13 pensieri su “SMB: programma Natale 2009 – Capodanno 2010

  1. utente anonimo

    Ma fatemi capire, la messa la dice il sindaco o l’arciprete?
    Mi pare che questo sia un manifesto del mio comune ma riporta anche le cose organizzate e gestite dalla parrocchia. C’è stata la fusione? E’ stato istituito l’assessorato alla religione?

    Cesare

  2. utente anonimo

    A tutti voi auguro che il Natale porti un raggio di luce, che porti: gioia dove c’è dolore, salute dove c’è malattia, amore dove c’è odio,e felicita dove c è tristezza, e tanto calore in fondo al vostro cuore…by G.G.THOMAS – FORUM DEL BELICE  http://www.iw9dzv.it/forum

  3. utente anonimo

    Dovevamo avere un Sindaco pseudo di sinistra ( sono certo che non saprebbe spiegare nemmeno la sua attuale collocazione politica) perchè venissero pubblicizzati, a spese dell’Ente, gli eventi meramente ecclesiali?.
    Il tutto senza togliere niente a tali iniziative che sono e dovrebbero rimanere in un alveo diverso dall’agone politico.
    Un amico di Ariccia.

  4. utente anonimo

    al movimento.
    potete fare la stessa cosa per il comune di montevago?

  5. utente anonimo

    Caro Innocenzo non è solo questo, è che si usano le tasse pagate anche da i non cattolici. Stiamo parlando dei principi base della laicità.

    Cesare

  6. utente anonimo

    p.s.: per l’esattezza guardando ai vari punti del programma dei giorni su 23 avvisi solo 7 riguardano messe, veglie o affini.

    Quindi solo il 30% dei punti del programma è a carattere strettamente religioso…

  7. IlMovimento

    Purtroppo avevamo cercato nei siti istituzionali anche i programmi natalizzi per il comune di Montevago, Menfi e Sambuca ma non li abbiamo trovati, se qualcuno ce li comunica saremo ben lieti di pubblicarli……

  8. utente anonimo

    Caro Innocenzo

    penso che a volte uno dica delle cose senza veramente ponderare e controllare come stanno le cose.

    Io ritengo che il programma (scarno o meno non importa…non sono qui per sindacare su questo) sia rispettoso di tutti. Per rendersene conto basta scorrere di nuovo le iniziative dei vari giorni. Se hai pazienza facciamo insieme.

    Purtroppo non si possono più tenere in conto le iniziative laiche dei giorni passati

    18 dicembre: visita di Babbo Natale nelle scuole

    19 dicembre: visita di Babbo Natale nelle case di riposo, concerto di Natale, inaugurazione della VI mostra Presepe

    20 dicembre: Inaugurazione del Presepe artistico (certo se ragioniamo come hanno fatto i talebani con i Budda, l’inaugurazione di un Presepe è solo un fatto religioso e non ha nulla di culturale/artistico quindi depennalo dalle iniziative anche a carattere laico)

    21 dicembre Animazione per bambini

     Spero che tu abbia avuto modo di partecipare a qualcuna delle precedenti iniziative.

    Ma di sicuro FAI ANCORA IN TEMPO A PARTECIPARE ALLE SEGUENTI COSE:

     22 dicembre: animazione per bambini

    26 dicembre: Manifestazione al Teatro sant’Alessandro

    27 dicembre: musica per le vie cittadine, Recital al teatro sant’Alessandro

    29 dicembre: altro presepe (se vuoi depennalo per i motivi di cui sopra)

    30 dicembre: Trenino con Babbo Natale + commedia

    31 dicembre: Giochi pirotecnici

    2 gen. Commedia

    5 gennaio: Concerto

    6 gennaio: Distribuzione caramelle con la Befana

     Se dopo tutto ciò continui a sentirti un cittadino di serie B allora non so che dire…

     Spero comunque che non vorrai protestare se molte delle iniziative sono rivolte ai bambini e non agli adulti…Buon Natale di cuore a tutti.

  9. utente anonimo

    Commentatore #10 forse non sono stato chiaro.
    Non ho niente in contrario a che il mio comune, anche con le mie tasse, finanzi attività artistiche o ludiche per animare la festa di una religione, anche se la più diffusa. Qui stiamo discutendo della "stranezza" di un manifesto pagato da tutti che include cerimonie religiose non di pertinenza "statali". Pensa adesso al caso in cui fosse stato fatto, per esempio, per la cerimonia della nascita della luna o per la notte di manitù.

    Cesare

    P.S. Non mi limiterei a raccontare le nefandezze dei talebani, secondo te cristiani sono senza peccato?

  10. utente anonimo

    Orami il Consigliere Comunale, addetto alle manifestazioni, ha perso ogni freno.
    Il problema non è la percentuale delle manifestazione laiche ( la pagliuzza), ma il connubio che salda parte dell’A.C. con la massima autorità ecclesiale margheritese ( la trave).
    Che porta quest’ultimo a difendere e giustificare, senza alcun pudore, anche le ultime performance del Sindaco con il Preside.
    Hai voglia di giustificare e, da solo, appendere le palline all’albero in piazza.

  11. utente anonimo

    al movimento:
    è possibile chiedere al sindaco di montevago come mai non c’è nessun programma e/o manifestazione nei giorni tra il natale e il capodanno?
    oppure a qualcuno della sua giunta.

    criticate quello di santa margherita, ma almeno da voi qualcosa si fa. a montevago è il silenzio più assoluto. silenzio tombale.

    mi pare che il movimento non faccia niente per fare emergere questa situazione critica.

    grazie

  12. IlMovimento

    Accettiamo lo sprono del commento precedente, ma ti possiamo assicurare che già pensavamo ad un post ad hoc per le festività natalizie montevaghesi. Anzi scrivi quello che pensi a tal riguardo e ce lo mandi attraverso email cosi da integrarlo al nostro articolo….. 

I commenti sono chiusi.