Santa Margherita Belice i voti sezione per sezione – Elezioni Provinciali 2008

(267) Riportiamo la tabella delle preferenze dei candidati Presidente e Consigliere Provinciali, sezione per sezione, nel nostro paese.

Manca qualche dato che non è stato possibile conoscere. Se qualche lettore tra di voi fosse in grado di segnalarcelo, noi saremo pronti ad aggiornare la tabella.

 

Candidato

      1

      2

     3

     4

     5

     6

     7

Totale

Vivacqua

 

60

35

59

19

 

43

 310

D’Orsi

 433

333

269

256

326

256

402

 2285

Arnone

 

7

1

11

13

 

17

 65

Bruno

 

112

88

84

79

 

122

 736

Incardona

 

2

4

3

3

 

3

 21

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PDL

 

 

 

70

63

93

 

 

Candiloro

3

10

8

8

1

3

/

33

DeGregorio

4

5

1

4

6

3

4

27

Guardino

/

/

/

/

/

/

/

/

Montalbano

4

1

2

6

/

11

7

31

Petrusa

1

2

2

1

2

5

4

17

Piscione

/

/

/

/

/

/

/

/

Sclafani

/

/

/

/

/

/

/

/

Testone

4

14

15

7

8

24

15

87

Vinci

43

29

25

42

43

37

42

261

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A.AZZURRA

 

 

 

9

9

13

11

 

Lazzano

1

/

/

6

/

1

2

10

Bucceri

/

/

1

/

/

/

2

3

D’Anna

/

/

/

/

/

/

/

/

Farruggia

4

2

/

/

1

2

4

13

Messina

3

/

/

/

5

3

/

11

Migliore

1

1

6

/

1

5

2

16

Orlando

/

/

/

/

/

/

/

/

Sanzeri

/

/

/

/

/

1

/

1

Tornetta

/

/

2

2

/

1

/

5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MPA

 

 

 

129

184

144

 

 

Allegro

1

2

1

1

2

3

1

11

Amato

/

/

/

2

/

1

/

3

Caico

/

/

/

/

/

1

/

1

Cortese

/

/

/

/

1

/

/

1

La Torre

8

3

2

2

6

1

14

36

Militello

/

/

/

/

/

/

/

/

Mondelli

/

/

/

/

/

/

/

/

Tavormina

19

16

27

8

15

10

25

120

Ventimiglia

135

133

96

112

153

124

148

901

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SIC. F e L.

 

 

 

15

 

 

17

 

Ruvolo

/

2

/

4

/

/

6

12

Alongi

5

2

4

/

11

9

5

36

Cacciato

/

/

/

/

/

/

/

/

Calè

1

/

1

2

3

5

1

13

Catanzaro

/

/

/

/

/

/

/

/

Di Caro

/

/

/

/

/

/

/

/

Favara

7

8

5

7

7

9

3

46

Milazzo

/

/

/

/

/

/

1

1

Montalbano

/

/

/

/

/

/

/

/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DEM. AUTO

 

 

 

4

4

6

 

 

Niosi

/

/

/

/

/

/

/

/

Callaci

4

3

1

2

4

5

5

24

Costa

/

/

/

/

/

/

/

/

Gulino

/

/

/

/

/

/

/

/

Portera

/

/

/

/

/

/

/

/

Maragliano

/

/

/

/

/

/

/

/

Tricami

/

/

/

/

/

/

/

/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UDC

 

 

 

21

27

 

 

 

Assenzo

7

2

/

2

/

1

5

17

Cabibi

/

/

2

/

1

/

/

3

Giambalvo

7

6

10

5

2

9

1

40

Licata

/

/

/

/

/

/

/

/

Medici

31

28

29

16

19

20

34

177

Pace

33

53

23

25

33

38

54

259

Panarisi

3

3

/

/

/

4

1

11

Quartararo

1

2

/

/

1

3

/

7

Sanzone

3

2

1

/

1

3

/

10

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PD

 

 

 

50

17

48

 

 

Alesi

17

19

14

16

1

9

10

86

Curreri

/

/

1

/

1

3

3

8

Di Prima

9

23

5

9

8

17

8

79

Girasole

/

/

/

/

1

1

/

2

Giuffrida

/

/

/

/

/

/

/

/

Tornambè

1

/

1

5

/

9

3

13

Rizzuto

/

6

/

6

1

5

8

26

Varisano

/

/

/

/

/

/

/

/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASINISTRA

 

 

 

81

75

103

 

 

Amata

1

/

/

/

/

/

/

1

Di Falco

/

/

/

/

/

/

/

/

Miccichè

/

/

/

/

/

/

/

/

Saladino

120

106

75

77

67

90

109

644

Segreto

/

/

1

/

4

1

1

7

Sgrò

9

2

5

/

3

7

1

27

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RIF COMUN

 

 

 

2

 

2

 

 

Noto

/

/

/

/

/

1

2

3

Barsalona

4

/

1

/

/

/

/

5

Dell’Arte

/

/

/

/

/

/

/

/

Di Benedetto

/

/

/

/

/

/

/

/

Fede

/

/

/

/

/

/

/

/

Miceli

/

/

/

/

/

/

/

/

Riggi

/

/

/

/

/

/

/

/

Sutera

/

/

/

/

/

/

/

/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IDV

 

 

 

1

2

9

2

 

Graffeo

1

/

/

/

/

3

/

4

D’Asaro

7

/

/

/

/

1

/

8

Giancontieri

/

/

/

/

/

/

/

/

Piazza

/

/

/

/

/

1

/

1

Vitabile

/

/

/

/

/

/

/

/

Monastero

/

/

/

/

/

1

/

1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA DESTRA

 

 

 

/

2

1

3

 

Gaeta

/

/

/

/

/

/

/

/

F. Contino

/

/

/

/

/

/

/

/

G. Contino

/

/

/

/

/

/

/

/

Samaritano

/

/

/

/

/

/

3

3

Incardina

/

/

/

/

/

/

/

/

Di Giovanni

/

/

/

/

/

/

/

/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli aventi diritto al voto sono 6564, di cui 3695 (56% circa) hanno effettivamente votato.
Sono stati espressi 3167 voti di preferenza.

 

 

 

Dalle voci che circolano in paese, i candidati Leo Ventimiglia e Salvatore Favara non sono stati eletti; mentre qualche speranza c'è per il candidato Pasquale Saladino.
A tutti e 3 i suddetti candidati va comunque il nostro plauso per l'ottima figura fatta.

Infine un plauso particolare va alla popolazione Margheritese che ha preferito votare in larga parte il candidato paesano, respingendo i tentativi fatti, anche da altri Margheritesi, di far votare gente di altri paesi che mai si sarebbero interessati direttamente per il nostro bene.
Bravi.

 

Per la versione stampabile… Voti Candidati sezione per sezione

 


17 pensieri su “Santa Margherita Belice i voti sezione per sezione – Elezioni Provinciali 2008

  1. SalvoLogin

    Complimenti cari compaesani noi il nostro dovere l’abbiamo fatto, abbiamo votato massicciamente per i candidati paesani riuscendo a farne eleggere forse uno.

    Ma qualcosa va purè detto, per quando riguarda la mancata elezione del nostro Presidente del Consiglio Leo Ventimiglia, ammettendo che ci potevano stare i voti per i candidati Vinci, o Pace (voti derivanti dall’opposizione del nostro consiglio comunale Margheritese) ma non ci dovevano essere cosi eccessivamente i voti verso Alesi (86), Di Prima (79) e Medici (177) (voti derivanti dalla maggioranza del nostro consiglio comunale)

    Se l’amministrazione comunale avesse quindi appoggiato il loro/ nostro Presidente oggi potevamo avere un Consigliere Provinciale in più margheritese.

    Ma il nostro Presidente oltre a guardarsi le spalle da chi gli sta attorno si deve sopratutto guardare da chi gli sta vicino vicino infatti sono stati eccessivi i voti riportati a SMB nella sua stessa lista da Tavormina 120 ( totale 1590 PRIMO ELETTO nella sua lista) e di La Torre 36.

    Infatti se fate un piccolo calcolo cioè ai totali voti di Ventimiglia 1317 sommiamo 120+36 il nostro presidente poteva ottenere 1473 e sarebbe stato il primo eletto e quindi sicuro consigliere provinciale in quando Tavormina ne avrebbe ottenuto invece 1470.

    Quindi cari copaesani guardiamoci le spalle il tuo vicino, il mio vicino trama contro di te, contro di me.

    Saluti tramanti da

    Salvo Le Spalle

  2. utente anonimo

    Scusatemi ma vorrei sapere se quella espressa in questo post è l’idea di tutto il Movimento o solamente di un anonimo autore??

    Giuseppe La Sala

  3. IlMovimento

    IL MIO PENSIERO

    Se per opinione condivisa, amico Giuseppe La Sala, ti riferisce al plauso verso i margheritesi che hanno votato massicciamente i candidati margheritesi, io, che non sono stato l’autore del post, ti dico che la condivido pienamente.

    Penso che i candidati che hanno ricevuto vagonate di voti in paese pur non essendo margheritesi difficilmente li rivedremo a Santa Margherita, taluni non sono venuti neanche in campagna elettorale, forse verranno o ritorneranno tra 5 anni per le prossime elezioni.

    Quindi preferivo i candidati paesani senza tener conto dell’orientamento politico ma per la evidentissima vicinanza a noi margheritesi e ai nostri problemi.

    Signor Presidente Leo Ventimiglia sia ancora più propenso verso i margheritesi che cosi intensamente l’hanno votata e sia anche meno amico con chi gli siede accanto in Consiglio Comunale, lavori affinchè il nostro Paese possa cominciare a camminare.

    Signor Pasquale Saladino sia se otterrà la riconferma o sia se per difetti burocratici non c’è la farà si ricordi comunque che i margheritesi e Santa Margherita hanno bisogno ancora del suo appoggio, per cercare una soluzione alle troppe problematiche che affliggono il nostro Paese.

    Giuseppe Augello

  4. utente anonimo

    🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

    Complimenti all’amministrazione comunale che si è auto pugnalata. E complimentoni a quei 500 margheritesi che pur votando non hanno espresso nessuna preferenza per il candidato proviciale.

    Che regalo con i fiocchi, che spettacolo, che ridere

    🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

  5. utente anonimo

    Caro Augello, capisco il tuo punto di vista ma non lo condivido. Se nessuno si è premurato di relazionare sul suo operato e sui suoi programmi per quale motivo i margheritesi sono andati a votare? su quali basi? La tanta decantata, da te, concittadinanza? Preferisco rimanere a casa aspettando che vengano abolite le province, ennesimo postificio della malapolitica.

    Giuseppe La Sala

  6. GiuAugello

    IO PREFERISCO VOTARE

    Tutti noi abbiamo diversi doveri nei confronti dello Stato Italiano, ma abbiamo anche alcuni diritti, come per esempio quello di votare e quindi scegliere chi ci deve rappresentare in questo caso al Consiglio Provinciale. E quindi io, cosi come il 52% degli aventi diritto, ho espresso il mio voto. E fin quando potrò esprimerò sempre il mio diritto al voto. Voglio essere io artefice del mio futuro anche attraverso il mio singolo voto e non voglio lasciare solo agli altri la possibilità di decidere anche per me.

    Effettivamente per votare come dici tu e lo penso anch’io si deve valutare sopratutto il programma e la persona che si deve spendere per attuarlo.

    Premesso che, pur sbagliando, ogni candidato eletto prima pensa a se stesso, poi al proprio paese fonte principale della sua elezione, e visto, ahinoi, che nessuno durante la campagna elettorale ha parlato di programmi, quindi ho dovuto valutare la persona che si candidava mettendo in risalto il suo operato svolto in passato. Cosi facendo ho riscontrato molte nozioni sia positive che negative su Ventimiglia e su Saladino, ma nessuna su gli altri candidati proprio perche quest’ultimi non si sono mai fatti vedere e non si sono mai spesi per Santa Margherita e per i margheritesi.

    Da cio scaturisce il mio voto verso i candidati Margheritesi, persone che conosco umanamente e politicamente sia nel bene che nel male.

    Giuseppe Augello

    PS … anch’io penso che il postificio provinciale oggi non serve più.

  7. IlMovimento

    Ecco i nomi dei prossimi Consiglieri Provinciali purtroppo oltre alla già enunciata mancata elezione di Leo Ventimiglia, appuriamo anche la mancata elezione di Pasquale Saladino

    (i nomi con gli asterischi sono quelli eletti nel nostro collegio)

    Per il Pdl

    Riccardo Gallo 4.273, Angelo Bennici 3429 voti, Leo Vinci* 3387, Nicolò Testone* 3053, Ivan Paci 2873, Carmelo D’Angelo 2975, Gioacchino Zarbo 2735, Orazio Guarraci 2431.

    Per il Mpa

    Salvatore Scozzari 2183, Calogero Martello 2013, Giuseppe Picone 1893, Ignazio Tavormina* 1590 voti, Calogero Lo Leggio 1585, Gaetano Militello* 1505.

    Per l’Udc

    Carmelo Pace* 3936, Salvatore Montaperto 3630, Francesco La Porta 2439, Arturo Ripepe 2373, Giovanni D’Angelo 1861.

    Per Alleanza azzurra

    Luigi Sutera Sardo 2790, Gaetano Nobile 2685, Raimondo Buscemi 2252, Rosario Marino 2045, Mario Lazzano* 1275.

    Per Sicilia forte e libera

    Matteo Ruvolo* 2415 e Davide Gentile 2320.

    Per Democratici autonomisti

    Enzo Terrazzino 1294.

    Per il Pd Pietro Giglione 1799, Stefano Girasole* 1785, Ezio Di Prima* 1784, Ettore Di Ventura 1738, Daniele Camilleri 1463.

    Per La Sinistra

    Carmelo Avarello 842.

    Per Rifondazione comunista Antonino Spoto 520.

    Per La Destra

    Roberto Gallo con 298 voti

  8. utente anonimo

    Avete visto trs delle 14,00? E’ intervenuto il candidato del PD Alesi che ha espressamente addebitato la sua sconfitta per 10 soli voti al risultato ottenuto a Santa Margherita. Ed in effetti ha ottenuto solo 86 voti pur avendo un sindaco e dei consiglieri comunali che dovevano fargli avere i voti. Ma mi chiedo che fine hano fatto i comunisti a S. Margherita? In realtà chi appoggiava il sindaco, Alesi o Ventimiglia? Sarebbe importante saperlo e soprattutto farlo sapere a CAPODICASAAAAAAAAAA!!!!!!

    Mi sa che l’unica cosa rossa rimasta in paese…. sono i capelli di farfariotto

    Tanti saluti

  9. utente anonimo

    Non è importante sapere che fine hanno fatto i comunisti o conoscere chi fosse il candidato del sindaco Santoro.

    In questo momento la cosa che ci preme capire è perchè una coalizione che si è proclamata “unita” durante le scorse elezioni amministrative si è ora frantumata disperdendo i voti a destra e a manca infischiandosene della candidatura del Presidente del Consiglio Comunale (Ventimiglia) alla Provincia.

    E’ stata una dimostrazione, a distanza di un anno, di quanto diverse erano le persone che si accingevano a governare il nostro comune. Eppure ricordo che qualcuno si era infastidito per via della definizione di “accozzaglia” data da Benny durante uno dei comizi elettorali.

    Il bello deve ancora arrivare….

    Salvo Coalizione

  10. utente anonimo

    Benny qual’è la tua posizione?

    Ti ricordo che non si dicono le bugie e che la tua famiglia penso abbia votato Saladino ( margheritese).

    allora Benny ripeto qual’è la tua posizione?

  11. SalvoLogin

    Precisando che io da sempre su questo blog ho parlato a favore dei candidati Margheritesi senza far nome. vi debbo dire che ragazzi del movimento non vi capisco o meglio non capisco ne Andrea ne Benny.

    In che senso i margheritesi hanno sbagliato? Pensate che dovevano votare un politico dei paesi limitrofi, o che non dovevano votare.

    Fatemi capire…

    Salvo Chiarimenti

  12. utente anonimo

    Alcune considerazioni:

    64 voti dati a Ventimigli a Sambuca di Sicilia paese di adozione dell’Assessore La Marca. Sembrano pochini e danno atto del’inconsistenza di La Marca e Rag. Calandra, buono soltanto ad estorcere un posto per andare Ne York ( Ma in quale veste, per quale motivazione?).

    177 voti dati a Medici ( chi è costui ?) Chiaro esempio di come il vice sindaco, i f.lli Cacioppo, il Cons. Marino e i vari cacioppini di turno non hanno riteuto Ventimiglia meritevole di sostegno.

    Il Pd. di Alesi 86 voti.

    Molti considerato il peso specifico dl Sindao, dell’Ass. Abate e dei consiglieri Bilello e Riccobene.

    In poche parole hano svenduto il patrimonio di un grande partito sull’altare dell’unico interesse dell’impresentabile soggetto che ha preteso di fare il Sindaco.

    Ormai sono soli e il farfaro può solo scultettare dopo essersi prestato al gioco del cugino.

    Per tale esigenza ha tradito il ruolo di super partes che un segretario di Sezione avrebbe dovuto tenere. Impegno troppo grande per un soggetto, dimostratosi, minuscolo, privo di autonomia decisionale.

    Gli eredi di Manzullo: Cons. Feraro e Ass. Carollo.

    Nel loro peregrinare alla ricerca di interessi personali sono approdati in Forza Ialia e avendo solo capito che è importante vincere hanno votato Vinci.

    Il salto della quaglia non si addice a soggetti che mostrano il petto in fuori pretendendo rispetto.

    Alla faccia della coerenza e della dignità.

    Un sincero complimento a Pasquale Saladino, capace di raccogliere molti Voti, nonostante non ne meritasse nemmeno uno.

    Mi sembra un quadro desolante, che fa il paio con la situazione disastrosa che stà attraversando S. Margherita.

    Questi personaggi politici possono fare qualcosa per interesse generale ?

    Io spero di sbagliarmi. e Voi?

    In attesa.

  13. sxgiovanile

    Il ragionamento è semplicissimo e segue quello qui enunciato da Giuseppe Milano in uno dei post precedenti: perchè i cittadini devono votare un margheritese? Solo perchè loro coincittadino anche se poi magari risulta essere un incompetente o magari un incoerente capace di cambiare 5 amministrazioni comunali (ogni riferimento a fatti o persone è puramente casuale) solamente per puro tornaconto personale? La gente dovrebbe scegliere i propri rappresentanti sulla base delle idee, delle competenze maturate e anche magari dei risultati raggiunti in precedenti esperienze al di là del fatto che essi siano di Sciacca, di Sambuca o di Santa Margherita di Belice.

    Ma le province sono ormai diventate degli enti cosi inutili che forse non vale neanche la pena andare a votare.

    Andrea Perricone

  14. innocenzop

    Mi dipiace solo il fatto che 3 candidati non hanno fatto che far restare tutti i margheritesi con un pugno di mosche…… Se non si ricordano di Noi con i margheritesi in consiglio provinciale figuriamoci senza …. 🙁

  15. innocenzop

    E comunque complimenti a Leo Ventimiglia per l’ottimo risultato, almeno sa di avere un alto gradimento a Santa Margherita e dintorni.

    Spero che sfrutti questo largo consenso e lo continui a investire positivamente nella carica che adesso ricopre.

I commenti sono chiusi.