Archivio tag: x il movimento

Consigli utili in vista del trasloco

MBTinformaOrmai ci siamo quasi.
Da stanotte ci trasferiamo sulla nuova piattaforma e allora, è d'uopo darvi alcuni utili consigli.
Dalle ore 24 ci troverete digitando il seguente link:

www.ilmovimento.info.

Inoltre, fino al 31 gennaio (secondo le comunicazioni ufficiali dateci da Splinder), potrete lo stesso raggiungerci cliccando sul classico link, che ormai usate da anni:

www.ilmovimento.splinder.com;

in questo modo sarete automaticamente reindirizzati sul nuovo sito.

A spegnimento di Splinder avvenuto, cioè dal 1° febbraio 2012, il classico link non funzionerà più e se ci cliccherete, vi darà "errore".
Consigliamo quindi a tutti coloro che ci hanno "salvato" tra i loro preferiti, di modificare il link.
Buon weekend!

Da domenica ci trasferiamo!

Trasloco blogGRAZIE… Grazie per averci dato credito in questi cinque anni di intensa attività, grazie ai tanti visitatori che fino ad oggi hanno affollato il server del nostro blog (ad oggi sono state registrate più di 677 mila visite!), grazie ai commentatori che ci hanno dato il loro punto di vista, un po' meno grazie agli anonimi dei quali continuiamo a non condividere il modo di fare (più di 9500 commenti!), grazie ai lettori dei nostri 2400 e passa post e grazie a tutti coloro i quali ci hanno criticato permettendoci di crescere, consigliato consentendoci di migliorare, denigrato corroborandoci.
Grazie a tutti quelli che credevano avessimo fatto la fine della neve al sole dopo le scorse elezioni, perchè ci hanno dato modo di dimostrare che il nostro è un movimento politico e non elettorale. Grazie a quelli che hanno creduto in noi che ci hanno appoggiato e sostenuto nei momenti di difficoltà e a coloro i quali hanno deciso di aderire alle diverse iniziative del Movimento.
Grazie a chi ci ha cercato, a chi ci cerca e a chi cercherà, sul web o anche semplicemente per strada, al bar, in piazza, in paese o in campagna.
 
Sinteticamente, in una parola: Grazie!
Abbiamo ancora voglia di dirvi molte cose, raccontarvi tanti accadimenti, condividere tante emozioni importanti.
Abbiamo ancora voglia di ascoltarvi, di leggervi e di comunicare con voi con la schiettezza, la trasparenza e la semplicità che da sempre ci connotano.
Per tutto questo Vi invitiamo a seguirci sulle pagine del nostro nuovo blog
 

www.ilmovimento.info

 
che a partire
da domenica 15 gennaio 2012, giornata che per noi margheritesi, e belicini in genere, è di ricordo del terremoto del 1968 (son passati 44 anni e ancora la vicenda non è chiusa!) rimpiazzerà la "vecchia" piattaforma Splinder che indipendetemente dalla nostra volontà ha deciso di chiudere i battenti.
Il nuovo sito all'inizio vi potrà sembrare un po' scarno, ma badate che ci sono ancora i lavori in corso e, anzi, accettiamo volentieri consigli e segnalazioni su come arricchire e abbellire la nostra (e vostra) nuova casa.
Vi aspettiamo, numerosi come sempre, per continuare a testomoniare che la nostra (di tutti ben inteso) presenza è presidio.
 
Cordialmente
IL MOVIMENTO

 

Commenti liberi ma moderati

MBTinformaA causa dei continui problemi di Splinder, dalla frequente manutenzione al blocco di qualsiasi attività dal 31 gennaio 2012, da oggi riapriamo le porte a tutti i commentatori.
Infatti, abbiamo scoperto che Splinder non dà più modo a nessuno di registrarsi. Ciò potrebbe impedire a chi volesse lasciare un proprio commento, di poterlo fare.
Da oggi quindi, i commenti tornano a essere liberi, anche da utenti non registrati.
Liberi ma come sempre educati e rispettosi; per questo ci riserviamo il potere di moderarli laddove il commento può ledere la persona e l'onorabilità altrui.
Ricordiamo infine, come abbiamo spesso fatto, che chiunque rimane oltremodo responsabile di ciò che scrive.

Rispondiamo a “Lettera Firmata”

LATTAUna cosa che ci disturba profondamente è quella di fare, anzi di dovere fare notare l’ovvio, un esercizio di stile utile solo a perdere tempo… ma visto che siamo in un periodo festivo, spendiamo il nostro tempo dando delle risposte ovvie a delle provocazioni superflue, scontate, attese e francamente inconcepibili.
Analizziamo per punti cosa scrive il simpatico commentatore anonimo, anzi cosa ci scrive la nostra  cara amica, sig.ra Lettera Firmata, comparsa sul sito de L’Araldo, mensile diretto dal Direttore Ingegnere Joseph Cacioppo.

“In un recente commento il mio caro amico Ovidios mette il dito nella piaga e rivolgendosi ai ragazzi del Movimento esclama meraviglia per il solo fatto che si sono svegliati.”

A dire il vero non ci sembra, anzi nel commento abbiamo notato approvazione nel fatto che, sin da subito, abbiamo dato conto di quello che succede in paese e che rimane sempre confinato nei discorsi che si rincorrono nei capannelli di persone (4 massimo 5) che si formano in ogni angolo di Santa Margherita, con i soliti volti noti a sottoscrivere la regia delle discussioni. Ma tu, cara amica, il commento di Ovidios, lo hai letto o lo hai guardato?

“Bravo ad Ovidios che si è accorto che anche i ragazzi del Movimento sono rimasti in letargo per quattro anni e mezzo ed ora, con l’avvicinarsi delle elezioni comunali, si sono svegliati.”

Ohhhhh (stupore)… in letargo per quattro anni e mezzo? Chi avrebbe scritto i post che riempiono le pagine del Movimento e la vita dei nostri assidui lettori??? Chi avrebbe provveduto all’organizzazione di due importantissime manifestazioni Antimafia, mai viste prima nel nostro comune??? Chi avrebbe fatto notare al nostro Sindaco una serie infinita di incongruenze e sprechi, di pericoli e di inadempienze??? Tutto questo te lo riportiamo, non per incensarci da soli, ma semplicemente per il gusto di fare notare l’ovvio!!!

“Bravo Ovidios che senza peli sulla lingua ha detto una sacrosanta verità, e bravi anche i ragazzi del Movimento che, facendo autocritica, hanno pubblicato il commento.”

Ribadiamo che il commento di Ovidios tu non lo hai capito, forse perché in fondo non capisci (o ti conviene non capire). In ogni caso, i commenti sul nostro blog, sono sempre stati pubblicati se non offensivi, tranne quelli che ci hanno offeso personalmente: Quelli si, sono pubblicati ed in bella vista a perenne memoria e per provvedere a futuri risarcimenti… In tempi di crisi..

“Ci sono poi altre questioni che gli interventi mettono in evidenza. La prima riguarda una incongruenza del Movimento quando rispolverano il loro programma elettorale di cinque anni fa, lo stesso del candidato sindaco Franco Valenti che, se non ricordo male, hanno appoggiato.”

Proviamo a schiarirti le idee: noi rispolveriamo con orgoglio il nostro programma elettorale di 5 anni fa che, per l’appunto è il nostro! All’epoca delle passate elezioni il candidato sindaco Franco Valenti, ha avuto il coraggio ed il merito (a nostro avviso) di integrare al suo programma il nostro, e per questo, di comune accordo, abbiamo deciso di intraprendere una comune battaglia elettorale contro gli accordi notturni e le clientele, che sono tradizioni ben radicate qui in paese.

“Mi viene un dubbio: se il programma del Movimento è uguale a quello di Franco Valenti perché ora che si sono svegliati hanno assunto una posizione critica sulla candidatura di Franco Valenti?”

Nessuna posizione critica, ben venga il confronto, conosciamo Franco Valenti come persona saggia, assennata e preparata; allo stesso tempo ci sentiamo liberi di commentare ed esprimere il nostro giudizio su qualsiasi scelta o azione, proprio perché si tratta di un contesto di persone intelligenti ed educate. Ribadiamo in ultimo, questo perché non capisci, che il nostro programma è stato integrato a quello della lista Noi per Santa Margherita e che ad oggi, Franco Valenti non ha comunicato nessuna sua intenzione programmatica, a differenza di quanto avesse fatto cinque anni fa… ma tu queste cose, non le puoi capire, forse perché molto ligio alle tradizioni paesane.

“Tanto che ha esternato in più occasioni di essere contrario alla candidatura di Valenti?”

E in che occasione  avrebbe esternato questa cosa??? Si fa presto a citare nomi e cognomi rimanendo anonimi… ma noi ti conosciamo bene, mascherina… è una tua bella abitudine quella di “anonimarti” volontariamente.

“Una questione non è molto chiara: cosa è che ha fatto cambiare idea ai ragazzi del Movimento? Sarebbe onesto che venisse spiegato a noi fedeli seguaci del Movimento quale punto del nuovo programma elettorale di Franco Valenti è in contrasto con quello del Movimento.”

Secondo noi a te non sono chiare molte cosette, ma questo solo perché non capisci… i ragazzi del Movimento non hanno mai cambiato idea su niente… Franco Valenti non ha ancora partecipato nessun punto programmatico e per questo non è possibile dissentire da nulla, ma anche questo non ti è chiaro. È invece possibile criticare eventuali alleanze e metodi… ma anche questo, a quanto pare, non è di semplice comprensione per te!!! Ma tu che sei un fedele seguace del Movimento, cara Sig.ra Lettera firmata, perché hai scritto la tua lettera all’Araldo ???

“In mancanza di chiarimenti chiari e comprensibili può sorgere il dubbio che i ragazzi hanno cambiato candidato, da Franco (Valenti) al Prof. Tanino (Bonifacio), per motivi che nulla hanno a che vedere con il programma elettorale.”

Da cosa lo evinci che abbiamo cambiato candidato?

“Ecco perché le spiegazioni sono necessarie per continuare ad essere credibili. Un’altra questione riguarda lo scoop lanciato dal Movimento circa il fatto che il Prof. Tanino è stato il primo probabile candidato ad iniziare la sua campagna elettorale (chi li ha informati? E perché ne hanno dato notizia solo ora?). Una campagna elettorale, pare di capire, basata sul coinvolgimento degli attuali consiglieri comunali. Bello scoop e bella novità, un minestrone con i soliti noti. Bravo il Movimento che ha segnalato questa svolta nuova del Prof. Tanino.”

Gli scoop li fanno i giornalisti (veri o presunti)…. E noi non siamo giornalisti……noi….

“Ma  a parte i meriti del Movimento e di Ovidios, c’è un’altra novità che mi ha colpito: i ragazzi hanno iniziato a farsi la barba. Si vanno comportando da grandi ed hanno iniziato a fare dei nomi (per i cognomi dovremo ancora attendere). Bravi comunque, si sa che si cresce piano piano. Continuate così, Santa Margherita Belice può dormire sogni d’oro.”

Il tempo passa per tutti, mentre qualcuno comincia a radersi altri invecchiano e diventano arterosclerotici …… e quindi non capiscono.

Un programma condiviso

Programma condivisoSin dalla nostra nascita, nel novembre del 2006, un’idea ci ha tenuti insieme e ci ha sostenuto fino ad oggi: proporre progetti e iniziative a parer nostro utili per Santa Margherita di Belìce, negando in modo assoluto qualsiasi forma di clientelismo e di favoritismo. Crediamo che questo sia da riconoscere.
Continua a leggere

Ritorniamo in movimento

Logo-CANTINE-BARBERA-viticultoriVi ringraziamo innanzitutto per tutti gli stimoli che ci avete dato per riprendere le attività, ma purtroppo queste giornate di silenzio non sono state dipese da noi, ahinoi,  Splinder la piattaforma che in questi anni abbiamo utilizzato per costruire assieme a voi questo sito, dopo un blocco totale durato qualche giorno, ha comunicato che cesserà  di esistere. Nulla di allarmante, cari compaesani e lettori ci stiamo attrezzando a trasferirci altrove cercando il miglior modo per non perdere tutta la storia belicina che in questi anni si è raccontata in queste pagine. Nell'attesa dello spegnimento di Splinder che dovrebbe avvenire a fine gennaio, abbiamo potuto riaccedere sulla nostra directory e ritornare ad avere in mano le redini del blog.
Riprendiamo quindi il nostro movimento e continuate a seguirci.

Discutiamone sempre !!!!!!

908bb60892cde0b4082bf2c0b8868a7f_medium(2274) Discutiamone in fiera? Ma si, perché no … I nostri complimenti a Radio Futura Network per la splendida o “lodevole” iniziativa. Complimenti anche per Onorio Abruzzo e per chi ha reso possibile questo momento di confronto, di dialogo … un po’ meno meritano i complimenti i microfoni, unica vera nota stonata delle serate.
Unica ??? UNICA !!! Lo sappiamo che chi legge sta pensando, magari, che una nota stonata possa rintracciarsi anche nell’assenza del sindaco margheritese PRO-TEMPORE Sig. Francesco Santoro all’incontro dei tre sindaci.
In realtà per noi quell’assenza non è stata per nulla anomala, anzi possiamo affermare, sulla base della nostra ripetuta quinquennale esperienza, che il suo sottrarsi al confronto, alle risposte e simili, non è per nulla una novità. Semmai si tratta di una consolidata abitudine di tutta la classe amministrativa margheritese, senza distinzioni di schieramenti, età, estrazioni sociali, politiche e culturali! Una penosa consolidata abitudine!!!

È bello avere uno spazio di dialogo, di confronto dove esprimere le proprie idee e le proprie ragioni … un blog per esempio, che nasce con questo scopo e riesce nell’obiettivo, nell’incredulità generale per la durata nel tempo e nella sorpresa di molti quando non sapevano neanche di cosa si trattasse.

A questo punto ci arroghiamo il diritto anche di avere alfabetizzato in tal senso molti compaesani che prima della nostra “occupazione” del web non si sarebbero mai messi davanti ad un monitor per leggere di Santa Margherita. Abbiamo battuto la strada a molte successive iniziative alle quali guardiamo con simpatia. Ed eccoci qua a 5 anni dalla nostra costituzione, dopo miliardi di parole scritte e dette a continuare a confrontarci … eppure qualcuno coglie con favore solo la “lodevole” iniziativa di RFN, chissà perché !?!?

Dal canto nostro ringraziamo l’ing. Perricone che ha deciso di ricordare più volte a sé stesso ed agli astanti che una realtà con finalità di confronto, una piazza virtuale, esiste da tempo a Santa Margherita, cosa di cui pare altri sembrano essersi dimenticati!

Ma ora facciamo un salto nel passato, nella fattispecie prendiamo a riferimento lo stesso orizzonte temporale che ha tentato di esplorare RFN nell’incontro riferito alle vecchie amministrazioni del nostro paese.

Ricordiamo nitidamente, quando, invitato a prendere parte ad un confronto televisivo sul da farsi e su quanto fatto, il candidato (poi) sindaco Arch. Mangiaracina rifiutava dicendo che non si poteva discutere con un moderatore “iscritto al libro paga dell’amministrazione uscente”. Il soggetto in questione era Tony Fisco, giornalista di TRS che conduceva una trasmissione commissionata dall’allora amministrazione uscente Perricone. Quindi niente confronto facendosi un baffo della deontologia professionale di Tony Fisco. Oggi a distanza di circa dieci anni, mettendo da parte il “bellissimo” fair play fra Perricone e Mangiaracina visto in fiera, se a distanza di anni ancora le scelte di Mangiaracina sono così drasticamente bacchettate senza possibilità di replica, abbiamo capito perché allora il confronto fu debitamente evitato.

Le elezioni furono stra-vinte ed allora pian piano s’è fatta strada l’idea che quello era il modus operandi “che paga”, ecco che alle successive elezioni l’insegnamento del Mangiaracina è stato trasferito ai suoi “giovani” che malgrado i nostri ripetuti inviti, hanno sempre declinato il confronto ed il dialogo … chissà perché !?!?

Il resto è “Santoriana” “strana” storia recente, mail (a centinaia) che non hanno risposta malgrado continuiamo a pagare il servizio di posta elettronica istituzionale, manifestazioni ed iniziative che non hanno avuto seguito, porte sbattute in faccia, giovani inesistenti sia come giovani, che come amministratori e … lasciamo stare il resto: non ripercorriamo 5 anni di post!

Ora però, fissiamo dei termini democratici di partecipazione per le prossime elezioni, lasciando stare Santoro e C. che non sono proprio portati geneticamente a capire che ci sono opinioni e teste pensanti, ora che perfino Mangiaracina pensa che il confronto ed il dialogo siano delle iniziative addirittura “lodevoli”… Anziché parlarne solo in fiera, continuiamo questo viatico virtuoso e continuiamo a parlarne sempre e comunque, prima e dopo le elezioni, esattamente come abbiamo fatto sempre noi del Movimento; anche se molti si distraggono volontariamente, certi ricordano a ragion veduta!

Questo spazio è, come è stato, a servizio di tutti colori i quali lo volessero. Cominciamo proprio da Lei caro Arch. Mangiaracina che si dichiara a disposizione delle esigenze del paese, faccia partire un bel confronto, la nostra platea “mondiale” è a Sua/Tua disposizione. Partiamo individuando 3 argomentazioni da approfondire in vista del prossimo confronto (confronto appunto) elettorale.

Sappiamo bene che il tema più importante è già parecchio in discussione in queste ore (anche notturne): le grandi famiglie … ma questi sono argomenti che non ci appassionano!

Caro Giorgio, ti aspettiamo sulle nostre pagine, per una nostra “lodevole” iniziativa: DISCUTIAMONE SEMPRE !!!

Importante!!! cercasi pirata della strada

importante3(2235) Divulghiamo l’appello del nostro amico Alessandro, che lui stesso ha lasciato nella giornata di mercoledì sulla nostra pagina di Facebook:
Ieri pomeriggio intorno alle 17,30 una persona senza cuore ma soprattutto senza cervello ha investito 3 persone con la bici tra cui mio fratello!! nella serie di curve ke portano alle Terme Acqua Pia di Montevago!!! Se qualcuno ha visto un pazzo sfrecciare con l’auto è pregato di contattarmi al 388 8999943 Grazie!!!! Continua a leggere

Altre libere riflessioni di un margheritese

0939df5f77b70761fb13a987c469eb80_medium(2165) Dedichiamo un apposito post ad un’altra interessante riflessione del nostro concittadino Michele Cipolla, come seguito al”dialogo” già avviato giorni fa.
Ai ragazzi del Movimento Giovanile Trasversale per la rinascita di Santa Margherita di Belìce. Continua a leggere

Santa Margherita di Belìce: AAA Cercasi Leader

2005_cercasi_uomo(2106)  A meno di un anno dalle elezioni a Santa Margherita di Belìce, stanno iniziando le grandi manovre per portare altre grandi menti alla guida del paese.
Si sta cercando infatti di dare vita a tanti gruppi, gruppini e grupponi,  di uomini palesemente disinteressati al potere (e al successo).
Noi, memori di geniali intuizioni passate, abbiamo ancora vivo il ricordo della grandiosa invenzione della passata campagna elettorale e non vogliamo essere da meno.  Continua a leggere

Comunicazione al Sindaco. Ancora Punteruolo

Santa_Margherita_di_Belice-Stemma(1840)         Siamo stanchi, veramente esausti di fare ogni volta l’elenco di tutte le segnalazioni che man mano pubblichiamo sul blog all’attenzione di tutti e spediamo alle caselle di posta elettronica dei nostri amministratori.
Vi ricordiamo, prima di sviscerare l’argomento vecchio e sempre attuale di questo post, che siete di passaggio cari amministratori, per l’appunto  pro-tempore. Continua a leggere

Sta per arrivare la miniserie "Vota La Trippa"

vota La Trippa(1786)      Avvisiamo chi segue questo sito che da lunedi prossimo prenderà il via la nuova miniserie “Vota La Trippa”. Diverse sono le puntate di questa sittube-com dove potremo rivedere e risentire quello che già 3 anni e mezzo fa abbiamo sentito e abbiamo visto.
Quindi non mancate ogni lunedi sul Movimento “Vota la Trippa” Continua a leggere

INFO: Responsabilità di chi scrive o commenta sul Web

Immagine(1730)    Riportiamo di seguito un articolo di Gianluigi Fioriglio, che potete leggere anche qui 
Un giornale online, per quanto riguarda le informazioni riportate, è equiparabile a un giornale cartaceo. Ma di chi è la responsabilità quando si scrive sul web? Se qualcuno scrive un commento diffamatorio, per esempio, la responsabilità è della persona che lo scrive o del Responsabile del sito Internet? Continua a leggere

LEONI SICANI: ne parla Babele

Immagine (1713) Domani, nella trasmissione “Babele”, all’interno del notiziario delle 14 di Tele Radio Sciacca, si parlerà dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Leoni Sicani“, squadra che parteciperà al campionato nazionale di Wheelchair Hockey.  Il programma è condotto dal Professore Tanino Bonifacio. Continua a leggere

SMB: Nato il presidio “Giuseppe e Paolo Borsellino”

liberaSMB-MON(1404)Ieri pomeriggio, alla presenza di Umberto Di Maggio, coordinatore regionale di Libera, l’associazione fondata da Don Ciotti, è nato ufficialmente il presidio Giuseppe e Paolo Borsellino” di Santa Margherita di Belìce e Montevago Continua a leggere

Il Movimento per le Strutture Ricettive e Ristorative

MOV b&B rist(1383)Presentiamo oggi un nuovo progetto movimentato, con questo progetto vogliamo contribuire nel nostro piccolo e con i nostri metodi ad incentivare l’economia turistica locale.
Consapevoli di essere diventati un punto di riferimento sul Web per chi cerca i nostri territori, ci rivolgiamo a tutte le strutture ricettive di Santa Margherita di Belice, di Montevago e del territorio belicino che volessero avere un piccolo spazio GRATUITO di rintracciabilità sul blog del Movimento.
Vorremmo realizzare questo piccolo progetto in tempi brevi visto l’avvicinarsi dell’estate Margheritese, del Premio Letterario e delle prossime manifestazioni per il 400° anniversario di Santa Margherita di Belice
.

Le informazioni che richiediamo sono solo queste:
NOME DELLA STRUTTURA:
SERVIZIO OFFERTI: ad. es. B&B, RISTORANTE, DEGUSTAZIONE (scrivere solo i servizi realmente offerti dalla struttura)
Indirizzo e Comune:
Recapito Telefonico: (max 1 fisso ed 1 cellulare oppure 2 cellulari)
– Eventuale indirizzo del sito web, se esistente:
– Eventuale indirizzo email (da inserire solo se utilizzata frequentemente) :

Auspichiamo di ricevere i Vs dati entro 15gg e, subito dopo, preparare una pagina web con i dati raccolti.
Siamo sicuri di fare cosa gradita agli operatori della zona nella speranza che sappiano cogliere l’opportunità offerta.
Precisiamo che il lavoro di raccolta dati e di pubblicazione sarà eseguito a titolo gratuito pertanto non accetteremo, dopo la data di scadenza, alcun reclamo da parte di nessuno. La pubblicaziione avverrà senza l’inserimento di loghi e senza avvantaggiare nessuno in termini di visibilità. Noi diamo lo spazio, i clienti vi contatteranno e chiuderete gli affari direttamente con loro.

I dati dovranno essere inviati esclusivamente via email a [email protected]

Fatevi avanti!!!!!

Manifesti..amoci

(1300) La profonda crisi del compartimento agricolo associata all’immobilità politica ha creato uno stato comatoso di tutta l’economia locale, ormai non abbiamo più tempo, ormai non è più tempo di stare in silenzio, è ora di dare un segno di risveglio e salvaguardando sempre la libertà altrui, è ora di manifestare i propri dubbi,  di esporre le proprie perplessità, di liberare i propri pensieri, di gridare la propria sofferenza e non solo dentro le nostre case, ma sopratutto nei momenti di incontro e perchè no anche su questo blog. In quest’ultimo caso però, per dare peso alle nostre parole, alle vostre parole, prima ci si deve registrare.