che con il suo natale dovrebbe riempire le strade di luci e di colori.

munnizza2

Città d'arte e turismo… ? S.Margherita di Belìce:

bacheca 4(2251) Dopo qualche anno ritorniamo a parlare delle famose e mai utilizzzate bacheche fantasma, adesso lo facciamo con un articolo di Francesco Sciara…
Da alcuni anni, in diversi punti del centro abitato, sono state collocate in bella mostra delle strutture in ferro che dovrebbero svolgere le funzioni di bacheche informative. Nell’immaginaria, trasparente e avveniristica segnaletica turistica si possono leggere, solo utilizzando specifici occhialini 3d,  tutte le informazioni sulla storia, sui principali monumenti e sui luoghi più suggestivi del paese del Gattopardo.
Questi “scheletri ferrosi”, ultramoderni,  rappresentano anche delle autentiche sculture artistico-decorative che, sicuramente, fanno invidia alle principali città d’arte e turismo italiane. Le carovane di turisti, che negli ultimi anni affollano  Santa Margherita richiamati dalle campagne pubblicitarie messe in atto  in America, al Vinitaly e alla BIT, fanno la fila, in maniera disciplinata, dinanzi ai “pannelli fantasma”.
Ecco dove sono collocate queste piccole opere d’arte. Oasi dislocate nel vasto deserto turistico-culturale creato dai fautori  del “paese normale”.
Nella villetta di piazza Francesca Morvillo è collocata la bacheca multilingue contenente le informazioni storiche del paese. Dalla finestra, a due ante, aperta su piazza Emanuela Loi si possono “intravedere” i principali luoghi da visitare. La scultura post-moderna collocata  sotto il muro di cinta della Chiesa Madre contiene le informazioni sul Ss. Crocifisso, venerato dal Beato Giovanni Paolo II, sulla Vara Trionfale e sulle artistiche vetrate della Matrice.
Il percorso tra le attrazioni di Santa Margherita di Belìce si conclude dinanzi il Museo della Memoria. Sulla “fortunata”  bacheca almeno è stato collocato il banner inerente la mostra fotografica permanente sulle operazioni di soccorso della Guardia di Finanza durante il terremoto del gennaio 1968. Il  banner, in occasione della settimana gattopardiana, è stato coperto, fino a quando non si è strappato, con il manifesto del programma.
Questa volta è proprio il caso di dire: “non ci sono parole”. Le “prospettive turistiche” che, da diverse angolazioni, si possono scorgere dalle trasparenti bacheche informative fanno venire davvero da ridere. Ma, ci guardiamo bene dal farlo………………….!

004 DSCN0865[1] 002

Museo aperto e incustodito alle 2 di notte a S.Margherita B.

Museo bitmap(2207) Vi mostriamo un video girato la notte del 10 Agosto 2011. Nel video si vede il Museo della Memoria di Santa Margherita di Belìce, antistante la nostra piazza “Garibaldini Margheritesi” aperto, senza nessun custode e tutto ciò alle ore 02:00 circa. Continua a leggere

Menfi: Bollicine da Mille e una Notte

mille(2198) di Francesco Graffeo
L
a danzatrice algerina Sabah Benziadi ed il suo corpo di ballo si esibiranno venerdì 12 Agosto  alle ore 21 nella splendida cornice del Baglio San Vincenzo di Menfi in Bollicine da Mille e una Notte, un viaggio suggestivo che attraverso la danza orientale  racconta la Sicilia, Continua a leggere

S. Margherita B,: Villa Comunale chiusa

Araldo-2011-06_07(2141) Il nostro post di qualche giorno fa, provocatorio, sulla reale o irreale natura di paese turistico di Santa Margherita di Belìce, ha un seguito.

Riceviamo sull’argomento, un articolo del nostro amico Francesco Sciara, scritto per la testata “L’Araldo“, e lo pubblichiamo.. Continua a leggere