SMB: un video di Fulvio Abbate che non ci piace

 (1501) Per caso ci siamo imbattuti in un video su Santa Margherita, pubblicato, un mese fa, su You Tube, dal titolo “Teledurruti – Il palazzo del Gattopardo a Santa Margherita Belice” video fatto a quanto pare da Fulvio Abbate, noto scrittore e opinionista, per un suo sito chiamato Teledurruti.it Nel visionare tale video siamo rimasti stupiti in negativo per le inesattezze pronunciate e per gli impropri  utilizzati per descrivere il cuore della nostra cittadina e la nostra terra siciliana.
E’ vero che tanta strada Santa Margherita deve fare, che tante cose non vanno, ma in questo caso il video, secondo noi, non rispecchia l’annebbiata realtà.
Da parte nostra abbiamo già scritto sul suo canale le seguenti parole ” Si vergogni per le parole utilizzate su Santa Margherita e su tutta la Sicilia. Tutto quello che lei ha detto non corrisponde a realtà, si informi prima di fare pseudo documentari” e poi abbiamo segnalato il video ai gestori di YouTube, come non appropriato. FATELO ANCHE VOI facciamolo cancellare.

Ci dispiace per lo scrittore Fulvio Abbate che abbiamo apprezzato in altri lavori ma in questo caso ha, secondo noi, toppato. Ci adopereremo altresi a invitarlo a ritornare a Santa Margherita ma questa volta lo accompagneremo durante la sua passaggiata con telecamera.

Di tale video riportiamo solo il link, avvertendo anche che durante il filmato si fa utilizzo di parole poco scurrili utilizzate come intermezzi e utilizzo inappropriato di minori.

 http://www.youtube.com/watch?v=DjG3Hqe93Y0

11 pensieri su “SMB: un video di Fulvio Abbate che non ci piace

  1. innocenzop

    Io ho lasciato il mio commento sul video:

    Impari a parlare in Italiano, ad usare un linguaggio consono di fronte ai monumenti e davanti ai bambini e POI impari a fare i reportage.
    Mi fa semplicemente ridere. AAHHAHAHAHAHAHAHAH

    Lei NON merita neanche di aver detto "Vergogna!!!"

  2. vikkio88

    http://www.teledurruti.it/?p=1445
    Qua invece c'è l'articolo sul suo blog se leggete i commenti una ragazza dice:

    Senza parole, appunto.
    Uno dei libri che amo di più. Dopo aver guardato questo reportage non potrò più rileggerlo. Questa non me la dovevi fare.

    ed è terrificante! Youtube non cancella i video per le eccessive segnalazioni, ma se effettivamente si riscontrano robe lesive…
    E' solo un parere discordante…ha fatto anche altri reportage in tutta la valle del belice intitolandoli: Saluti dal nulla…
    Che sia un cog***** è una cosa sicura, ma che sia un parere discordante e che noi con atteggiamento mafioso vogliamo zittirlo è anche un qualcosa di preoccupante non credete? che dica quello che vuole internet è bello epr questo! ognuno può dire quello che vuole liberamente

  3. vikkio88

    http://www.teledurruti.it/?p=1445
    Qua invece c'è l'articolo sul suo blog se leggete i commenti una ragazza dice:

    Senza parole, appunto.
    Uno dei libri che amo di più. Dopo aver guardato questo reportage non potrò più rileggerlo. Questa non me la dovevi fare.

    ed è terrificante! Youtube non cancella i video per le eccessive segnalazioni, ma se effettivamente si riscontrano robe lesive…
    E' solo un parere discordante…ha fatto anche altri reportage in tutta la valle del belice intitolandoli: Saluti dal nulla…
    Che sia un cog***** è una cosa sicura, ma che sia un parere discordante e che noi con atteggiamento mafioso vogliamo zittirlo è anche un qualcosa di preoccupante non credete? che dica quello che vuole internet è bello epr questo! ognuno può dire quello che vuole liberamente

  4. vikkio88

    http://www.teledurruti.it/?p=1445
    Qua invece c'è l'articolo sul suo blog se leggete i commenti una ragazza dice:

    Senza parole, appunto.
    Uno dei libri che amo di più. Dopo aver guardato questo reportage non potrò più rileggerlo. Questa non me la dovevi fare.

    ed è terrificante! Youtube non cancella i video per le eccessive segnalazioni, ma se effettivamente si riscontrano robe lesive…
    E' solo un parere discordante…ha fatto anche altri reportage in tutta la valle del belice intitolandoli: Saluti dal nulla…
    Che sia un cog***** è una cosa sicura, ma che sia un parere discordante e che noi con atteggiamento mafioso vogliamo zittirlo è anche un qualcosa di preoccupante non credete? che dica quello che vuole internet è bello epr questo! ognuno può dire quello che vuole liberamente

  5. Ovidios

     Se quelle scatole   di vetro e cemento chiamati circoli valorizzino o no il palazzo del Gattopardo e la cosiddetta “ Palazzata “ che sta di fronte, chiedetelo a qualsiasi visitatore che si trovi  nei pressi o per caso o come turista
    Fate un’indagine
    Sarebbe stato rocambolesco uniformare il colore del prospetto della Palizzata?
    Sarebbe stato fuori dei canoni urbanistici imporre dei semplici, elementari vincoli estetici a quell’ammucchiata di case che sta nei pressi?
    Perché le critiche sono sempre considerate distruttive, offensive e deleterie  invece di accettarle, riflettere e  dirci che  non è il caso di ripetere sempre gli stessi errori?
    Forse Fulvio Abbate conoscerà poco il nostro paese ma la Sicilia, come palermitano di nascita e come giornalista sì che la conosce
    È un giornalista scomodo, per le sue scomode verità si è fatto cacciare fuori dall’Unità
    Oppure pensate che il palazzo Saieva , così conosciuto, dia un tocco esotico al nostro panorama?
    Sì, abbiamo permesso che fosse assassinato  il paesaggio, la prospettiva, il cielo ma soprattutto
    LA MEMORIA.
    Ecco perchè io la penso come  quel commentatore su You Tube
    “ per fortuna l'azzurro Carla e l'azzurro cielo ci riconciliano col mondo”
    Ovidios

  6. gigisam

     Assolutamente d'accordo con Melchiorre !  Se, oggettivamente si può anche concordare sul senso intrinseco di alcune delle critiche formulate nel video, non si può certo condividere o men che meno accettare la volgare scurrilità di alcune frasi contenute nello stesso. Indubbiamente Abbate confonde la libertà artistica, di per sè sacrosanta, con la gratuita ed inutile ricerca, attraverso l'inutile e sostanzialmente stupida volgarità del linguaggio, dell'effetto chok sullo spettatore. Un conto è la critica di eventuali aberrazioni architettoniche o storico-sociali verificatesi negli anni non certo semplici o facili della ricostruzione, ed  un conto è cadere in una sorta di delirante esposizione delle proprie "idee " (?????!!!!!!!) ricorrendo all'artificio della volgarità gratuita e fine a se stessa. Abbate, peraltro, sedicente, o forse solo se-credente, guru di un improbabile sinistra, a suo tempo allontanato dall'Unità, di cui era articolista ed opinionista, dovrebbe ben sapere come molte delle aberrazioni socio-architettoniche perpetrate Sul Belice, sono figlie dirette di quella architettura sperimentale, in voga negli anni 70 ed 80, che ha creato autentici paesaggi lunari in quelli che erano paesi di cultura agricola e con un'architettura semplice ma funzionale alle esigenze del territorio. Lo sperimentalismo architettonico, è stato, e purtroppo in certi casi è ancora,  una piaga delle nostre zone, e questo, Abbate, che stupido non è, (ma che tale si dimostra ricorrendo a certi mezzucci espositivi) dovrebbe avere l'onestà di ammettere e dichiarare, piuttosto che dar la croce addosso ai locali. Ecco quindi la presunta e patetica furbizia di ricorrere al linguaggio volgare, che non maschera certo le responsabilità di quella certa sinistra intellettualoideggiante che ha pure essa usato il Belice come sua palestra di sperimentazione "creativa", snaturandone l'essenza. Quindi, in sostanza, la disonestà intellettuale dell'autore del video, tradisce di fatto, solo la fragilità ed insussistenza della presunta critica così per come è formulata ed esposta. Sarebbe il caso, ritengo, e lancio direttamente l'invito agli interessati istituzionali, che se non altro l'amministrazione comunale, pur se di sinistra,  ma da sempre sensibile  ad un immagine positiva di Santa Margherita, desse un tangibile segno di onestà intellettuale e di disapprovazione e censura di un video, e di un autore,che, lungi dall'essere un "capolavoro artistico", è solo un patetico frutto della parte peggiore di una certa pseudo-cultura di sinistra, che nella fattispecie offende TUTTA Santa Margherita, e  con essa il Belice tutto.
    Giacomo Giuffrida Samonà
    Ps. per inciso, alle pedate, di cui al post di Melchiorre, personalmente avrei aggiunto una sacrosanta dose di sonori e sacrosanti ceffoni, tali da gonfiare, come due zampogne, "le tempule" del presunto "artista"!!!

  7. innocenzop

    Sarebbe adesso il caso di evidenziare e definire la fine del Palazzo Sajeva,. Come da Noi più volte sottolineato, vorremmo sapere quando si darà fine allo scempio del Palazzo più brutto di Santa Margherita, dopo i Circoli, ovviamente.

    Dobbiamo aspettare che crolli in parte per farcelo togliere da Bertolaso?
     

  8. salvatoreman

    C'erano tante altre cose da far notare, ma per uno sconosciuto del luogo, non erano facile farlo, in primis si doveva domandare come mai i musei sono chiusi, come mai il palazzo è chiuso, come mai la villa è chiusa e tanto altro, poi le riprese sulla bambinae il suo linguaggio, secondo me, sono da censura ROSSA

I commenti sono chiusi.