SAMBUCA: Rifiuti, isola ecologica e tessera magnetica

Sambuca(1509) Da La Sicilia del 03.09.2010 riportiamo questo articolo di Giuseppe Merlo.
Isola ecologica e carta magnetica personalizzata per gli utenti sambucesi. Sono queste le novità più rilevanti di cui ha dato notizia il sindaco Martino Maggio. «Dopo il dissequestro – spiega – abbiamo riconsegnato alla Sogeir l’isola ecologica di contrada Conserva, perché venga gestita nello scrupoloso rispetto della normativa vigente e resa fruibile da parte della comunità. Con i vertici della Società che gestisce il servizio di raccolta differenziata, abbiamo concordato di predisporre una tessera magnetica personalizzata che sarà consegnata a ciascun utente non appena l’isola ecologica funzionerà a pieno regime. Sulla tessera sarà registrata, di volta in volta, la quantità di materiale che i cittadini depositeranno e consegneranno. A fine anno, come attualmente avviene in altri Comuni, si
fruirà di un beneficio economico sulla bolletta che riguarda la tassa sui rifiuti solidi urbani
».
L’isola si trova nella zona di trasferimento parziale, a Nord di Sambuca, nei pressi dell’asilo nido Arcobaleno.
L’isola ecologica istituita «ancor prima del nostro insediamento – tiene a sottolineare il primo cittadino – e sequestrata alla Sogeir da parte dell’autorità giudiziaria, in quanto non era a norma, abbiamo ricreato tutte le condizioni perché i cittadini possano trarre un concreto vantaggio economico dal servizio di raccolta differenziata dei rifiuti. Saremo molto vigili perché non abbia più a ripetersi quanto accaduto negli anni scorsi».

Un pensiero su “SAMBUCA: Rifiuti, isola ecologica e tessera magnetica

  1. salvatoreman

    la raccolta differenziata. abbiamo tutti capito, che è difficile farla attuare, ma secondo voi è meglio agire scrivendo "vastasu" oppure multando chi sbaglia e mettendo in condizioni ogni cittadino attraverso l'isola ecologica gestita , di poter eliminare i rifiuti?

    Secondo me è meglio il secondo metodo

I commenti sono chiusi.