Un nuovo amico per Giuseppe

Da poco più di una settimana, c’è una grossa e lieta novità per Giuseppe Mauceri, centralinista del comune di Santa Margherita di Belìce.
Giuseppe, a causa di un problema alla retina, ha seri problemi visivi. Lui stesso racconta che durante le ore del giorno, appunto a causa del restringimento del cono visivo, riesce appena a scorgere solo delle ombre, e la sera la sua situazione si complica ancora di più, a cui finora ha sopperito grazie al prezioso aiuto della moglie e della famiglia.

Per fortuna però, da poco più di una settimana, come dicevamo, accanto a Giuseppe c’è Enea, un bel Labrador Retriever, di due anni, donato a Giuseppe dal Centro Helen Keller e dalla Regione Siciliana.
Giuseppe ed Enea si sono “conosciuti” a Messina e all’inizio hanno trascorso dieci giorni in perfetta simbiosi, per abituarsi reciprocamente e prendere confidenza. Insieme hanno dormito e insieme hanno fatto tutte le prove, necessarie in questi casi, del corso di orientamento e mobilità come, comportarsi nei mezzi, e locali pubblici, l’attraversamento semaforico e la passeggiata.
Enea adesso è diventato essenziale per Giuseppe, che, come lui stesso racconta, ha riconquistato un po’ di autonomia. Anche il semplice andare al bar per prendere un caffè con gli amici, andare in banca, o all’ufficio postale, accompagnare i figli a scuola, è ora per Giuseppe un fatto di cui gioire.
Giuseppe e anche contento da come e stato accolto dai colleghi di lavoro, e i compaesani, e desidera mettere a conoscenza che Enea è un buon compagno di vita e che grazie a istituzioni come il centro kelen heller e la preziosa collaborazione degli istruttori per cani guida per non vedenti Giuseppe e Enea possono accedere nei mezzi e locali pubblici, e in qualsiasi attività commerciale senza recare danni a cose o persone, e che da adesso hanno un nuovo familiare a cui volere bene e di cui prendersi cura.
A Giuseppe ed ad Enea va il nostro compiacimento e i nostri personali auguri per un futuro adesso migliore e più gioioso.
Sperando che questo evento sia anche un monito di crescita per il nostro paese. 


3 pensieri su “Un nuovo amico per Giuseppe

  1. giuseppe

    sono giuseppe ci tenevo a ringraziare i ragazzi del movimento per avermi dato la possibilità di dire ai margheritesi e ai colleghi di lavoro, che sono molto contento dell’accoglienza che mi avete dato. tanti auguri e buone feste.

I commenti sono chiusi.