177 pensieri su “Risultati ufficiali

  1. utente anonimo

    finalmente…è finita!

    immagino di non essere stata l’unica ad aver aspettato con ansia questo momento…di sicuro ho aspettato con ansia il risultato per poter dire alcune cose su questo blog!!!

    Vedete CARI RAGAZZI DEL MOVIMENTO, ho apprezzato tantissimo la vostra iniziativa dal nobile intento quando , allora, credo fosse gennaio, parlavate di un gruppo di giovani senza un particolare credo politico e senza un partito di riferimento…(cosa che mi risultava alquanto difficile da credere vista la consistente componente della sinistra giovanile), che volevano semplicemente unire le loro forze per far qualcosa di buono a Santa Margherita… eppure non vi siete accorti che qualcuno qualcosa di buono l’aveva già fatta!

    Avete però insistito vedendo soltanto il lato negativo di un’amministrazione che in 5 anni, probabilmente si, non avrà rivoluzionato Santa Margherita ma di certo ha dato un prestigio e un’importante fama ad un paese fin’ora conosciuto esclusivamente come un paese terremotato!!!

    tornando a Voi e al vostro blog…che dire? oggi credo che avete avuto la risposta alla domanda che fin’ora vi siete fatti…” ce la faremo?”- magari chissà eravate così sicuri che nei vostri comizi siete andati giù col pesante offendondo, calunniando e diffamando per non aggiungere altro…con questo bolg poi, avete creato un cortile su internet, per carità splendido lavoro fin quando si è trattato di pubblicare interviste ai candidati, dare pubblicità dei programmi e dare la possibilità di sentire i comizi ma per il resto..che volgarità , siete scesi veramente in basso, molto in basso…e non me lo aspettavo perchè realmente credevo che qualcuno volesse distinguersi, che quache giovane volesse far sentire la propria voce…di certo però non per fare i conti in tasca alla gente e dare del “tumore, cancro, malattia…” ad una persona , e dico PERSONA che i n quanto tale va rispettata ancor prima che come candidato, non so se qualcuno di voi ha mai sentito parlare di dignità e di diritti umani…! a proposito di conti in tasca, volevo solo dire che qualche giorno fa avete detto che il canditato Francesco Salvatore Ciaccio riceveva in busta paga la somma di 900 euro, o qualcosa di più ora non ricordo…

    ecco, scusate se mi permetto, ma… eravate voi a rilasciare la busta paga…???? (!)

    il candidato, ops, mi correggo, IL CONSIGLIERE, questi soldi non li ha mai presi e prima di sparare cavolate cercate di capire la gravità delle cose che dite, soprattutto perchè quando ci si esprime in prima persona anche celandosi dietro l’appellativo “il movimento” dicendo esclusivamente stronzate si rischia di perderci la faccia! proprio come è successo a voi…il vostro candidato sindaco è arrivato terzo, Rosario … solo 70 voti , ora, io non vorrei mettere il dito nella piaga ma ve la siete cercata… a mio parere, ripeto, secondo il mio umile parere, avete condotto una campagna elettorale sporca e poco corretta, e questo è stato il risultato… CHI SEMINA RACCOGLIE!!!

    CERTO è CHE NONOSTANTE TUTTE LE VOSTRE CALUNNIE SUL CANDIDATO MANGIARACINA SOLO 250 VOTI LO SEPARANIO DAL SANTORO E SEI DEI SUOI CONSIGLIERI HANNO AVUTO CMQ LARGO CONSENSO…DETTO CIO’, MAGARI PASSATEVI LA MANO SULLA COSCIENZA E LA PROSSIMA VOLTA PRIMA DI DECANTARVI NOUVI RIVOLUZIONARI E GRANDI SALVATORI TIRATE FUORI L’UMILTA’ E LA DIGNITA’ DI ESSERE PERSONE CORRETTE E LINEARI, NON trasversali!!!

    Giusy86

  2. sxgiovanile

    Lo dico ad Alessandro e a Francesco che ci dicono di Sucarci l’Ovo. Sia chiaro: noi ovo non ne abbiamo mai sucato e mai ne “sucheremo”. Siamo stati elettoralmente sconfitti, e la nostra eleganza sta anche nel fatto di aver fatto i complimenti a Santoro. Se denigrare i”vinti” fa parte della vostra cultura, ecco un’altra cosa che ci distingue. Ci vedremo all’opposizione, sia quella che faremo maggioranza che quella che faremo alla minoranza.

    benny

  3. utente anonimo

    Coraggio, si cambia davvero. Nuovo splendore nella cittadina del gattopardo.

  4. ilcompagno76

    Finalmente tutto è finito, gli animi ormai rasserenati, tocca ora tirare fuori dai numeri il giudizio degli elettori!

    Sono fiero di come la gente di Santa margherita ha risposto, fiero della decisa scelta di cambiare pagina!

    Non era facile, ma la gente era convinta sin dal primo momento e nulla hanno potuto i favori, i clientelismi, i legami di potere creati!

    Battere un amministrazione uscente non è mai facile, infatti alla fine sono stati loro il vero avversario!

    é normale che chi amministra porti con se un ” bagaglio di consensi”, ma non per questo si devono demonizzare!

    Come pensavo la gente non è stupida, ascolta, interpreta e poi in quella cabina sceglie il futuro per se e per i propri cari.

    Potrà non piacere, ma hanno vinto i toni pacati, l’umiltà, il legame con la gente, l’amore per questa terra!

    Gli eletti non sono altro che gente come noi, con i loro pregi e difetti!

    Hanno ora una grossa responsabilità, quella di fare il bene comune, essere i rappresentanti di tutti e cambiare marcia all’economia cittadina!

    Lo sapranno fare? Noi elettori confidiamo in loro, gli abbiamo dato una grossa possibilità!

    Non ci aspettiamo favori, particolarismi, ma solo una SVOLTA!

    Oggi siamo tutti più coscienti che un amministrazione può fare bene o male, ma di sicuro alla fine è il popolo, quello vero, a giudicare e a decidere senza condizionamento alcuno.

    Ora mi preme fare un grosso augurio al nostro nuovo sindaco e a tutta la nuova compagine amministrativa! e un invito a tutti i giovani, di qualunque appartenenza, a cominciare un cammino nuovo, un percorso di partecipazione alla rinascita di Santa margherita! Sforziamoci di guardare al solo bene comune, senza stare a guardare chi più guadagna da ogni azione amministrativa!

    I tempi sono maturi per dimostrare che noi giovani siciliani vogliamo UN FUTURO ricco di opportunità. Dobbiamo essere noi a innovare e a cambiare questa nostra terra!

    Questo sindaco è una persona seria e vi saprà ascoltare tutti!

    un abbraccio

    Vincenzo Giambalvo

  5. utente anonimo

    complimenti per il terzo posto…ma per favore, che cosa credevate di fare?

  6. miki73

    Un grande futuro al movimento giovanile,insistete ancora la prossima volta c’e la farete…avrete il mio aiuto morale…per un futuro migliore PER S. margherita di belice,MI RACCOMANDO INSISTETE ANCORA.

    IL FUTURO DI S. MARGERITA..E IN MANO DEI GIOVANI…METTETELO IN TESTA…CON IDEE NUOVE E CONCRETE….NO PROMESSE E POI NON MANTENUTE.

    PENSIERO ELETTORALE

    Secondo il mio parere…a vinto chi a fatto piu’ promesse degli altri…poi queste promesse si devono mantenere…ma si mantengono o pure sono chiachiere…..?

    vedremo come va a finire…un saluto a tutti i margeritesi….da parte mia un EMIGRATO.

    complimenti a tutti i componenti di questo blog…ciao da miki73.

  7. utente anonimo

    Avete perso in modo impressionante. Non avete scuse.Dovevate portare tanti ma tanti voti e invece appena 70.

  8. GiuAugello

    PREMESSA

    Faccio gli auguri personali al nuovo Sindaco Santoro e tutta la sua Amministrazione, speranzoso che mi smentiate…..

    LA VERITA’ FA MALE…. NON PAGA

    Ebbene si egregi movimentasti e non, personalmente mi devo ricredere:

    Dire la verità NON PAGA…..

    Presentare le persone con aspetti che pochi conoscono ma che fanno parte del loro modo di agire NON FRUTTA…..

    Non ingannare i compaesani con false promesse NON FUNZIONA…..

    FUNZIONA stare in silenzio, non dire per screditare quelli che dicono…..

    FRUTTA tramare di nascosto e accordarsi per le varie poltrone……

    PAGA illudere le persone con le varie eventuali prospettive da una parte e con i vari eventuali lavori futuri dall’altra…

    Vi confido che personalmente avrei e avremmo esagerato ( come dite voi) ancora di più, nel mettere in piazza le caratteristiche politiche dei vari candidati alla carica di Sindaco e di Consigliere Comunale, non per sminuire o denigrare la dignità altrui, ma per ridare DIGNITA’ ai margheritesi stessi, dignità calpestata da molti anni da illustri nostri compaesani.

    Adesso ho ricapito dopo queste elezioni che noi margheritesi non dobbiamo pensare, non dobbiamo decidere con la nostra testa, dobbiamo solo stare in SILENZIO, dobbiamo solo mettere una CROCE sulla scheda.

    Cari MOVIMENTISTI una sola critica posso muovere contro noi stessi, abbiamo sbagliato tutto, si proprio cosi, dovevamo ancora porgere la mano verso i nostri ufficiali e farci accompagnare al seggio per votare, ed oggi saremmo stati contenti e felici ancora una volta di NON AVER CAPITO NULLA.

    Cari NON MOVIMENTISTI grazie per la lezione ma noi continueremo a sbagliare, infatti continueremo ad esporre le nostre idee, continueremo a criticare ed osservare l’operato di tutti

    NOI CI SIAMO

    Giuseppe Augello

    PS: Voglio ringraziare personalmente Franco Valenti e tutti quelli che hanno collaborato per avermi fatto sperare in un cambiamento, per avermi dato la possibilità di esporre le mie idee, GRAZIE ANCORA

  9. utente anonimo

    Dove sono finiti i “tanti” voti di augello e modderno???Ki fini ficiro?e i tantissimi voti disgiunti di femminella??qui nn tornano chiari i conti c è stata “pasta cn le sarde” sicuro!persone ke hanno portato 20 30 voti….ma siamo seri!!!ciao ragazzi e continuate tutto cio ke avete sempre fatto!

  10. utente anonimo

    scusate ma nel mio post precedente ho dimenticato di fare gli AUGURI a tutti i consiglieri dell’opposizone e naturalmente a FRANCESCO CIACCIO!(TESOROOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!)

    GIUSY 86

  11. ilcompagno76

    caro giuseppe, sono dispiaciuto per come la stai prendendo! Fa male leggere queste parole! soprattutto da un giovane !ancora una volta precisi che voi siete il meglio, tutti gli altri ciechi! confondi l’informazione con gli attacchi!

    Si dice che sbagliare è umano, ma perseverare!!Come avrai avuto modo di vedere chi vince oggi si è tenuto sempre alla larga dal criticare le cosidette “magagne paesane”! ma non perchè faceva comodo, ma perchè , credimi non servono gli attacchi alle persone per cambiare le cose!! serve tanto lavoro, tanto impegno e soprattutto TANTE IDEE!

    La politica delle accuse porta sempre più in basso! bisogna costruire non distruggere! Ognuno di noi ha una coscienza ed è a quella che si deve rispondere!

    La strada del cambiamento presuppone PERSONE VALIDE con IDEE VINCENTI!! e passa dalla condivisione dei valori più primitivi!

    Allora serve un esame di coscienza, una nuova motivazione e tanta voglia di aprirsi alla gente e ai suoi problemi.

    Sicuramente il paese ha vinto, ma ci sarà bisogno di tutti per fare quel salto di qualità che tutti ci aspettiamo. e allora che ognuno ci metta del suo, ma lasciamo stare i giudizi, e le critiche distruttive.

    vincenzo giambalvo

  12. utente anonimo

    Siti chiassai chiddi di lu “Manifesto elettorale”,Ca li VOTI chi piggiastivu “70”!!!

    ps: PARITI PIATUSI!!!!!!!

    MISCHINIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  13. dxgiovanile

    Tantissimi complimenti personali e sinceri ai vincitori: a Franco Santoro, a Baldo Portolano, a tutta la lista Uniti per Santa Margherita e al paese di Santa Margherita. Ogni paese ha sempre l’amministrazione che si merita e ciò vuol dire che per i prossimi 5 anni il nostro paese si meriter di avere questa amministrazione. Auguro a tutti e spero davvero tanto che la futura amministrazione rispetti le promesse fatte in campagna elettorale. Noi ragazzi del Movimento non molleremo. Continueremo a esserci, a vivere in paese e il paese.

    Detto questo, mi rivolgo a Giusy86. Sul discorso della busta paga di prima, le opzioni sono 2: o lui prende in giro te e quindi non sei tu quella informata o io cerchi di prendere in giro me ma io sono quello informato. Logicamente, credo che non sia necessario dire che non è un discorso rivolto alla persona ma alla modalità.

    Auguri ancora ai futuri amministratori!

    Vito Antonio Augello

  14. GiuAugello

    ATTACCARE + DISTRUGGERE = CONOSCERE

    Volevo precisare che informare le persone comunicando altre caratteristiche politiche veritiere non significa attaccare, non significa distruggere, significa conoscere.

    Caro Vincenzo voglio vedere l’operato di queste PERSONE VALIDE con le IDEE VINCENTI.

    Ti confido che io non ci sono rimasto male, la maggior parte dei nostri compaesani hanno votato in quel senso e io lo accetto, ma sono ancor oggi libero di pensare con la mia testa, e sono ancora libero di esprimere la mia meraviglia nel constatare che i miei cari concittadini hanno ancora votato personaggi che hanno delle ombre poco chiare, politicamente parlando, nel loro appena passato gia PASSATO.

    Cari Nuovi Politici FATECI un favore lavorate bene sin da subito cosi mi smentite e ci smentite, non cominciate a litigare per dividervi la torta, non litigate subito per la presidenza, per la vicesindacatura, per l’assessorato, per comporre la commisione ex art.5 e per i vari contratti di esperti, per la dirigenza del Parco Letterario, etc etc ….. per favore rispettate gli accordi che vi siete presi tra di voi per costruire la vostra squadra calcistica.(espressione non mia)

    Giuseppe Augello

    PS. Volevo fare gli auguri a due miei amici Pasquale e Alessandro per il loro successo elettorale. Vi auguro di poter crescere politicamente, cercando di rimanere immuni dalle decisioni dei VOSTRI UFFICIALI, cosi tra 5 anni vi ripotete ripresentare direttamente all’elettorato senza il loro aiuto e senza la loro guida.

  15. utente anonimo

    benny siete 3 nn aprire piu bocca ogni volta ke parli fai danno avalenti hai fatto perdere i voti ke gli bastavano x andare all opposizione peccato ke nn lo hai ancora capito

  16. utente anonimo

    Altro che tracheite mi sa che qualcuno ieri sera era giannu comu la morti……mi riferisco al secondo classificato e a tutto il suo clan……mi dispiace ma nonostante avete giocato sporco……li bifari si ficiru……auguri a tutti……ma dove sono finiti ieri sera i perdenti stavo quasi quasi chiamando a chi l’ha visto…….ahhhhhh ma i voti di Scaturro sono stati dimenticati nell’ urna…..?

  17. utente anonimo

    caro Vito Augello in risposta al tuo post voglio solo dirti che Il sottoscritto non ha mai preso in giro nessuno nè tanto meno le persone che mi stanno vicino e che mi vogliono bene. Per prima cosa , non ho mai preso 998 euro al mese ma una somma notevolmente inferiore, secondo, non ho mai capito perchè alcuni ragazzi di SMB compresa la tua persona abbiano tutta questa invidia nei miei confronti…. Quei soldi per caso non li ho guadagnati lavorando???????? terzo, come hai visto gli elettori di Santa Margherita mi hanno premiato dandomi un grande consenso, cosa diversa è invece la brutta figura che avete fatto voi e che avete fatto fare a Rosario Scaturro che per quanto mi riguarda è un ragazzo spendibile, preparato e sfortunato. Sfortunato perchè si è circondato “O MEGLIO” LO AVETE CIRCONDATO di persone poco chiare, offensive e non di sani principi (vedi comizio di Benny Calasanzio). Detto questo ti auguro di avere più successo in futuro…. magari mettendo da parte la politica.

    CONSIGLIERE CIACCIO

    Aggiungo, caro Vito, pur ripetendomi rispetto al post di prima, che quando mesi fa mi avevi parlato del blog e del movimento ero realmente rimasta colpita dal bel progetto che volevate attuare..perdonami però se visti i risultati non avevte cambiato un bel niente, anzi, avete fatto peggio degli adulti, troppo troppo in basso davvero…

    non so se è la politica che da’ alla testa in questo modo ma di sicuro all’inizio non mi sembrava che era questo quello che i GIOVANI volevano fare x Santa Margherita, in ogni caso, ormai è tardi per piangere sul latte versato…pero’ magari c’è sempre tempo almeno per chiedere scusa!

    ps: anche se non è un discorso rivolto alla persona è stato il nome della persona a figurare ed è contro la persona, e non solo quella di Francesco, che avete sparato a zero…dico, seguire un’altra linea di condotta non avrebbe portato un risultato diverso???

    Giusy 86

  18. utente anonimo

    Volevo fare qualche precisazione al discorso di Vincenzo Giambalvo. Noi del movimento speriamo che Santoro sia il miglior sindaco di sempre perchè sennò a piangere non saranno solo i suoi elettori ma anche tutti gli altri. Nessuno da noi nega la sconfitta in termini numerici. Però non è assolutamente vero che avete vinto grazie ai programmi e alle idee. Quale idee aveva mister 190 preferenze Marino sostenuto dai Cacioppo? La verità è che ci siamo illusi che i programmi e che i contenuti contasserò più di tutto. Invece per vincere bisognava solo imbarcare coloro che godono di grandi famiglie e tanti consensi senza guardare alla qualità. E qui voglio che qualcuno mi smentisca argomentando. Franco Santoro ha vinto e merita rispetto. Ma tu caro Giambalvo, se sei intelligente devi ammettere prima di tutto a te stesso quali sono stati i fattori che hanno portato alla sua vittoria. Accordi mirati perchè questo accadesse. Spartizioni di cariche e deleghe assessoriali. Questo è normale. Secondo me no. Approfitto per fare due cose. La prima è chiedere scusa al’ex sindaco Mangiaracina per una frase che mi è scappata nel comizio e che paragonava la sua amministrazione ad un cancro. Potevo dirla in altri modi. La seconda era fare gli auguri a Franco Santoro e pregarlo di smentire al più presto le nostre previsioni negative. Grazie a chi continuerà a leggerci e commentarci, ad attaccarci con modi civili ed educati. Siamo il maggiore periodico margheritese e non abbiamo intenzione di ammainare le vele.

    Benny

  19. utente anonimo

    Ragazzi, non basta vincere una battaglia per poter dire di aver vinto la guerra.

    Sono sicuro che l’esperienza fatta in campagna elettorale vi ha arricchiti e fatti crescere.

    La politica è una brutta bestia.

    Adesso dedicatevi ai vostri studi, e al vostro lavoro con la serietà che vi distinque e che vi rende unici, ma, siate sempre pronti e non abbiate mai timore di combattere in difesa dei deboli e di coloro che subiscono la prepotenza degli altri, nessun timore per chi decide di distruggere il NOSTRO paese. Gridate con forza e combattete ci saranno tante altre battaglie, la guerra non è finita ieri, ricomincia oggi.

    Con affetto

  20. utente anonimo

    caro giouseppe augello vorrei sapere di quale verità dolorosa parli. non sei contento del terzo posto? ve lo siete meritato con i vostri insulti, calunnie e bugie.Avete fatto una campagna elettorale tutta concentrata su come offendere e dire bugie, invece di parlare del vostro programma, di questo decantato programma, di cui nessuno conosce i contenuti, vi siete limitati ad offendere e a fare calunnie, questa è la verità, questo è quello che vi ha fatto guadagnare il terzo posto

  21. utente anonimo

    ti quoto [Volevo fare qualche precisazione al discorso di Vincenzo Giambalvo. Noi del movimento speriamo che Santoro sia il miglior sindaco di sempre perchè sennò a piangere non saranno solo i suoi elettori ma anche tutti gli altri. Nessuno da noi nega la sconfitta in termini numerici. Però non è assolutamente vero che avete vinto grazie ai programmi e alle idee. Quale idee aveva mister 190 preferenze Marino sostenuto dai Cacioppo? La verità è che ci siamo illusi che i programmi e che i contenuti contasserò più di tutto. Invece per vincere bisognava solo imbarcare coloro che godono di grandi famiglie e tanti consensi senza guardare alla qualità. E qui voglio che qualcuno mi smentisca argomentando. Franco Santoro ha vinto e merita rispetto. Ma tu caro Giambalvo, se sei intelligente devi ammettere prima di tutto a te stesso quali sono stati i fattori che hanno portato alla sua vittoria. Accordi mirati perchè questo accadesse. Spartizioni di cariche e deleghe assessoriali. Questo è normale. Secondo me no. Approfitto per fare due cose. La prima è chiedere scusa al’ex sindaco Mangiaracina per una frase che mi è scappata nel comizio e che paragonava la sua amministrazione ad un cancro. Potevo dirla in altri modi. La seconda era fare gli auguri a Franco Santoro e pregarlo di smentire al più presto le nostre previsioni negative. Grazie a chi continuerà a leggerci e commentarci, ad attaccarci con modi civili ed educati. Siamo il maggiore periodico margheritese e non abbiamo intenzione di ammainare le vele.

    Benny]

    spero che tu stia scherzando? e che forse non hai davvero la tua età…porco giuda per me è stata la prima elezione e ho sempre saputo che qua a santa margherita i voti non si prendono con i programmi e con i contenuti…. la politica fa skifo, queste elezioni ne sono il più fulgido esempio l’unico modo per continuare a vivere non è per forza fare opposizione su tutto come fai tu, ma cercare di collaborare con la nuova amministrazione sennò sarebbe come assumere un comportamento prettamente infantile…non ho vinto? allora ci rumpu tutti cosi? ma che maturità è? parliamone e vediamo se è possibile aprire un dialogo giovani-santoro e se è possibile creare le nostre “prospettive” con il loro appoggio, sempre cittadini siamo….

    Vikkio

  22. utente anonimo

    volevo anche precisare che il sindaco FRANCO SANTORO non ha mai fatto PROMESSE ma ha sempre detto di volere lavorare per il bene comune, una parola difficile da capire per molti

    laureata

  23. FilDiGiovanna

    Voglio ringraziare tutti i ragazzi del movimento e sopratutto Rosario. Faccio anch’io i complimenti a Fantomas, hai dimostrato di conoscere bene la realtà politica di S.Margherita, sarebbe molto interessante parlare con te per cercare di capire qualcosa di piu’, se non ti va di farlo di presenza possiamo sempre usare questo blog.

    Grazie anche a tutti gli avvoltoi, spesso giovani avvoltoi, che sono rimasti nascosti quando era ora di dialogare con noi, esporre i loro punti di vista e permetterci di maturare e, perchè no, anche di cambiare idea. Avete aspettato di vedere la carcassa per avventarvi, credo abbiate poco da festeggiare noi siamo ancora in movimento e siamo ghiotti di gallinacei e affini.

    A tutti quelli che invece hanno intenzione di discutere, spiegare, capire e conoscere meglio la realtà margheritese rinnovo l’invito a partecipare, spero che dopo il voto qualcuno avrà perso i paraocchi. Scrivere qui non ha mai dato obbligo di tesseramento o segno d’apparteneza e a questo proposito porto l’esempio di Vincenzo Giambalvo che, seppur sorvolando su qualche discorso, ha espresso il suo punto di vista e le sue idee.

    Chiudo facendo gli auguri alla nuova amministrazione ed al sindaco Santoro, buon lavoro, è un augurio per tutti noi cittadini di S.Margherita.

    P.S. Cerchiamo di scrivere commenti inerenti al post per il quale li lasciamo, tutte le frasette fuori luogo non saranno pubblicate e non appellatevi alla libertà di parola: noi margheritesi non la meritiamo, anzi non la vogliamo.

  24. utente anonimo

    una piccola precisazione caro benny, vero è che i santoro sono tanti ma numericamente non potranno mai essere 1.759.

  25. ilcompagno76

    caro benny ma pensi veramente che la politica, soprattutto locale, potrà mai sganciarsi dagli interessi delle grandi famiglie? e poi sei convinto che nella vostra lista ci fossero più idee e programmi? a me sembra che la risposta l’abbia data il paese. Viviamo in una terra tormentata, offesa, tradita, ma non per questo la gente si arrende ai sorprusi!

    Quando c’è da cambiare la gente non si tira indietro! e poi chi sono gli eletti? sono persone come noi! in proporzione in quella compagine c’è un rappresentante per ognuno di noi ! o voi pensare che gli elettori siano totalmente migliori degli eletti?

    in fondo siamo tutti brava gente, e a volte soni i bisogni a indicare in ognuno di noi la strada da seguire. Io personalmente non ho mai giudicato nessuno, penso semplicemente che ognuno si spenda per quello che è!

    Ora è chiaro che la vittoria è enorme considerate le risorse di partenza! e considerato lo scarso apprezzamento per l’amministrazione passata.

    Il cambiamento di mentalità e un’altr cosa che richiederà molto più tempo di qualche settimana di “Movimenti Trasversali”!

    si deve andare al di là dei propri interessi e della voglia di apparire!

    Ci vuole sacrificio, impegno, rinunce e tanta umiltà! Vedi gli “adulti “potranno essere facilmente criticabili, ma loro sono il frutto di una generazione diversa dalla nostra! frutto di scelte diverse in epoche diverse.

    Lo scontro generazionale se anche inevitabile va evitato!

    Il giovane ha il dovere di portare la freschezza delle idee, a rischio di essere deriso, sbeffeggiato.

    Alla lunga le IDEE metteranno le radici, ne sono convinto ! e solo questione di tempo e di dialogo democratico e pacato.

    saluti

    vincenzo giambalvo

  26. ilcompagno76

    caro filippo vedi che le cose non stanno realmente così!

    I giovani interessati al movimento erano tanti, ma dopo la scesa in campo al fianco di Valenti molti, compreso me, hanno perso fiducia nei vostri propositi di rinnovamento!

    per non parlare dei commenti! poca diplomazia da parte vostra, molti giudizi e guerra personale del tutti contro tutti!

    RISULTATO FINALE:

    avete difeso il vostro candidato senza distacco alcuno dalla realtà!

    i tanti interessati si sono dileguati e gli insulti e le arringhe hanno preso il posto del dialogo!

    Risultava allora difficile metterci il nome ma soprattutto il proprio pensiero perchè ogni frase veniva da voi letta come un offesa!

    I giovani non vogliono difendere nessuno vogliono dare un contributo al miglioramento della situazione!

    Credo così che nessuno meglio di questo nostro nuovo sindaco saprà ascoltare tutti! Sta ai giovani cercare il dialogo!

    Saluti

    vincenzo giambalvo

  27. lagattoparda

    Vedo che vi meravigliate per i 70 voti di Rosario, per un ragazzo della sua età alla prima esperienza e senza ex assessori alle spalle sono tanti, specialmente se messi a confronto con i 61 della Rosalia Maggio,professionista e pezzo grosso della defunta amministrazione.

  28. dxgiovanile

    La discussione si sta rianimando e questo mi fa piacere. Giorni fa qualcuno mi disse: la forza bruta dei numeri! Oggi la forza bruta dei numeri sta con te, e mi rivolgo al Consigliere Ciaccio, non capendo poi se quel commento è stato scritto dal consigliere Ciaccio o da giusy86, che credo di aver individuato. Non ho mai detto che tu, caro Francesco, non abbia mai lavorato. Sei stato tu a leggere quelle frasi in modo sbagliato. Ho anche detto di una cifra diversa, mettendo anche le date. Forse non hai letto bene o non ti hanno riferito bene. Ti invito quindi a rileggere. Se ho offeso la persona, mi scuso. Non ho mai offeso nessuno, nè qui nè nella piazza reale, a differenza di qualcuno, e non voglio di certo iniziare adesso. Ripeto: non condanno la persona ma la modalità. Pensavo che per essere impiegati in un ente pubblico bisognava fare un concorso pubblico ma forse mi sbagliavo io.

    Detto questo, i numeri stanno dalla vostra parte e quindi auguro a te, Francesco, ad Alessandro (siete quelli del commento sull’uovo?) e a tutti gli altri consiglieri di fare un buon lavoro. Da Noi se lo vogliate avrete collaborazione o anche opposizione. Tutto dipende dalle vostre azioni.

    Con rispetto,

    Vito Antonio Augello

  29. utente anonimo

    Bravo Vito, nascondersi dietro qualche nick inventato è piuttosto facile. O si hanno le palle di mettere il proprio nome o quanto meno è più dignitoso lasciare l’anonimato. Auguri alla nuova amministrazione, buon lavoro e coinvolgiamo i giovani, trasversali, obbliqui o dritti che siano.

    Un saluto Peppe Ardizzone.

  30. FilDiGiovanna

    Bene Vincenzo, dove erano tutti questi giovani quando si doveva decidere la direzione? Quando si organizzavano le riunioni? Nessuno mi ha avvicinato, nessuno ha espresso il suo pensiero, le critiche sono state fatte solo dopo. Abbiamo permesso anche di scrivere da anonimi, per rendere piu’ “libero” il dialogo. Criticare le modalità con cui sono state fatte delle scelte o mettere a conoscenza di tutti dei fatti facilmente verificabili (tramite delibere) è guerra?

  31. utente anonimo

    vito ma insomma, certo che dovevi individuarmi, se metto il mio nome è chiaro che già non sono un’anonima e poi di segnali te ne ho dati…mancava solo che ti dicessi il giorno in cui sei venuto a trovarci a palermo!!!

    cmq, adesso non vorrei creare una diatriba perchè ti stimo come ragazzo nonchè collega, non ho mai avuto nulla da dire ma in questa occasione, perdonami se mi sono permessa, però avevo qualcosa da obiettare!!!

    per il resto, il commento è atato scritto da me e da Francesco…nulla di male credo se essendo mio cugino si trova a casa mia e scriviamo insieme no???

    continuare a disquisire, adesso, mi sembra inutile…le scuse di Benny sono arrivate, le tue anche…so anch’io che non erano offese personali pero’….RIPETO, avete sbagliato, ammetterlo vi fa onore, magari chissà, CORAGGIO SI CAMBIA…LINEA DI CONDOTTA!!!!!!!

    ovviamnte GIUSY FERRARO

  32. utente anonimo

    E’ innegabile l’innovazione in prospettiva furara, che ha introdotto il movimento in questa campagana elettorale.

    Mi riferisco appunto al blog che ad oggi è stato cliccato 44356 volte il che significa, che giovani e meno giovani sentono la necessità di esternare la propria opinione. Sono certo che anche il sindaco prima o poi diventerà frequentatore del blog.

    Se è vero come ha detto alla prima intervista, che vuole ascoltare tutti.

    Così alla prima nomina clientelare e normale che venga criticato, così come pure alla prima spesa inutile, e così via.

    Il Blog si dovrà candidare a divenire una sorta di osservatorio permanente sul palazzo, in modo che i cittadini liberi hanno sempre la possibilità di dire la loro, certo il sindaco può sempre decidere di non ascoltarli………………………. ma nè dubito, e solo allora scopriremo se è una giunta brancaleone.

    Si può essere a favore o contro, ognuno è libero di pensarla come vuole,anzi aggiungerei che ogni cittadino dovrebbe sempre esternare la propria opinione, la propria critica se c’è da criticare o la propria ammirazione quando condivide le scelte, il metodo di amministrare, ec.ecc.

    nynny

  33. utente anonimo

    “spero che tu stia scherzando? e che forse non hai davvero la tua età…porco giuda per me è stata la prima elezione e ho sempre saputo che qua a santa margherita i voti non si prendono con i programmi e con i contenuti…” bene… a quanto pare sei più piccolo di me e hai già smesso di sognare. Io non lo farò. Io continuerò. E non parlatemi come se questo fosse la cosa normale e se la politica per come la intendo io fosse una follia. Dovrebbe essere al contrario. Comunque, il voto dei margheritesi va rispettato. Noto con piacere che ci sono pochi poveri sciacalli, e, ci sono molti, come Vincenzo Giambalvo (che credo di aver capito chi è in teoria) dopo la vittoria sono qui a parlare e a discutere anzichè dirci di sucarci l’ovo. Caro Vincenzo, siamo stati attaccati con ogni mezzo e ci siamo difesi, e lo sai bene se hai letto. Adesso è il momento di deporre le armi. Noi a priori non siamo contro nessuno. Cani da guardia prima e cani da guardia adesso.

    Benny

  34. utente anonimo

    Vi racconto una favola di un candidato “Abortito” C’era una volta un candidato al consiglio comunale di Nome …….o, egli da sempre era stato un tipo “Naif” ma durante la campagna elettorale divenne proprio uno “Sborone”. “Un ci ‘nne problema, sugnu appoggiato bono, a lu 90% sugnu dintra, difficile eni chi mi futtino siddu acchianau chiddu io fazzu megghio ancora”. Queste le parole di battaglia che ripeteva un pò a tutti. Adesso più che città in comune, il nome più adatto sarebbe città a casa.

    Datti all’ippica (ma cu li cavaddi boni).

  35. GiuAugello

    NON SONO UN PROFESSORE

    Caro amico anonimo, pur non essendo un professore, ho imparato nei miei anni di studi e nei miei giorni trascorsi in giro che con VERITA’ si indica qualcosa di accaduto, significato opposto ha la bugia.

    Allora siccome le verità che noi volevamo divulgare erano state estrapolate da DELIBERE COMUNALI che un nostro caro consigliere uscente possedeva nella sua collezione privata, mi chiedo si può dubitare dei documenti ufficiali?

    Personalmente penso di no..

    Chi dice allora il vero e chi il falso

    Giuseppe Augello

    Ps. Vi informo che ogni cosa riferita in questo blog è ben documentata da rilievi cartecei, nessuno vuol come dite voi calunniare nessuno, ma vogliamo che tutto sia ben chiaro e che ci sia correttezza.

  36. dxgiovanile

    Grazie Giusy per il rispetto nei miei confronti. Rispetto che sai bene è reciproco. Non c’è nulla di male nel fatto che tu intervenga e anzi, se ricordi bene, anche quando venni a trovarvi a Palermo, vi dissi di partecipare al blog perchè poteva essere una cosa davvero interessante. E non c’è nulla di male se tuo cugino scrive. Io domandavo perchè non era ben chiaro. Ristabilito il giusto significato, e cioè che non si attaccava di certo la persona, porgo i miei saluti.

    Vito Antonio Augello

  37. utente anonimo

    ciao…

    io del blog che avete fatto sono contento perchè potenzialmente poteva essere un buon mezzo mediatico per cercare di organizzare un movimento capace di ottenere degli ottimi risultati. Se le cose sono andate male(per voi) è colpa degli organizzatori e mi rivolgo a quelli della (ex) sinistra giovanile che sono andati contro i valori dei veri uomini di sinistra e hanno fatto scelte condizionate abbandonando rapidamente le idee che nella sx giovanile condividevano e professano con varie manifestazioni..sn molto deluso del vostro comportamento..non siete ciò che dicevate di essere..non siete come la pummarola, siete come il radicchio ROSSO fuori e BIANCO dentro.

    IL ROSSO DELUSO…

  38. utente anonimo

    ti quoto [a quanto pare sei più piccolo di me e hai già smesso di sognare. Io non lo farò. Io continuerò. E non parlatemi come se questo fosse la cosa normale e se la politica per come la intendo io fosse una follia. Dovrebbe essere al contrario. Comunque, il voto dei margheritesi va rispettato.] io non ho smesso di sognare, ma ho solo constatato che sogno e relatà sono molto distanti, cosa che in molti dovrebbero fare prima di andare ad insultare un ormai Ex-sindaco davanti ad un mare di gente…insomma, forse ti sei difeso…a quanto ho capito ne hanno detto di cotte e crude su di te, ma se sei un sognatore, uno che spera di cambiare, devi riderci su, del tuo discorso ai margheritesi mi hanno appassionato solo le prime parole: “Salve sono il ragazzo che ha fatto ridere un paese…” ho detto…minkia questo è un genio…autoironia è la virtù delle persone forti ed intelligenti….poi ti sei rovinato, il discorso è stato un continuo insulto… che forse non sei abbastanza innovativo per soppiantare la legge di hammurabbi (come minkia soi scrive scrive…) okkio per okkio dente per dente?… insomma il voto dei margheritesi non si può contestare perchè ormai Santoro è sindaco…non si contesta nulla, ora si deve solo aprire un dialogo dimenticarci Valenti Mangiaracina, e provare ad urlare seriamente :”Coraggio si cambia!!” senza accostarlo per forza a Viola, Valenti e tutti gli altri 15 componenti della lista che i margheritari hannno votato di meno (non credo solo perchè non c’è famiglia dietro)…

    Vikkio

  39. utente anonimo

    ti quoto

    [ciao…

    io del blog che avete fatto sono contento perchè potenzialmente poteva essere un buon mezzo mediatico per cercare di organizzare un movimento capace di ottenere degli ottimi risultati. Se le cose sono andate male(per voi) è colpa degli organizzatori e mi rivolgo a quelli della (ex) sinistra giovanile che sono andati contro i valori dei veri uomini di sinistra e hanno fatto scelte condizionate abbandonando rapidamente le idee che nella sx giovanile condividevano e professano con varie manifestazioni..sn molto deluso del vostro comportamento..non siete ciò che dicevate di essere..non siete come la pummarola, siete come il radicchio ROSSO fuori e BIANCO dentro.

    IL ROSSO DELUSO… ]

    Caro rosso deluso, come ho già espresso parecchie volte, i colori politici nei piccoli comuni sono parecchio inutili, pur riscontrandomi maggiormente nelle ideologie politiche della sinistra, non credo sia necessario applicare rigidamente le tesi di aprile di lenin in ogni dove. Siamo nel 2007, siamo in un picolo comune, qua non esiste proletariato, lotta di classe, qua c’è agricoltura… e qualche piccola impresa, cosa ci vuoi applicare di sinistra in un borgo sfasciato da ricostruire? Legalizziamo i matrimoni gay? La marijuana? Oppure vediamo di accantonare i partiti che tanto ci dividono per cercare quello che veramente ci unisce…ovvero la cittadinanza e il nostro dovere di essere parte attiva della popolazione che deve cercare di mandare avanti le sue idee… di confrontarsi non di nascondersi dietro a delle bandiere rosse, nere, udc pci pdsjgf, pspmrl etc.

    Vikkio

  40. utente anonimo

    Mi rivolgo a Vito in riferimento al commento 33:

    Non credo proprio ci sia il bisogno della vostra collaborazione o opposizione!!!Si fa sempre tutto x partecipare…vi brucia così tanto non aver vinto?…eh sì, proprio così!!! Adesso si arriva perfino a chiedere la collaborazione…ma che modi educati e gentili…guarda un po’…dall’ODIO nasce l’AMORE!

    kitty

  41. utente anonimo

    Vikkio grazie di avermi risparmiato la fatica di rispondere per l’ennesima volta a chi è deluso dalla Sinistra Giovanile. Ma perchè deluso se mai nessuno si avvicinava ed eravamo sempre i soliti? A Santa Margherita ci sono tanti bravi criticatori, che criticano seduti su un divano senza fare altro. Nessuno apprezza tutto quello che in questi anni abbiamo cercato di fare, di smuovere le coscienze, di formare una massa critica. A loro non risponderò più perchè non ho nulla da cui difendermi. Io sono un uomo di sinistra e la patente da tale non la voglio da nessuno. Riguardo al comizio, se rispondessi io non sarei obiettivo. Vorrei che i miei amici del Movimento si esprimessero a tal proposito…

    Benny

  42. utente anonimo

    Non credo che uno del tuo calibro debba limitare le sue idee, perchè non rispondi più? credi che forse andare in giro ad urlare ladro in faccia alla gente sia più costruttivo che fare sana critica e qualche volta giustificando gli errori altrui? ma vero non hai capito che dopo anni ed anni di rivoluzione urlata, forse si deve cambiare sul serio modo di rivoltare il sistema? magari cambiarlo da dentro? non urlando bestemmie ed insulti che fanno solo aumentare l’odio e di certo non provocano nessun appoggio, spero che tu non ti limiterai caro benny a rispondere solo a metà dei miei commenti per il motivo alquanto futile che io sto seduto a casa a criticare e tu vai in giro ad urlare….

    Vikkio

  43. utente anonimo

    Picciotti, in questo blog sento parlare d’odio, di battaglie e guerre. Havinto Santoro, Stop. Finisce lì. Mettiamo la rabbia o l’invidia da parte e pensiamo depoliticizzare questo blog o morirà. Se riusciamo a farlo il numero dei ragazzi interessati salirà. Ci proviamo o continuiamo a parlare di odio?!

    A proposito Benny l’ave sarvate!! ( Ah ah ah).

    Peppe Giambalvo

  44. utente anonimo

    A circa 24 ore dalla fine delle elezioni, cerchiamo di analizzare il voto, partendo dalla lista dei vincitori. Dai risultati si evidenzia che malgrado il ritorno dopo molti anni di un sindaco “comunista”, queste elezioni hanno sancito la fine dei comunisti nel nostro paese. I candidati ufficiali di Santoro, a parte Riccobene, sono stati tutti trombati. I voti di Alesi, Barbera, Scarpinata e Tumminello ammontano ad appena 226 che sommati ai 145 di Riccobene fanno solo 371. Ed è veramente penoso che il rappresentante ufficiale del partito “raccomandato” da un sottoministro (Capodicasa) abbia un solo consigliere. Personalmente credo che sia giunta l’ora della fine dei comunisti in paese. Ambrogio (105 voti) rappresenta invece l’amico Pierino Sciara e soci, e il Dotto Andrea Abruzzo con il puledrino Giacomo, pronto a diventare il “capo” del parco letterario ed a proseguire l’opera di distruzione avviata dal padre, oltre che ideologicamente non hanno niente a che vedere con il Sindaco. Il gruppo Bilello (127 voti)(P.Manno, I. Abate e soci) che nelle corse elezioni ha appoggiato la candidatura di Viola, oggi invece si sono uniti al gruppone dei Quaranta, che hanno sostenuto il candidato Marino(196 voti), anche lui la volta scorsa al con Mangiaracina-Giacone, e che ora pur di restare a Palermo si è messo al servizio del Prof. Portolano, che in quell’ultimo comizio con quel “zitti tutti” rivolto al proprio popolo ha già fatto capire chi sarà il vero Capo. Una considerazione su Ferraro (151 voti), anche lui con Mangiaracina nel 2002; dopo la delusione delle pale nel proprio terreno Dragonara e dopo il mancato “posto” ad un stretto parente, che hanno sancito l’abbandono a Giorgio, che cosa chiederà ora a Santoro? E sequesto sindaco non saprà accontentare le sue richieste, con chi si schiererà? Per Morreale (185 voti) anche lui nel 2002 a disposizione di Giorgio, una vittoria con larghi consensi, anche grazie ai voti di Gelsomino, ex socialista, ma non sintonizzato sulle frequenze di Santoro. Per Viola (134 voti) e Ventimiglia (96) no comment. Il nome dello sponsor La Marca, assessore designato, amico dell’on. Mangialasagne, dice tutto. Ragazzi a parte i troppi puledri presenti nella lista n. 3 di Santoro, vedo numerosi coccodrilli pronti a sbranarlo. Domani la prossima puntata.

    Simpaticamente.

    F.to Fantomas

  45. utente anonimo

    E allora caro vikkio, tu rimani seduto sul tuo comodo divano, io continuerò ad urlare ladro in faccia a chi il ladro farà. Buon lavoro… una sconfitta non servirà a farmi cambiare gli ideali e i modi di fare di una vita.

    Benny

    p.s. non mi sono mai sottratto a nessun confronto, nemmeno a quelli più duri di questi.

  46. GiuAugello

    MI ESPRIMO

    Caro MOVIMENTATO Benny, come ti ho detto subito dopo il comizio e oggi ribadisco, quella sera sei stato moderato, penso che in quelle condizioni con falsi democratici di sinistra che fischiavano e straparlavano, hai mostrato carattere a non cadere nel loro tranello.

    Pur essendo politicamente di destra concordavo e concordo con le tue paesane considerazioni, ma come ultimamente abbiamo visto, raccontare le diverse vicissitudini è sbagliato, non è corretto.

    Benny, per me, comunque non hai sbagliato a criticare la falsa politica adottata da alcuni ufficiali a SMB.

    Al contrario io ti avrei criticato aspramente se ti mettevi a distribuire caramelle dal palco comiziale….io penso che le cose vanno dette…..IO VOGLIO SAPERE

    Come ho già detto in passato, i vari dissapori tra i vari componenti dei DS e tra alcuni dei DS e la Sinistra giovanile, in altri momenti mi avrebbero fatto gioire, ma conoscendovi un pò meglio, dopo che tutti noi abbiamo tolto i paraocchi, vi sono pienamente solidale.

    Nel mio piccolo ti posso dire che Noi a destra non ti vogliamo e non vogliamo nemmeno Andrea, Anna e Roberta, perche mi piace e ci piace collaborare e confrontarci guardando da angolazioni diverse il MOVIMENTATO mondo che ci circonda.

    Giuseppe Augello

  47. utente anonimo

    Tanti auguri a tutti i consiglieri eletti sia quelli della maggioranza (sperando che durino 5 anni) e sia quelli dell’opposizione (sperando che non si vendono), Auguri anche a Santoro che coccolandosi tutto l’elettorato ha saputo fare le scarpe agli altri aggiudicandosi per 5 anni la poltrona più ambita starà a lui custodirla bene. Complimenti anche anche a Giorgio che con tutte le sue rondini è volato via,è dura dopo5 anni lasciare il testimone ti eri già affezzionato va bene lo stesso tanto il suo nome ormai è stato iscritto nell’elenco dei sindaci,mi rivolgo a lui chiedendogli ma chi ti ha consigliato la candidatura di alcuni tuoi consiglieri, i loro voti sembravano quelli di rappresentanti d’istituto, invece a Franco Val. gli dico soltanto che sei stato veramente bravo a saper parlare nei comizi, ci hai provato azzeccando il motto ” CORAGGIO SI CAMBIA” è stata la verità il popolo margheritese ha cambiato però nell’altro Franco. Pazienza, ognuno di noi deve ammettere le nostre colpe ora lasciamoli lavorarare senza critiche. Chiudo facendo appello ad alcuni amministratori passati -basta andate in pensione lasciate perdere senza riproporvi più fra 5 anni perchè ormai della vostra politica ne siamo pieni- (avete la peddi appizzata a la ficara)come dice l’amico Portolano e Io aggiungo (la mula muriu).

    Con affetto.

    Calogerino77

  48. utente anonimo

    Questa mattina sono andato al comune perchè dovevo parlare con il Sindaco e mi hanno detto che il caro Giorgio non c’era più peccato, chiesi all’impiegato se il sindaco era partito e invece mi ha risposto che era stato sostituito da Santoro, così mi è venuto in testa che sicuramente Benny, dopo trasmissione da Santoro gli ha chiesto di venire nel nostro paese a sostituire Giorgio. Invece l’impiegato mi disse che il Santoro in questione non era Michele quello di Anno Zero ma Franco il sindacalista. Dopo la gaffe commessa passai dal Parco letterario a salutare l’amico Tanino e anche lui non c’era più, uscendo incontrai un turista e mi chiede di accompagnarlo al Museo della Memoria, ma andando lì il museo era chiuso e nel portone c’era un cartello con la scritta “CHIUSO PER MANCANZA DI PERSONALE GIORGIANO” così mi sono chiesto ma l’amico Franco Santoro non ha detto nei comizi ” LAVORO PER TUTTI”. Stufo di tutto ciò dissi al turista che rimaneva soltanto una cosa da visitare il Teatro Sant’Alessandro , andano ì c’era un altro cartello che citava”PANIFICIO SANTORO”, ecco perchè nei comizi il Santoro diceva che ci dava PANE PER TUTTI sperando che il prezzo era inferiore degli altri panifici. A questo punto il turista mi salutò arrabbiato dicendo altro che Paese del Gattopardo, questo è il paese del contadino.

    Ccciao da CANNAVARO.

  49. utente anonimo

    ti quoto[E allora caro vikkio, tu rimani seduto sul tuo comodo divano, io continuerò ad urlare ladro in faccia a chi il ladro farà. Buon lavoro… una sconfitta non servirà a farmi cambiare gli ideali e i modi di fare di una vita.

    Benny

    p.s. non mi sono mai sottratto a nessun confronto, nemmeno a quelli più duri di questi. ] sembra che tu te ne esca sempre in maniera facile…io sono eletore da circa 7 mesi, non ho mai partecipato attivamente a nessun gruppo giovanile politico solo xk non ne ho avuto l’occasione, il fatto che tu vada in giro a continuare ad urlare lascia presagire che forse hai analizzato la storia solo da un punto di vista abbastanza ristretto. Ti voglio ricordare che tutti i sovversivi di sinistra che andavano urlando in giro, che cercavano un rivoluzione dura e asprahanno fatto tutti una brutta fine, non concludendo quasi nulla o peggiorando la situazione, probabilemnte con la moderazione ci vorrà più tempo, ma magari non si rovina nulla…le domande alle qali non hai risposto alla mia proposta di collaborazione col nuovo sindaco viceversa hai affermato di voler fare una forte opposizione, anche se ancora non ha fatto nulla…

    vikkio

  50. ilcompagno76

    cari ragazzi vi volevo comunicare che ormai la campagna elettorale è finita, arriva ora il momento più bello! quello in cui ognuno di noi è finalmente libero!

    non più difese, non più attacchi, ma solo vero confronto di idee!

    Un punto fermo da cui partire c’è:

    le elezioni sono finite!

    Il sindaco è Franco Santoro!

    allora sforziamoci di superare il fosso! siamo tutti uguali finalmente! e allora che ognuno ci metta il suo!

    magari anche “il suo “di nome! siamo un paesino dalle grandi prospettive e allora rincorriamole assieme!

    vincenzo giambalvo

  51. utente anonimo

    Per favore leggete i commenti precedenti prima di sparare. “Adesso è il momento di deporre le armi. Noi a priori non siamo contro nessuno”.

    Benny

  52. utente anonimo

    AAA….CERCASI LAVORO!!

    mi hanno detto che da stamane ci doveva essere lavoro per tutti.

    Mi hanno promesso che dopo le elezioni avrei cominciato a lavorare.

    e il pane?

    dov’è?

    Se Rino Maggio viene designato assessore da Salvatore Morreale, corro il rischio di perdere pure il pane….

    Vatti a fidare!!

    F.to: un disoccupato che comprava il pane da Arabella!

  53. utente anonimo

    Continuamo la carrellata dei consiglieri e dei candidati della lista Santoro, anche perché nella fretta, nel post n 49 ho dimenticato un eletto ed un trombato particolare. Il nuovo consigliere Genco F. (91 voti), è la persona nuova di questo gruppo consiliare. Peccato che ad appoggiarlo ci fosse Giuseppone Oliveri (socio di P. Infantino!!!!)e famiglia ed il cognato parrucchiere Maggio, già trombato nella lista della rondine nel 2002. Sinceramente, conoscendo la preparazione di Genco, credo già di sapere chi sarà il burattinaio che muoverà i fili di Genco. Una citazione particolare và al candidato Mangiaracina (74 voti), rappresentante della Margherita che oltre alla sua candidatura, aveva ottenuto anche la designazione di un assessore (?) (Lillo Armato, già assessore nella Giunta Perricone). Al prof. Mangiaracina, cognato di Pino Marino, cognato a sua volta del sindaco Santoro, dovevano andare alcuni voti della famiglia Santoro, che invece a causa della siccità che regna all’interno del partito, non sono serviti a fare di Mangiaracina uno scudiero del nuovo sindaco.

    Riassumendo elenchiamo le correnti del gruppo consiliare di Santoro.

    1° Gr. ( Marino-Bilello); 2° Gr. (Ventimiglia-Viola); 3° Gr. (Il Sindaco Santoro-Riccobene); 4° Gr. (Ferraro); 5° Gr. (Ambrogio) ; 6 Gr. (Genco), 7° Gr. (Morreale).

    Questo è il mosaico di una gruppo consiliare che va ad insediarsi per cinque anni (?) nel nostro comune, guidati dal Vice sindaco Prof. Portolano. Quale futuro ci aspetta, è ancora presto per dirlo, ma all’apparenza sembra di essere sull’Arca di Noè. Siamo tutti in attesa dell’inizio del “concorso ippico” che inizierà già durante le prime spartizioni, anche perché sono sempre più convinto della presenza di numerosi puledri e coccodrilli che accompagneranno il domatore (?) Franco Santoro durante questi cinque anni. Alla prossima.

    P.S. Scusate gli errori che vi erano sul post n. 49 di ieri sera, in quanto usare il mouse del notebook non è il mio forte.

    Un ultima cosa devo scriverla. Ormai le elezioni sone finite, ed è giunta l’ora, come diceva una famosa canzone degli anni sessanta, di METTERE DEI FIORI DENTRO I CANNONI.

    F.to Fantomas

  54. utente anonimo

    Bonifacio si , Bonifacio, no?

    cosa vogliono i giovani e la gente margheritese.

    Santoro opererà una scelta di opportunità o guarderà essenzialmente al bene del paese.

    La direzione del Parco verrà considerata come una comoda poltrona da assegnare o verrà riconfermato l’attuale direttore?

    A mio dire, sarebbe opportuno non smantellare quanto di buono si è fatto in questi ultimi anni.

  55. utente anonimo

    Non condannerei la scelta di “licenziare” in blocco i giovani (volontari e non) custodi del museo della memoria.

    Alcuni di essi erano legati al posto di lavoro solo da un accordo verbale ratificato col voto del 13 e 14 maggio.

    Ma adesso chi li tutela?

    Purtroppo per loro credo sia arrivato il momento che non doveva arrivare.

    Del posto che gli era stato promesso resterà soltanto la MEMORIA…

  56. utente anonimo

    Per quanto riguarda la Direzione del Parco Letterario, perchè non proporre, tramite questo blog, l’elezione diretta del Direttore da parte di tutti i cittadini? Sarebbe un’ottima soluzione, per evitare ciò che avviene a livello nazionale. Cioè l’ingresso della politica in tutti gli enti di interesse pubblico, con le conseguenze che tutti sappiamo.

    F.to Fantomas

  57. FilDiGiovanna

    Potrebbe essere interessante per evitare una carica “politica”, il rovescio della medaglia è che non sempre il piu’ “popolare” è anche il piu’ bravo.

  58. utente anonimo

    Analizziamo ora la sconfitta della Lista n. 1, quella di Giorgio Mangiaracina. Malgrado ho tifato per l’amico Giorgio, devo dire che sono rimasto deluso dai risultati di alcuni candidati che erano sponsorizzati dagli assessori uscenti. In questa sconfitta sono venuti a mancare i voti dell’arch. Ferraro (voti 76) (sponsor l’Ass. Scaturro) che nel 2002 era stato eletto nelle file dell’Avv. Di Giovanna e che ha compiuto il grande salto circa un anno fa passando con Giorgio. Sono mancati i voti del candidato Giambalvo (60 voti) che aveva come sponsor l’Ass. Gaspare Montalbano. Ma le delusioni più grosse sono venute dal candidato Rabito (68 voti) che ha avuto come sponsor l’Ass. la Marca , dal candidato Scarpinata (74 voti) sponsorizzato dai Milano e dulcis in fundo dalla D.ssa Maggio (appena 54 voti). Credo che per quest’ultima occorra un bagno di umiltà, altrimenti le elezioni del 2007 saranno le ultime a cui essa avrà partecipato. La sorpresa di queste elezioni per Giorgio, doveva essere però il candidato Bavetta, (95 voti) che aveva come sponsor il Consigliere provinciale Saladino. Peccato che in tutti questi anni gli interessi dello sponsor si siano fermati nella C.da Montagnola, dimenticando che l’elettorato abita invece in paese. Io credo che per P. Saladino sta arrivando il momento (nel 2008) di rientrare nei ranghi di impiegato comunale, posto che si era creato ad hoc con la giunta Perricone. Qualche voto in più lo ci si aspettava da Guirreri (47 voti sono pochini), mentre Rosalia (80 voti) era considerato un outsider, a causa dei diversi sponsor (Dott. Rocco Gulotta, Terme Acque Pie, Sanfilippo e Uricolo ) ma che in realtà si è rivelato un bluff. Ottime le figure degli eletti Di Prima/Ass. Artale (173 voti), Ciaccio M. (100 voti ), Ciaccio F. /Ass. Raimondi (116 voti), mentre ci si sarebbe aspettato qualcosina in più dagli eletti D’Antoni (155 voti), di Vita (102 voti) e Nieli (Cicio) (112 voti). Malgrado non eletto un pensiero per Aquilino (96 voti), candidato rubato ai “comunisti”, che ha sorpreso un pò tutti.

    F.to Fantomas

  59. utente anonimo

    risp. all’autore del post 65.

    Non sono daccordo con l’idea dell’elezione.

    Si farebbe un errore. Sicuramente, visto l’esito delle consultazioni scorse, Bonifacio avrebbe già pronte le valigie.

    Io proporrei di lasciare Bonifacio alla direzione del Parco (d’altronde ha fatto bene ed è innegabile) ma andrei a rivedere qualcosina dal punto di vista dei compensi da corrispondergli.

    Dapprima, bisognerebbe sapere alcune cose:

    Qualcuno ha idea di quanto percepisce (almeno alla luce del sole) per l’organizzazione del premio letterario?

    Quanto incide sulle casse del Comune?

    Fatta poi una attenta analisi, costi-benefici, si potrà stabilire se convienere tenerlo o sostiutirlo.

    Di sicuro comunque la scelta del nuovo sindaco andrebbe motivata. Se dovesse prevalere l’idea del licenziamento è necessario che a noi cittadini venga data una spiegazione del perchè.

    Secondo me, se si dovesse penalizzare Bonifacio solo perchè è da considerarsi un accessorio dell’amministrazione Mangiaracina si commetterebbe un grosso errore.

  60. dxgiovanile

    Mi rivolgo a Kitty (commento n.45). Il mio commento non era una “lavata di faccia”. Assolutamente. Il Movimento è nato come gruppo di giovani disposti a lavorare affinchè Santa Margherita avesse un occhio di riguardo verso i giovani appunto. Questo vuole dire che se l’amministrazione o chiunque per essa intende fare qualcosa di buono, nel caso in cui avrà bisogno del nostro aiuto, lo avrà. Nel caso in cui l’amministrazione o chiunque per essa intende fare qualcosa di cattivo, avrà la nostra opposizione. Non c’era odio prima e non c’è amore adesso.

    Aggiungo che giustamente ormai le elezioni sono passate e devono essere fatti dei passi avanti, allontanandoci dalla politicizzazione del blog e tornando a parlare di fatti e di iniziative. Una bella discussione sul direttore del Parco Letterario ad esempio potrebbe essere interessante.

    Vito Antonio Augello

  61. utente anonimo

    Sono convinto che il Prof. Bonifacio, in caso di elezione diretta da parte dei cittadini margheritesi, acquisirebbe molti consensi anche tra chi ha votato Santoro.

    F.to Fantomas

  62. utente anonimo

    Cari ragazzi del movimento, dopo i risultati delle elezioni ho letto e riletto su questo blog vari ed innumerevoli commenti, ma non ho sentito direttamente i vostri di commenti sul risultato deludente della lista di cui facevate parte, nonchè dell’altrettanto deludente risultato del vostro candidato Scaturro perchè ammettiamolo dai…solo 76 voti sono davvero pochi a fronte di almeno 15 ragazzi impegnati attivamente.Che spiegazione date a questo scarsissimo consenso?

    Con molta stima,un amico.

  63. utente anonimo

    Avrei una proposta per il ragazzi che gestiscono il blog. Potete pure non pubblicare questo commento.

    Create dei post appositamente per gli argomenti di interesse pubblico per i quali noi cittadini possiamo dare i nostri contributi.

    Ad esempio:

    – Direzione Parco letterario;

    – Isola pedonale di via libertà (smantellarla o lasciarla?);

    – Circoli;

    – Biblioteca;

    – Unione dei comuni;

    – Estate Margheritese;

    – ATO acqua;

    – PTE, Pronto soccorso, 118, h12 o h24, etc…;

    Ci sono ancora altri numerosi temi per i quali mi piacerebbe che si aprisse un vero e propiro confronto tra i cittadini. E, perchè no, sperare che la neo eletta amministrazione possa raccogliere qualche prezioso suggerimento e metterlo in atto.

    Sono sicuro che il sindaco potrà e saprà ascoltarci mettendo da parte gli interessi individuali.

    buon lavoro.

  64. utente anonimo

    ti quoto fantomas[Sinceramente, conoscendo la preparazione di Genco, credo già di sapere chi sarà il burattinaio che muoverà i fili di Genco…] che forse è troppo presto per avanzare una critica? non credo che sia parlare già di burattinai e burattini. che genco non è degno del nobel lo si vede a 400 km di distanza, ma credo che anche nella lista valenti spiccavano volti di persone che non hanno spicco nel panorama intellettuale…volevo pubblicare il moi articolo ricollegandomi a questo se il vostro moderatore Augello me lo consente… esso è già in stampa su l’araldo (conosciuto da molti del movimento come novella3000):

    “Angoscia…l’unico sentimento che ti rimane, alla fine di quest’avventura. L’Angoscia di essere ritornato come prima un perfetto sconosciuto, gli amici elettorali svaniranno, rimarrà solo quel pezzo di carta, conosciuto come tessera elettorale, che ormai non è più bianca ed immacolata come quando ti è arrivata a casa. L’hai usata, eri da solo dietro tre muri di legno con una matita ed una scheda… Hai sentito il potere democratico attraversarti il corpo mentre tracciavi la X sul candidato che ti ha convinto ai comizi, e poi? tutto finito, non appena fuori gira la voce che hai votato devi pagare da solo i tuoi caffè, non ricevi più avance oscene da gente mai vista. Finito insomma. L’unica cosa che ti rimane è la collezione di figurine che hai raccolto dalle mani dei tuoi nuovi amici, le guardi fisse, tanti cognomi, tre cerchietti. Giri sulla rete e ascolti l’inno che tanto ti ha fracassato i timpani in questi giorni, ascolti le parole…”Coraggio si Cambia”, si…è cambiata qualcosa… Mangiaracina è tornato ad essere un comune cittadino, il nuovo sindaco adesso è Santoro, forse non brillerà per aulicità di linguaggio, forse neanche come letterato, come dottore, un semplice abitante ormai diventato qualcosa in più…Cosa ha spinto i margheritesi a votarlo?Non credo forse i suoi interventi ai comizi… (cliccare qua per credere http://www.youtube.com/watch?v=YCWkh-7mvVc), forse non la sua professionalità… Che forse S.Margherita era stanca di costumi artificiosi e di belle macchine, lusso… e ha scelto un normalissimo cittadino che forse la può rappresentare nel migliore dei modi la gente normale? Francesco Santoro ha nel suo programma l’agricoltura come punto chiave, inseguita dalle “prospettive” per i giovani. Questa volta qualcosa è cambiato veramente, ma di sicuro non come volevano i ragazzi del Movimento che ho stimato per la loro voglia di mettersi in gioco. Il cavallo di battaglia R.Scaturro ha avuto un largo consenso, ma come recita il famoso proverbio:” Non c’è trippa per la terza lista”. Un augurio al nuovo sindaco, spero che le “prospettive” che hai promesso non siano solo parole, destinate a perdersi come i volantini nel vento caldo dell’estate margheritese che si avvicina.Vincenzo Ciaccio” beh Santoro non ha lasciato trasparire molta capacità di linguaggio nei suoi comizi, e se fossero solo i comizi a far decidere alla gente chi votare, sicuramente al posot di valenti la lista purgata sarebbe senza dubbio la loro, benny diceva che i contenuti sono più importanti di tutto, ma fore nella realtà non è così…Valenti ha messo: sito, blog del movimento, rassegne stampa dedicate, seminari, comizi di qualità, un programma alquanto innovativo… e dov’è finito? ultimo a 600 voti…questo cosa comporta se non quello di cui parlo nell’articolo?

    Vikkio

  65. dxgiovanile

    Carissimo autore del commento n.68, io non penso che il nostro risultato sia stato così disastroso. Siamo stati la lista meno votata. E’ vero. Il nostro candidato ha preso 76 preferenze. E’ vero ma io non credo che i 76 voti siano pochi. SOno tutti voti acquisiti senza aver promesso nulla a nessuno. Sono il frutto del lavoro di alcuni ragazzi, ragazzi puliti e onesti che mantengono la faccia per passeggiare in paese. Lo stesso forse non potranno fare quei consiglieri che hanno acquisito voti promettendo a destra e a manca e poi non potendo rispettare.

    Con soddisfazione,

    Vito Antonio Augello

  66. utente anonimo

    Vikkio devi essere più breve nei commenti, rischi di addormentare il blog.

    so che non è una chat ma non dilungarti. E poi cosa significa “ti quoto”?

  67. utente anonimo

    Perchè contuinuare ad offendere!

    Credo che le offese abbiano prodotto ben poco, scusate se mi ostino a dire che la cultura delle polemiche non serve a nessuno.

    Burattini, burattinai, preparazione di Genco, analisi dei voti, ormai il sindaco è fatto e non si è votato da solo!

    A noi non rimane che fare proproste che possano essere significative per un cambiamento del nostro Paese, mutamento che non deve essere inteso necessariamente come demolizione di ciò che era stato fatto prima ma di operazione volta a sanare i guasti prodotti dalla/e precedenti amministrazioni.

    Personalmente partirei dal valutare di non “buttare a mare” l’operato di Tanino Bonifacio e di lottare con le unghie e con i denti perchè il neosindaco possa tenerlo in considerazione anzi si impegni a tenerlo in prima linea.

    Accetto proposte in tal senso mi dissocio dal muovere accuse e criticare eventuali operati e gestione di campagna elettorale trascorsa.

    Colgo l’occasione per ringraziare i ragazzi del movimento e tutte le persone che hanno acquistato i cappellini Io parlo … taliano.

    Per fare gli auguri a tutti gli eletti, e per dire a coloro che non hanno vinto che se è banale affermare l’importante è partecipare non lo è certo “io almeno c’ho provato”!

    Giacoma

  68. utente anonimo

    Carissimo vito,hai perfettamente ragione su Rosario!Quello ke mi voglio spiegare io,DOVE SN ANDATI A FINIRE I VOTI DI AUGELLO M. E MODDERNO???e PERCHE META DI QUESTI VOTI ERANO DISGIUNTI????VORREI UNA SPIEGAZIONE LOGICA!!!Grazie ciao vitooooo cn affetto un amico ke vi stima moltissimo..

  69. FilDiGiovanna

    Rispondo al post 68.

    Perchè la lista “noi x sm” ha fallito? Secondo me perchè si è cercato di cambiare, si è puntato sulla qualità delle persone e del programma, sull’informazione, si sono rifiutati gli appalti per spartire le poltrone e gli incarichi ma non ha funzionato, il paese ha preferito diversamente e dobbiamo prenderne atto.

    Il risultato di Rosario mi ha deluso ovviamente, pensavo che almeno alcuni ragazzi avrebbero capito e supportato l’impegno di un ragazzo come loro che voleva essere il portavoce di tutti i giovani di santa margherita, un ragazzo che non aveva futuri assessori o partiti alle spalle ma alla fine si sono comportati come qualcuno aveva previsto mesi fa: “siete quattro cagnoli che voterete in base alle direttive della vostra famiglia”.

    ipse dixit

  70. utente anonimo

    non avete il coraggio di pubblicare i commenti pubblicarte solamente quelli a vostro favore……..

  71. dxgiovanile

    Volete sapere dove sono andati a finire i voti di Augello, di Modderno e di Forza Italia? Credo che siano finiti dietro qualche persona con l’obiettivo di qualche assunzione eccellente e pronto al salto della quaglia alla mancata assunzione.

    Contenti voi…

    Con orgoglio,

    Vito Antonio Augello

  72. utente anonimo

    Cara Giacoma, autore del post n 73, le analisi ed i commenti al dopo elezioni fanno parte della democrazia, e molte volte aiutano a capire dove si è sbagliato. Per quanto riguarda gli “sponsor” dei candidati, così come nello sport dove essi hanno un ritorno economico, io credo che essi anche nelle competizioni elettorali abbiano lo stesso scopo.

    F.to Fantomas

  73. utente anonimo

    Rivolto ai “presunti” compagni della Sg di S.Margherita! In questi giorni di campagna elettorale, non essendo del vostro bel paese e non conoscendo le vostre situazioni interne, abbiamo preferito assistere alla campagna elettorale da lontano, ma vigili sul vostro operato.

    Evidentemente visto come sono andate le cose, direi che certamente non avete assolutamente fatto una bella figura… nonostante vi siate uniti con altri personaggi… credo che il povero ragazzo (Scaturro) sia stato portato al macello! è tutta qui la forza dei giovani? oppure avete pagato la vostra scellerata scelta di questa stupida unione? cari compagni, se ancora così vi si può chiamare… se i vecchi come li chiamate voi, se le persone poco oneste non vi hanno dato spazio, perche non facevate una vostra lista basata, non sui favori come dice il compagno Benny, ma sui diritti? Perchè non facevate una lista tesa ad incarnare i veri valori di legalità e di giustizia? Noi lo scorso anno, ci siamo trovati nella medesima situazione, però con tanto coraggio, eravamo consapevoli e convinti, che se non ci fosse stata la candidatura di un compagno vero come Nino Barrile, la Sg di Montevago non sarebbe scesa a compromessi con nessuno!!! Ci è dispiaciuto tanto vedere Simone Di paola sul palco di un candidato del partito dei capitalisti! e cosa che ci ha dispiaciuto ancor di più è il modo con cui si è posto contro gli stessi compagni che lo hanno eletto!oppure è stato eletto da forza italia? In questi giorni vi siete posti alla gente come le facce pulite di S.Margherita, basta sbirciare la vostra lista per vedere che poi non era proprio così… e non voglio andare oltre… che delusione… tirando le somme, torno sul fatto che i giovani del vostro paese non vi hanno seguito, e che il vostro progetto come volevasi dimostrare non è stato altro che un cumolo di polvere al vento! Spero che Simona Melani faccia il suo lavoro, perchè è triste quello che avete fatto!!! con affetto Sg Montevago

  74. PeppeMilano

    Salve a tutti,

    rispondo a chi ci chiede di commentare il risultato di queste elezioni amministrative:

    Abbiamo perso senza mezzi termini, siamo arrivati in fondo ad una corsa che preparavamo da più tempo di tutti. Abbiamo investito energie, risorse umane ed intellettuali per raggiungere l’obbiettivo ed evidentemente non è bastato! Non è servito neanche a sfiorarlo o a scorgerlo da lontano… Rovinosamente in coda…

    Cos’altro commentare? Il risultato del Movimento? Non Ottimo sicuramente, ma non così pessimo come si dipinge… La nostra lista s’è rivelata, inaspettatamente, la più debole, sullo stesso trend anche Rosario Scaturro che secondo me meritava di essere premiato al di la delle famiglie dei componentil Movimento, il mio giudizio non è campato in aria ma suffragato da ottime prestazioni politiche espresse sul palchetto.

    Sono molto deluso, e questo intendo sottolinearlo senza mezzi termini, dal riscontro avuto da Giuseppe Sanfilippo, un ragazzo che si è impegnato sul serio e che ha preso a cuore un problema reale del nostro paese, la VIVIBILITA’: questo limite che ha Santa Margherita è spesso preso sotto gamba da chi può sopperire alle difficoltà in mille modi, ma Giuseppe avrebbe potuto e saputo fare molta più attenzione di quanto noi non siamo in grado di fare. Eppure anche lui non è stato capito! In compenso molti consiglieri comunali uscenti acquisiscono generosi consensi da una grossa fetta d’elettorato, anche se non ricordo da parte loro ne espressioni di una politica mirata o volta risolvere delle contingenze specifiche e neanche mirabili azioni politico/amministrative nello scorso quinquennio.

    Non voglio più tornare sul passato, guardo avanti con fiducia, soprattutto con fiducia nel MOVIMENTO che subisce una grossa sconfitta elettorale, numericamente parlando , ma che non intende ridimensionarsi politicamente.

    Speriamo che il messaggio che abbiamo lanciato insiema a Franco Valenti, una persona che sin da subito a riposto la sua completa fiducia nelle nostre mani, possa pian piano veicolare attraverso tutti e divenire sempre più trasversale e condiviso.

    Le cose che abbiamo detto e fatto non hanno un colore politico, secondo me, profumano di buono! Purtroppo non tutti hanno percepito il sentore di nuovo che noi abbiamo sponsorizzato con la Ns lista e con Franco Valenti.

    Oggi la possibilità di far rifiorire il ns beneamato paese è nelle mani di un altro Franco, il sig. Santoro, e allora, come Le ho detto domenica pomeriggio, BUON LAVORO sig. Sindaco, faccia in modo che quello che abbiamo detto e scritto in cinque mesi di comunicazione con i margheritesi, possa essere parte del suo operato, non chiediamo di meglio che rivederci nelle azioni amministrative del suo esecutivo.

    Noi saremo al ns posto temprati da una sonora sberla elettorale ma convinti fermamente e oltremodo fieri di quanto fatto!

    I ns sogni li abbiamo ancora e non aspettiamo altro che vederli realizzati, l’unica cosa che mi dispiace e dovere riscontrare che quelli che definiamo sogni non sono utopie, ma reali esigenze di un vivere regolarmente!

    Giuseppe Milano

  75. utente anonimo

    Cari ragazzi è venuto il momento di analizzare i risultati della Vostra lista. Cercherò di capire il motivo della Vs sconfitta, in modo di non ricadere fra cinque anni (?) negli stessi errori.

    Secondo me, a parte la scelta sbagliata del candidato, vi erano troppi squali che si nascondevano dietro ai candidati.

    Ad esempio dietro alla Sig.na Augello (92 voti) vi era il gruppo degli ex diessini ( Arch. Monteleone, Avv. Augello ecc.); il Cicio (99 voti) oltre alla family Fontanella che aveva proposto un familiare come assessore, era sponsorizzato Montalbano, rappresentante di un partito socialista che ormai non c’è più. Ma il peso più grosso nel fallimento di questa lista è stata la candidatura di Dolcemascolo junior (31 voti), dopo che il senior aveva tentato inutilmente, a causa della sua scarsa credibilità di candidarsi nelle file di Santoro. Non meritano alcun commento i candidati Ciaccio (21 voti), Livoti (33 voti), quest’ultimo proposto dal cugino Rino Tumminello all’ultimissima ora, e pensate che alla sez n. 7 cioè quella in cui votano i due genitori di R. Tumminello ha preso un solo voto. Grande delusione anche per il candidato Cannata (79 voti), il candidato di Forza Italia; in paese siamo in molti a chiederci per chi hanno votato i Di Giovanna. L’unico soddisfatto della lista è Lillo Patricola (101 voti) che malgrado la sconfitta ha assistito alla sconfitta del nemico di sempre Giorgio Mangiaracina. Per Mauceri (98 voti) che ha sostituito il cugino Salvatore Barbera che nel 2002 era nella lista della rondine, il risultato è soddisfacente, mentre a mio modesto parere la sorpresa di questa lista è stata Paola Femminella (114 voti) grandissima malgrado tutto. Un pensiero a Sanfilippo (49 voti) sponsorizzato dalla prof. Buscemi che ha perso dei voti a causa della candidatura della cugina Rabito. Discreta figura per farmacista Viola (126), anche a causa dello sponsor Infantino a cui ormai tutti consigliamo di andare in pensione. Il fallimento della categoria paramedica continua con G. Corsentino (63 voti), con sponsor il cugino Vincenzo mentre merita una citazione particolare la candidata Gulotta Adua (84 voti) sponsorizzata dalla D.tt. Garofano e dal Dott. Cacioppo, che con una campagna porta a porta, in modo molte volte scorretto ha sancito la sconfitta di medici e paramedici.

    Per quando riguarda il vs candidato Scaturro 76 voti sono pochini, anche perché se vi contate capirete che forse non hanno creduto in voi nemmeno i Vostri genitori. Comunque ragazzi la mia critica non deve offendervi, anche perché io penso che questi voti siano il punto di partenza per un progetto molto più grande.

    Saluti affettuosi.

    F.to Fantomas

  76. utente anonimo

    Alla SG di Montevago. Il fatto che voi decidiate se siamo compagni o solo presunti tali già vi definisce da sè. E’ la mentalità squadrista che sta prendendo piede nella sinistra di queste zone, che non lascia spazio per essere uomini liberi. Se essere compagni vuol dire essere gente come voi allora non lo siamo. Se vuol dire arrotolare una bandiera e scendere accanto ad altri giovani ideologicamente diversi per il bene del nostro paese, allora noi siamo compagni. E’ bello vedere come una scelta elettorale possa cambiare il giudizio personale e politico su persone che fino a poco tempo fa applaudivate nella vostra sezione. Mi riferisco a me e a Simone di Paola che sempre avete avuto vicini. “Perche non facevate una vostra lista basata, non sui favori come dice il compagno Benny, ma sui diritti? Perchè non facevate una lista tesa ad incarnare i veri valori di legalità e di giustizia?” Questa lista, cari amici che non conoscete la realtà margheritese e vi appellate solo ad una tessera, è stata realizzata, e si chiamava Noi per Santa MArgherita. E’ stata molto democraticamente sconfitta e ne abbiamo subito preso atto. E se avete qualcosa da ridire su qualcuno della nostra lista fatelo, se avete le palle, se ce le avete rosse, come io ho sempre fatto, parlate. “Se non ci fosse stata la candidatura di un compagno vero come Nino Barrile, la Sg di Montevago non sarebbe scesa a compromessi con nessuno” Compromessi? Ma ci avete seguito? da dove cadete? Purtroppo noi non abbiamo avuto Nino Barrile, nè un uomo di sinistra che ci ascoltasse. Abbiamo ragionato e abbiamo deciso tutti assieme nella sinistra giovanile di smb, almeno da noi facciamo così. Ricordo ancora con gioia i vostri compagni maggiori dei DS di montevago che fischiavano e insultavano Simone di Paola, sono venuti molto bene nel filmato. Lo stesso Simone che prima per voi era un mito adesso è un fasullo perchè ha fatto una scelta diversa. Fischiavano un uomo libero che ha solo scelto di stare con un’altra lista civica che rispecchiava i suoi valori. Ma stiamo scherzando? Ma vi hanno lavato il cervello? “Spero che Simona Melani faccia il suo lavoro, perchè è triste quello che avete fatto!!!” E’ una minaccia? Di espulsione? Esagero se vi chiamo squadristi? Restituendovi indietro l’affetto falso e ipocrita, benny calasanzio, un uomo di sinistra, vi saluta. E vi ricordo che mai nessuno, tantomeno voi, potrà darci patenti di sinistra, perchè io di sinistra lo sono da tutta la vita, nelle idee e soprattutto nei fatti, rischiando anche la pelle cari amici nella bambagia.

    benny

  77. lagattoparda

    Seneca conosciuto per la sua saggezza diceva che: alla pari del peggior peccato c’e’ l’ ingratitudine.

    Ai buoni intenditori !!!!!!!

  78. utente anonimo

    Alla nuova amministrazione faccio subito un appello:

    ho un fratello senza lavoro. E’ diplomato ragioniere. Mio padre non ha i soldi per farlo studiare all’Università.

    Date a mio fratello la possibilità di lavorare. L’avete promesso in campagna elettorare. Ed a partire da oggi conterò i giorni affinchè questo diritto diventi realtà.

    F.to: Il fratello del disoccupato. Giorno n.2 dell’era Santoro.

  79. miki73

    FUORI UNO, CHI E IL PROSSIMO…DISOCCUPATO IN APPELLO?

    IO PROPONGO UNO SCIOPERO COLLETTIVO SU PROMESSE NON MANTENUTE…CORAGIO REAGITE…ALLA DURA REALTA’ DEL SUD.

  80. utente anonimo

    A mio modesto parere, sono d’accordo con la sin. giov. di Montevago. Parlando un pò in giro durante la campagna elettorale mi è stato riferito che gli ex Ds margheritesi avevano votato all’unanimità il candidato Santoro. Stranamente poi qualcuno ha fatto veramente il salto della quaglia. Questi sono i risultati. Questa non vuole essere una provocazione ma una precisazione.

    Uno di sinistra che ha votato a sinistra.

    Piergiorgio Spica.

  81. utente anonimo

    Non sono di Santa Margherita ma da qualche anno la frequento. Ho seguito la vostra campagna elettorale anche attraverso questo blog e francamente mi meraviglia tanta tensione. Non capisco come non vi rendiate conto della visibilità che il vostro paese ha avuto in questi ultimi anni. Sono passate persone e personaggi che nemmeno la mia città, Palermo, ha visto, durante la nostra amministrazione Cammarata. La cultura non sono d’accordo che non dà pane, sicuramente però vi permette di fare un salto di qualità di dare una speranza ia giovani che la abitano. Non potrò mai dimenticare la vostra piazza durante i grandi concerti, il giardino di Palazzo Filangeri in riverente silenzio ascoltare la musica di Piovani, Yehoshua, Magris, Desai, la Cardinale, la Pitagora e tanto altro fino a quel capolavoro che è il Museo del Gattopardo. Dunque onore al merito e non alle vendette politiche. Si dia una continuità, al di là delle spartizioni politiche, a chi ha saputo far uscire SMB dall’idea di terremoto, baracche e quant’altro.

    Un’amica di SMB

  82. utente anonimo

    Se il candidato Marino nelle elezioni del 2002 nella lista della rondine ebbe circa 150 voti senza alcuno sponsor, nel 2007 lo stesso ha ottenuto, sponsorizzato dai Quaranta, circa 200 voti. Quindi io mi chiedo: MA I QUARANTA SONO FORSE SOLO 50 ?

    F.to Fantomas

  83. utente anonimo

    Hai ragione, ma purtroppo è proprio nella nostra indole la critica. Non si è mai contenti di ciò che si ha. Vulemu lu travagghiu di la comune. Tutto deve venir fuori “Dalla comune”, quello margheritese e un popolo nutrito di solo assistenzialismo. Non si mette mai nessuno in gioco per proporre qualcosa di produttivo e far girare l’economia locale al massimo si apre qualche altro bar o roba del genere.

  84. utente anonimo

    Caro Piergiorgio Spica….ti devo smentire, le vicissitudini interne al partito dei DS sono più complicate di quanto si pensi….io personalmente ho partecipato ad una riunione del direttivo DS e a Franco Santoro era stato chiesto da una parte dei compagni (tra cui il sottoscritto) di provare a dialogare con Forza Italia (visto che c’era già un accordo precedente).

    Altro che unanimità!

    Franco Santoro ha preferito di no, ha preferito l’UDC….

    Ai compagni della Sg di Montevago chiederei la prossima volta che ci vedono in giro, a me o a Benny di fermarci e chiedere spiegazioni di persona, saremmo ben lieti di darel. Troppo facile anche per voi stare zitti prima e poi nascondendovi dietro l’anonimato gridare “Avete sbagliato!!”. Alla prossima riunione di SG (fino a che continuerà ad esistere la Sg).

    Al di là di queste misere beghe sinistroidi (caratteristica tutta rossa), anch’io mi associo al pensiero degli amici del movimento, andremo avanti denunciando quando ci sarà da denunciare, elogiando quando ci sarà da elogiare.

    Continueremo a fare informazione e a vigilare sulla politica belicina.

    Un Buon lavoro al nuovo Sindaco Franco Santoro e alla sua squadra.

    Andrea Perricone

  85. utente anonimo

    Ai giovani della SG di Montevago

    dico di guardare CON GLI OCCHI più aperti cosa succede in casa loro.

    Se non ricordo male, a Montevago si è votato un anno fa.

    Bene. Per favore portateci il conto di un anno di ammonistrazione BARRILE. Io a parte qualche piazzetta non ho visto tanto…….!

    Non vorre che succedesse la stessa cosa a SMB!….?????????

    Un osservatore

  86. utente anonimo

    Non sappiamo se il nuovo direttore del Parco sarà il puledrino o la puledrin, anche perchè, oggi a circa 48 ore dalla fine delle elezioni, Radio Gattopardo informa che il consigliere Ambrogio, 7° classificato nella lista Santoro, non è rimasto molto contento dei voti dello sponsor Abruzzo e famiglia. A quanto pare l’altro sponsor ha deciso che forse dell’accordo con Abruzzo non se ne farà niente.

    Come inizio niente male.

    F.to Fantomas

  87. utente anonimo

    Qualche saggio del paese tempo fa aveva profetizzato: “I Valenti si devono scordare di fare il sindaco per i prossimi cinquant’anni.” Bene, aggiungerei, per i Valenti è tempo di andare in pensione e dimenticarsi per sempre la politica… per sempre! La nota positiva di queste elezioni è che la sconfitta della lista Valenti, segna l’abbandono della gestione della cosa pubblica non solo per Franco Valenti e famiglia, ma anche e soprattutto per i personaggi “professionisti della politica” che riempivano la lista.

    Coraggio si cambia: Lillo Patricola, sei stato nominato, per te il Grande Fratello termina qui! A casa! Torna a lavorare e scordati la politica, ormai i margheritesi della tua faccia, e permettimi, del tuo cappello, non sopportano nemmeno l’ombra! Se davvero hai a cuore la causa dei giovani, allora prova a lavorare su qualche ragazzo emergente, magari su tuo nipote Toni, potreste avere fortuna e successo in futuro, chissa’, ma il “Patricola” brand….nn paga.

    Pippino Calasanzio: sei stato nominato! Anche per te il Grande Fratello termina qui. Scordati la politica…ormai la tua credibilità è pari a quella di un veditore di frigoriferi al polo nord. La politica in generale, e la sezione dei Ds in particolare nel tuo caso…non è un ufficio di collocamento, dispiace se non hai avuto niente dalla politica per questi ultimi anni, ma un motivo ci sarà se ti trombano sempre ultimamente…Una considerazione, se mi è permessa: nn si abbandonano i compagni DS, solo perchè all’interno del partito nn si ha piu’ spazio e quindi nn si avranno piu’ incarichi da ottenere da una probabile coalizione DS vincente (lo stesso discorso vale per l’altro nomande Avv. Augello)… credo che questo l’abbia capito anche BennySonoInTvSuRai2, il paladino della meritocrazia, quello che ha fatto dell’anti-clientelismo il suo cavallo di battaglia…come vedi sono i fini che muovono le persone, nn gli ideali. Benny “prima di sparare pensa”… (prima di sentenziare da un palco, pensa, pensa alle dinamiche che hanno portato te e qualche tuo piu’ stretto collaboratore a sostenere a quella lista).

    Stesso discorso vale per Infantino e Sanfilippo, avete fatto il vostro tempo: …si cambia!

  88. utente anonimo

    ci manca solo che la sg di montevago si mette a rompere le palle… caro aldo gulotta delle mie scatole ti pregherei vivamente di risparmiarti certe prese di posizione, e visto che nn conosci la realtà politica di s.m.b., fatti un giro nella sezione ds di piazza libertà e ti renderai conto di quanto poco di sinistra c’è rimasto. La nuova amministrazione se ci tieni a saperlo è prettamente UDCciana, i compagni non sono al governo, non hanno vinto le elezioni, sono arrivati terzi, capito?!!!!!! questi sono ragazzi che ragionano liberamente e che da persone libere da qualsiasi restrizione ideologica hanno deciso di fare qualcosa per s.m.b, e anche se non sono, pardon, siamo, riusciti a concludere un cazzo (almeno sulla carta), abbiamo avuto l’onore di averci provato. Non sparare a zero su cose che non conosci, visto che delle elezioni hai visto solo sommariamente lo spoglio del lunedì.. risparmia i tuoi commenti per quei quattro figli di papà che siete rimasti a montevago, qui non ne abbiamo bisogno.

    uno che non è del movimento ma che la pensa come quelli del movimento

    p.s. pubblicatemelo perchè quel capellone è troppo superbo e non sa nulla di s.m.b, fatemi rispondere alle sue cretinate, così almeno tACE PER UN Pò

  89. utente anonimo

    Sinceramente dal di fuori, non avendo nessuna tessera, la reazione del sedicente tesserato della SG Montevago mi sconcerta. Come fate a giudicare sapendo solo quello che vi racconta una parte? A questo punto ringrazio dio di non avere una tessera. Su una cosa vorrei comunque farvi riflettere, a S.Margherita non esisteva una lista DS, infatti controllate i consiglieri dell’amministrazione Santoro e i rispettivi partiti:

    Marino – UDC

    Morreale – Udeur

    Ferraro – Margherita

    Viola – non pervenuto

    Bilello – Margherita

    Ambrogio – UDC o Forza Italia

    Ventimiglia – UDC

    Genco – non pervenuto

    Sarebbe questa la LISTA COMUNISTA?

    Ernesto Guevara

  90. utente anonimo

    Caro Fantomas, non capisco, sè la discreta figura è grazie a Infantino, perchè mi consigli di andare in pensione. Sei un Fantomas plurimo perchè “scrivi” parlando di te “tutti consigliamo di andare in pensione” riferito a me o mio fratello. Caro Fantomas, fatti un achirurgia estetica e fatti ricostruire le “palle” se mai le hai avute prima.

    Peppino Infantino

  91. utente anonimo

    per il post 95.

    Ti rammento che la sezione dei DS la frequenti solo tu……. Non esiste piu.

    Il Partito di Riccobene 145, Barbera 62 e Ninfetta – Buffone 31 Totale 238 e vai………………….

    Quando vedrai la nuovissima compagine di governo vedi :

    il nuovo Leo Ventimiglia, il nuovo Calogero La Marca, il nuovo Ignazio Abate il nuovissimo Franco Santoro ecc., allora ti accorgerai di essere tu già pensionato da tempo.

  92. utente anonimo

    Caro P. Infantino, la mattina quando ti alzi ti sei mai guardato allo specchio?

    F.to Fantomas

  93. utente anonimo

    Come tutti i ladri anche Fantomas, sarà preso dal commissario Juve (mi piacerebbe di piu’ Milan). Perchè i ladri, anche se senza palle, non sono i migliori rappresentanti della società è il loro è un destino segnato.

    Datti alla legalità ed alla trasparenza e potrai dire “Coraggio si cambia”

    Fantomas (nuovissimo personaggio, appena degli anni 60′)

    Peppino Infantino

  94. utente anonimo

    ANALISI DEL DOPO VOTO.

    Cari amici vi spiego come si perdono le elezioni.

    A Franco Valenti gli chiedo dove sono andati a finire i voti degl’Infantino di 5 anni fa,per non parlare di quelli della Triade

    (Calasanzio ,Augello e Monteleone) e poi dove ha votato l’avv. Di Giovanna e tutta Forza Italia, a parte Scaturro e Micca che erano con Santoro e l’ass. La Marca invece da Giorgio, che fine hanno fatto gli altri. Forse l’avv. Di Giovanna ha ricambiato il favore di 5 anni fa a Valenti, però continuando questo conflitto per dimostrare chi è il vero leader di Forza Italia per 10 anni non hanno fatto altro che far vincere l’elezione prima a Giorgio e poi a Santoro e loro stanno a guardare alla finestra.

    Giorgio invece ha perso per tutte le promesse non mantenute e per la scelta di candidati che hanno deluso con i loro voti, non capendo che quelli che gli hanno fatto vincere le elezioni 5 anni fa stavano nella lista di Santoro invece di tenerseli stretti come Marino, Ferraro,Morreale e pezzi del gruppo Giacone, invece che cosa ha fatto il caro Giorgio ha acquistato il pezzo pregiato del mercato il grande consigliere provinciale (ormai per poco) Pasquale Saladino arrivato al tramonto già quasi scaricato dal partito (non si sa quale se è SDI o NUOVO PSI o SOCIALISTI) e sopratutto dalla Sinistra, complimenti Giorgio un bell’affare per andare dritto a casa.

    La vittoria di Santoro era invece nell’aria perchè dopo il maxi accordo con i 40,Portolano-Saitta,il ritorno di alcuni DS (Abate-Manno),e del Pudditro con famiglia completa e quelli che con la politica non ci campano (Ventimiglia-La Marca) si capiva che gli candidati sindaci erano spacciati e allora c’è da chiedersi 2 cose:

    1) Perchè gli Augelli e la sin.giov. che avevano la vittoria in tasca con un sindaco DS se la sono fatti scappare andando in un’altra direzione e per 10 anni di seguito arrivano sempre terzi (ma siete veramente scarognati, andate a farvi benedire da Padre Gelo).

    2)Perchè non si toglievano di mezzo le agghie chiantate fra il Cav. Valenti e Giorgio Mang. che hanno fatto perdere le elezioni sia a Giorgio che tutti i Valenti (quello che era con Giorgio e gli altri con suo cugino) ah se c’era il grande Padre Valenti; quando capiterà un’altra occasione di rimettersi di nuovo in sella (forse mai più). Comunque secondo me a queste elezioni hanno vinto solo in 2: quelli del motto “CORAGGIO SI CAMBIA” e LILLO PATRICOLA acerrimo nemico di Giorgio che si è mangiato una rosticceria intera.

    Con affetto di nuovo da CANNAVARO.

  95. utente anonimo

    Caro Peppino Infantino, tra le cause della vostra sconfitta vi è anche quel comizio in cui qualcuno voleva impartire lezioni di legalità. Personalmente ti assicuro che non sono un ladro, a meno che criticare senza offendere nessuno, in Italia sia diventato un reato. Per quanto riguarda il post. N. 100, in cui ti invitavo di guardarti allo specchio, non devi prenderla come un’ offesa personale, perché lo specchio è l’unico modo per cercare di vedere la propria gobba, al posto di criticare la gobbe degli altri. Comunque “tutti consigliamo” si riferisce ai 1499 elettori della lista Mangiaracina ed ai 1759 della lista Santoro che non hanno votato per la lista Noi per S. Margherita, evidentemente non soddisfatti dal tuo comizio e da quello del farmacista Viola. Caro Peppino dovresti abituarti a sapere perdere, anche perché io penso che il 23 è in arrivo un’altra sconfitta per il tuo Milan.

    F.to Fantomas

  96. sxgiovanile

    Sembra sia impossibile in un paese come il nostro andare contro gli stereotipi: vince un sindaco (al quale abbiamo fatto e ripetiamo gli auguri di buon lavoro) con l’appoggio fondamentale di UDC e Forza Italia e l’amministrazione è considerata di sinistra. La Sg da mesi lavora all’interno del Movimento e oggi ancora le si chiede perchè non è rimasta col partito. Perchè la politica del vincere le elezioni a tutti i costi e con chiunque non ci interessa. Non è, naturalmente, più il caso di rimuginare su queste cose. Di errori ne abbiamo fatto noi del Movimento, in primis, per non aver avuto la fiducia di nessuno. Ma, tra questi, sia chiaro, non c’è quello della scelta del candidato sindaco. Durante la passata campagna elettorale, solo Franco Valenti, per vicinanza di intenti, competenza e vedute comuni, poteva avere il nostro appoggio. Il paese ha deciso in altro modo e speriamo, da oggi in poi, di ricrederci su quanto abbiamo pensato. Abbiamo cinque anni davanti e tanti errori commessi in passato dai quali imparare. A noi del Movimento resta il successo di avere fatto informazione e offerto uno strumento di confronto, ora finalmente produttivo, data la mole in meno di commenti inutili e offensivi. Chiunque è interessato o avesse anche solamente delle considerazioni non attenda la fine delle prossime elezioni per avvicinarsi. Da vicino siamo molto meno traditori, snob, antipatici, puntigliosi, litigiosi, inquisitori…di quanto non possa sembrare. Siamo solo persone che si stupiscono ancora delle cose sbagliate. E si rallegrano per quelle giuste che portano beneficio a tutti. Questo ciò che cercheremo di fare nei prossimi anni.

    Anna Carmen Armato

    (la bambina, ragazzina, dottoressa, lady Perricone, donna capace, Coccodé, first lady, rovina del Movimento, ottantenne, laureata triennale, laureata magistrale, maestrina…scusate ma era troppo divertente ricordarli tutti!poi così ognuno mi riconosce come preferisce!)

  97. ilcompagno76

    noto con sommo dispiacere che qualcuno non ha capito nulla!

    Vedete, a Santa Margherita hanno vinto i compagni!! quelli veri!fatevene una ragione, potrà non piacere ma è così!

    i discorsi sui singoli, sulle famiglie mi fanno vomitare!

    Quei voti che hanno fatto vincere santoro sono di gente libera che affida il paese ad un uomo serio, umile e che da sempre è abituato a servire la gente! i contorni non mi interessano, il sindaco è il candidato DS e noi lo abbiamo votato!i le ragioni dei dissidenti sono a mio avviso personalisime sensazioni, mentre i fatti sono altri:

    C’è un partito chiamato DS a SANTA MARGHERITA B?

    Ha al suo interno un direttivo?

    Hanno deciso una candidatura?

    e allora basta!!!

    o siete con lui o contro di lui!

    Ha deciso di allearsi con l’UDC e allora?

    era meglio Forza Italia?

    Raggazzi, non parlate di ufficiali, squadristi,!

    questa cultura non appartiene di certo a noi elettori di sinistra!!

    Poi si potrà criticare l’operato , ma al momento il sindaco ha la tessera dei DS! E conoscendolo sara’ il sindaco di tutti!! (è questo un nostro valore!)

    Un’ultima considerazione:

    un sindaco non ha l’obbligo di impostare alcuno!non sarebbe serio!

    quando santoro parlava di lavoro si riferiva alla ripresa economica di SMB, che vi assicurò potrebbe portare molti più posti di lavoro dell’ato e della sogeir messi assieme!

    é ora di finirla con le strumentalizzazioni, ognuno è libero di pensarla come crede, ma non per questo libero di attaccare con arroganza il pensiero altrui, e questo senza limiti temporali ne spaziali!

    saluti

    vincenzo giambalvo

  98. sxgiovanile

    Vincenzo (anche se non sarebbe più il caso di farlo) rispondo alle tue domande:

    NO non c’è un partito DS a Santa Margherita, non c’è più in tutta Italia;

    ai tempi della scelta di un candidato questo partito c’era e aveva un direttivo;

    tale direttivo NON ha scelto all’unanimità la candidatura di Franco Santoro;

    alla fine di una riunione lunga e difficile, tale direttivo ha deciso che si dialogasse con Forza Italia in virtù di un ACCORDO precedente per una candidatura comune;

    Franco Santoro non ha seguito la volontà del direttivo, ha portato avanti la sua candidatura, ha trovato l’appoggio necessario e oggi è sindaco. Quelli che seguivano l’accordo precedente ed erano delusi dal suo comportamento hanno sostenuto altre candidature.

    Questo solo per chiarezza. Ripeto: non è il caso di rimuginare su queste cose. Alla nuova amministrazione buon lavoro. Ci dimostrerà, passate le vicissitudini elettorali, di meritare la fiducia dei margheritesi.

    Anna Carmen Armato

  99. ilcompagno76

    ANCORA UNA VOLTA NON CI CAPIAMO!!

    il partico di cui parlo io non è il simbolo in se, ma l’appartenenza a dei valori!

    che si chiami DS O PARTITO DEMOCRATICO quello che conta è la nostra storia, fatta di toni pacati, idee, sacrificio per gli altri e mancanza di esibizionismo!

    la scelta di un candidato non la si fa all’unanimità cara, la si sceglie democraticamente e così è stato!

    il popolo poi…… non ne parliamo !

    e allora basta si va avanti verso i progetti , lasciando stare le chiacchiere!

    Vedo che la si pensa diversamente, ma questo sarà sicuramente un valore aggiunto!

    saluti

    vincenzo giambalvo

  100. utente anonimo

    C’è un partito chiamato DS a SANTA MARGHERITA B?

    Ha al suo interno un direttivo?

    Hanno deciso una candidatura?

    Caro vincenzo ma dove sei stato? ma dov’eri? ma da dove sei arrivato? in cinque anni non ti ho mai visto alla sezione e ci vieni a fare lezioni di sinistra? eravamo noi ad opporci alla discarica, ai circoli, allo smantellamento della piazza.. tu dov’eri? Il direttivo ha deciso la candidatura di franco? Si vede che non hai mai messo piede in sezione… chiedi a quelli del direttivo se erano tutti d’accordo…

    Benny

  101. utente anonimo

    COMPAGNI O NON COMPAGNI, A SANTA MARGHERITA HANNO VINTO SOLO LE PROMESSE E GLI ACCORDI IMPROBABILI.

    SARA’ DIFFICILE MANTENERE UNA MAGGIORANZA SOLIDA IN CONSIGLIO DOPO LA SPARTIZIONE DEL “BOTTINO”.

    UNA COSA E’ CERTA: AVETE VINTO I COMPAGNI MA HA PERSO UN INTERO PAESE.

  102. ilcompagno76

    caro benny,

    ancora una volta tu sei la verità, tu c’eri, tu sai……

    ma finiamola, c’è gente a smb che non si vede, ma lavora per la gente, sceglie, cerca di proporre piuttosto che demolire!

    io non do lezioni ma esprimo semplicemente pareri, accorti e senza pregiudizi verso alcuno.

    La mia mentalià non mi permette di giudicare le persone , ma solo i fatti e quelli li conosciamo bene tutti!

    metti da parte la presunzione e l’arroganza!

    siamo tutti persone libere!

    saluti vincenzo giambalvo

    Io sono un citadino come tanti e ne vado

  103. utente anonimo

    “siamo tutti persone libere!” cosa c’entra? ma di cosa parli? come io rispondo a me per favore rispondimi…”c’è gente a smb che non si vede, ma lavora per la gente, sceglie, cerca di proporre piuttosto che demolire” ti chiedo di nuovo:eravamo noi ad opporci alla discarica, ai circoli, allo smantellamento della piazza.. tu dov’eri? Il direttivo ha deciso la candidatura di franco?

    benny

  104. utente anonimo

    Ma adesso basta discutere con chi crede di fare poltica via bluetooth, da casa, non venendo mai in sezione e dando lezioni a chi in quella sezione c’è cresciuto. Basta. Non attaccherò Franco Santoro quando ancora non ha fatto nulla. Certo, non ho condiviso nemmeno una virgola di tutto quello che ha fatto prima, in campagna elettorale. Ma ormai è finita. Giudicherò da oggi. Se farà del bene vorrà dire che noi avevamo torto e lui ragione. E chiederemo scusa e lo applaudiremo, come persone mature ed intelligenti. Se farà male altro non fareemo che una sana opposizione extra consiliare, e nemmeno lo fischieremo cari democratici defunti. Da margheritese non posso che sperare nuovamente che Franco sia il migliore sindaco di sempre.

    Benny

  105. utente anonimo

    Cominciamo bene parte prima: chi gran trunzu di malafiura c’accucchiamo prima d’accuminciari… avete visto santoro a trs? dio mio dio mio.. semu a mari… cu l’acqua funna… quando francesco gli ha chiesto : cosa pensa della privatizzazione dell’acqua si è confuso e ha cominciato a sparare.. dio mio mi vriognu… ragazzi pe favore cercate la puntata e mettetela on line..

  106. utente anonimo

    Cara Fantomas.

    Ho capito sei una donna. Motivo per cui ti chiedo scusa delle “Palle” di ieri. Evidentemente non le hai, perchè non le hai mai avute.

    Il Milan Il 23 sarà campione d’Europa. Alla faccia dei veri sconfitti della tornata elettorale.

    Del resto io, in questa tornata elettorale, ho perso solo il tempo dedicatogli. Altri …………………….

    Vedi che Fantomas è in versione cinematografica solo un ladro è oggi invece in questo blog è diventata una ladra

    Ciao ti voglio bene Fantomasa

  107. ilcompagno76

    Caro benny a questo punto non dovrei più risponderti, non serve a nulla!ma ti voglio dire che quelle battaglie le abbiamo condivise tutti i margheritesi senza distinzione alcuna!

    Ricordati che è sempre la gente col suo impegno che cambia realmente le cose!!

    non sono i singoli a farlo!

    Poi non mi potevi vedere nella sezione perchè io non ho mai fatto della politica il mio mestiere! nella vita faccio altro, prima studiavo e ora lavoro!

    ma non per questo nessuno mai mi priverà della voglia di esprimere il mio pensiero e di spendermi per il mio paese!

    ora ti saluto

    vincenzo giambalvo

  108. utente anonimo

    Carissimo F.toFantomas non so chi ti ha detto che io sono stato il sostituto del cugino Salvatore Barbera, io non sono stato il sostituto di nessuno …. anzi devi sapere che sono stato uno dei primi ad essere partecipe a piacer mio nella lista del dottor e signore Franco Valenti e ne sono fierissimo di aver fatto campagna elettorale dignitosamente e pulita per lui , ringrazio coloro che mi hanno sotenuto……….. perche’ carissimmo f.toFantomas arrivvare a prendere 98 voti senza persone di alto valore politico mi da’ forza per esserci ancora e continuare sempre con lui si ……proprio lui perche ‘ sono io a dire al contrario coraggio non cambio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Forza Franco Valenti

    GASPARE MAUCERI

  109. utente anonimo

    SALVE A TUTTI!!!!!Sn un giovane ke vuole fare un appello:

    per me FRaNcO VaLeNTi ha Vinto!!!io ho avuto modo di conoscere questa persona,ed è davvero INGAMBA!!!!E SN FIERO DI AVER VOTATO X LUI !!!!!!!!!!!HO avuto anche modo di discutere cn lui e ho notato cn interesse ke MI PARLAVA DA CITTADINO A CITTADINO!!!nn cm ALTRI, KE HANNO SOLO IL CONCETTO DI VITTORIA,PANE,LAVORO e PROSPETTIVE..ke vi giuro personalmente,nn m importa niente!!NN M INTERESSA LA ZOOTECNIA,NN M INTERESSA L AGRICOLTURA,IO STUDIO E VOGLIO AVERE UN FUTURO DAVANTI…SPERAVO SOLO IN UN CAMBIAMENTO RADICALE E UNA PARTECIPAZIONE ATTIVA DA PARTE DEI GIOVANI!!!!NN SI è CAMBIATO,LO SO!LE GRANDI FAMIGLIE DEL PAESE HANNO DECISO DI TORNARE AL MEDIOEVO!

    ANCORA ONORE A FRANCO VALENTI ke nonostante la “sconfitta elettorale” è venuto a trovarci sotto lo stand dove è stato riempito di applausi!!!(nn cm alcuni ke nn si sn fatti vivi x i tutto il giorno)

    cmq speriamo ke faccia bene questo tiratore scelto…ciao

    un saluto da SOarEs20

  110. utente anonimo

    “ti voglio dire che quelle battaglie le abbiamo condivise tutti i margheritesi senza distinzione alcuna!

    Ricordati che è sempre la gente col suo impegno che cambia realmente le cose!!” prendendo atto che le battaglie si condividono da casa e che l’impegno uno lo dimostra da casa, vi saluto cordialmente,

    benny

  111. utente anonimo

    Ragazzi basta con la guerra. Ormai il sindaco è Franco Santoro, e nel bene e nel male sarà per cinque anni il Sindaco di S. Margherita. Chiedo scusa a Peppino Infantino e a Gaspare Mauceri per i miei precedenti post, però cerchiamo di sdrammatizzare tutto e cerchiamo tramite questo blog di fare qualche seria proposta. Però vorrei che ambedue mi faceste un favore. Oggi, 17 maggio, a 72 ore dalla fine delle elezioni, passando per il Corso Italia, nei pressi del Pronto Soccorso ho visto che ben piantato in due grossi vasi c’era un manifesto elettorale con la scritta Valenti Sindaco- Coraggio si cambia. Considerato che fra due giorni è sabato, e in quella zona si svolge il mercato, non vorrei che la gente che viene da fuori e tutti i mercatisti potessero fraintendere. Se non volete toglierlo e lasciarlo per altri cinque anni, per correttezza nei confronti di chi ha vinto basta solo cancellare il nome Valenti e scrivere SANTORO. Potete lasciare scritto Coraggio si cambia, in fondo si è cambiato davvero.

    F.to Fantomas

  112. FilDiGiovanna

    Basta con la diatriba comunisti si comunisti no. E’ una strada senza uscita.

    Vediamo di raccogliere le idee da proporre alla nuova amministrazione, sarebbe utile analizzare problemi, punti di vista e proposte prendendo spunto dall’idea del commento #69.

  113. utente anonimo

    Mi trovo d’accordo con gli autori dei post 69 e 122, però bisognerebbe dividere il blog a secondo degli argomenti

    F.to Fantomas

  114. utente anonimo

    Sono assolutamente d’accordo che forse sarebbe il caso di mettere da parte questi discorsi sterili su comunisti sì comunisti no e invece seguire la traccia del commento 69.

    Ho davanti ai miei occhi la bellezza e l’emozione del Museo della Memoria, una piccola opera d’arte che gli altri paesi della Valle si sognano e che fa uscire SMB dall’associazione con fichi d’india e pecore, per carità orgoglio del territorio. il Museo uno dei momenti del percorso culturale che la gestione del Parco Letterario ha messo in campo per SMB. Perchè lo dobbiamo rendere un punto d’arrivo? Perchè non si fa in modo che questo percorso culturale, oggettivamente apprezzato al di là di appartenenze politiche, non continui fra l’altro portando con sè il bagaglio, i contatti, raccolti in questi cinque anni? lavorare affinchè SMB emerga dalla Valle in ogni settore dall’economico al culturale, dall’agricolo al turistico. Continuare quello che si è fatto di buono anzichè metterlo in mani inesperte che dilapiderebbero una preziosa eredità.

    Un’amica di SMB

  115. utente anonimo

    ti quoto[Ragazzi basta con la guerra. Ormai il sindaco è Franco Santoro, e nel bene e nel male sarà per cinque anni il Sindaco di S. Margherita. Chiedo scusa a Peppino Infantino e a Gaspare Mauceri per i miei precedenti post, però cerchiamo di sdrammatizzare tutto e cerchiamo tramite questo blog di fare qualche seria proposta. Però vorrei che ambedue mi faceste un favore. Oggi, 17 maggio, a 72 ore dalla fine delle elezioni, passando per il Corso Italia, nei pressi del Pronto Soccorso ho visto che ben piantato in due grossi vasi c’era un manifesto elettorale con la scritta Valenti Sindaco- Coraggio si cambia. Considerato che fra due giorni è sabato, e in quella zona si svolge il mercato, non vorrei che la gente che viene da fuori e tutti i mercatisti potessero fraintendere. Se non volete toglierlo e lasciarlo per altri cinque anni, per correttezza nei confronti di chi ha vinto basta solo cancellare il nome Valenti e scrivere SANTORO. Potete lasciare scritto Coraggio si cambia, in fondo si è cambiato davvero.

    F.to Fantomas] ahahahah sei un genio…via i cartelloni di Valenti in giro per il paese, in fondo è da considerarsi come spazzatura ormai..no? oppure dobbiamo farci un servizio da mettere su youtube?

    vikkio

  116. utente anonimo

    cari ragazzi del movimento chi vi scrive è un ragazzo che vi ha ammirato sin dall’inizio di questo blog,ha continuato ad ammirarvi indipendentemente dalla scelta politica che avete fatto e continuerà ad ammirarvi,Innanzitutto per l’impegno,la compostezza,la gentilezza che vi ha contraddistinto e non per ultimo anzi lo ritengo il fattore di maggiore importanza aver creato questo movimento giovanile aperto a tutti e che rappresenta un grande punto di riferimento per noi giovani,purtroppo devo a malincuore evidenziare la triste realtà che circonda il nostro paese che sarà anche una minoranza di persone ma è giusto evidenziarla,secondo me a queste persone voi avete fatto un’efffetto contrario nel senso che a santa margherita chi vuole proporsi chi cerca di migliorare le cose chi viene allo scoperto come voi scommettendovi e allontanandosi cosi dalla massa di disinteresse che regna purtroppo viene mal visto e secondo me in questo avete pagato una stupida reazione di pensiero ma questo non è che riguarda solo la politica ma tutto proprio tutto,le iniziative di qualunque genere vengono mal viste perchè qui piace stare nell’ignoranza e credetimi è cosi perchè essendo giovanissimo sono a contatto con il pensiero dei ragazzi con cui mi sono trovato a discutere pure durante la campagna elettorale.Bisogna secondo me aprire il pensiero a questi ragazzi e non solo ma anche gente adulta e capire che standosene sempre nascosti nella massa non risolveranno proprio un bel nulla.Concludendo ritengo che dovete fare tesoro anche di questa esperienza negativa che avete vissuto,ma credendo che in fondo L’onestà la gentilezza la libertà di pensiero che accomunava sia voi sia il candidato Valenti non hanno niente a che vedere con la vittoria del Santoro perche la gente non ha potuto esprimere in tutta tranquillità il proprio diritto al voto ma tutti sappimo lo schifo che si è venuto a creare a poche ore dal voto,e poi il Santoro non ha vinto come individualità sul Valenti ma è stato accompagnato da un’armata Brancaleone che ha approfittato di lui composto da numerosi familiari e gente che il voto lo chiede con le minacce e quindi con la disonestà che non hanno niente a che vedere con la gentilezza d’animo che contraddistingueva la vostra lista era un’ione di meschinità il cui unico interesse era ed è quello della spartizione del potere,ma che dire… i doverosi auguri al Santoro vanno nella speranza che amministri nel migliore dei modi,ma secondo il mio modo di vedere le cose se la gente avrebbe potuto votore in totale libertà senza l’oppressione di queste ammucchiate,L’onestà e la capacità di tutte quelle componenti che si trovavano nella vostra lista avrebbero avuto il sopravvento ma purtroppo non la pensano tutti come me ma non soraggiatevi bisogna insistere e combattere questo schifo insistere insistere insistere… Coraggio Andiamo AVANTI!!!!!!!!!

  117. utente anonimo

    17-5-07

    Secondo appello come ripromesso:

    Alla nuova amministrazione -:

    ho un fratello senza lavoro. E’ diplomato ragioniere. Mio padre non ha i soldi per farlo studiare all’Università.

    Date a mio fratello la possibilità di lavorare. L’avete promesso in campagna elettorare. Ed a partire da oggi conterò i giorni affinchè questo diritto diventi realtà.

    F.to: Il fratello del disoccupato. Giorno n.3 dell’era Santoro.

  118. utente anonimo

    ULTIM’ORA

    Ho ascolato TRS la strabiliante notizia: accordo raggiunto per fare la giunta.

    Sbattuto fuori come prevedibile l’infermiere Lillo Armato gli assessori saranno:

    1)Vice sindaco Baldo Portolano

    2) Baldo Calogero

    3) Lillo La Marca

    4) Ignazio Abate

    5) Salvatore Carollo

    6 Rino Maggio —–e finiu lu pani pi tutti!

    Presidente del consiglio Leo Ventimiglia.

    Gli altri aspiranti restano alla porta!!!

  119. utente anonimo

    finalmente è arrivato il momento x il movimento di piangere!!! la loro presunzione gli ha giocato un brutto scherzo ! forse erano di più nella foto del volantino che i voti che realmente è riuscito a guadagnare(70 !!! ridicoli)) poi una bella tiratina d’orecchie la farei al preparatissimo FRANCO VALENTI il quale forse non si è accorto che a SANTA MARGHERITA i laureati non sono solo dalla sua parte e forse doveva rendersi conto che il nostro è un paese di lavoratori umili!!!

  120. sxgiovanile

    Ufficializzata la squadra assessoriale e i componenti del consiglio comunale, una prima cosa mi lascia perplessa (oltre che dispiaciuta): non c’è neanche una donna. Davvero non meritiamo spazio? Le donne guidano le case e le famiglie di Santa Margherita, perchè alla guida del paese non ce n’è nessuna?

    Anna Carmen Armato

  121. utente anonimo

    in risp al post129.

    se ancora nn hai capito smb è un paese ke vuole soltanto “FAVORI” e tutto un MANGIA MANGIA!

  122. utente anonimo

    Inutile ripetere sempre le stesse cose. La sconfitta è stata pesante, molto pesante. Le ragioni possono essere diverse. Non escludo che Forza Italia, il partito di Franco, non lo ha votato ( vedi il suo candidato). La società civile ( circolo Garibaldi e altro ) è stata contraria per primo alla sua candidatura e si è comportata di conseguenza. Poi durante la campagna elettorale non sono mancati dei fatti che hanno influenzato negativamente sull’esito del voto. Lasciatemi dire anche che io , sostenitrice di Valenti, non ravvisavo una tale forza elettorale dei candidati , così come è stato dimostrato. Siamo sicuri che della sconfitta è la colpa di chi non ci ha votato e non nostra?

    Una concittadina.

  123. utente anonimo

    ciaccio giuseppe: 21 voti

    dolcemascolo giuseppe:31 voti

    li voti melchiorre:33 voti

    sanfilippo giuseppe:49 voti

    corsentino giacomo:63 voti

    scaturro rosario: 70 voti

    RiSULTATO TOTALE 284 VOTI

    DISFATTA TOTALE

    (dimenticavo Augello 92 voti appogiata dalla triade ormai in declino totale! Umiliati!!

  124. utente anonimo

    non cambia un bel niente ma il bravissimo oratore Rosario ha preso 76 voti e non 70, ricorderò con piacere per sempre le risate che ci ha fatto fare durante i comizi con le battute sul Prof Vicesindaco.

  125. utente anonimo

    In risposta al post 82

    prima di tutto ti faccio notare che i risultati sono un pò diversi da quelli che hai elencato tu, poi non viene da chiedersi dove sono finiti i voti? perchè mancano a quasi tutti i candidati. Forse più di qualche sostenitore alla fine si è venduto.

    Sono fiera di aver sostenuto Franco Valenti.

    P.S. ad alcuni presunti sostenitori della lista noi per santa margherita.

    Avete controllato nelle sezioni dove avete votato? perchè nemmeno i vostri compaiono di voti.

    A buon intenditore poche parole.

    Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.

  126. utente anonimo

    Per correttezza i voti del candidato Livoti alla sezione 7 sono 11 per un totale di 43, anche se non cambia niente.

    Ciao

  127. utente anonimo

    Salve a tutti amici di smb, sono Aldo, un compagno di Montevago. oggi pomeriggio mi è giunta una chiamata che mi informava di quanto si diceva sul mio conto nel blog del vostro movimento. Trovo le affermazioni di tale essere umano assai offensive nei miei confronti, ma poichè l’essere non avendo le “palle rosse” come dice il mio amico Benny è voluto non so per quale motivo rimanere nell’anonimato, non ci faccio caso e non scendo alle bassezze di chi emana tali affermazioni che vanno strettamente sul personale. Tornando sul mex lanciato dai miei compagni di Montevago, dico senza alcun probema che anch’io la penso come loro! Con Benny sono molto amico e stimo tanto anche Simone, è un bravo compagno nessuno può dire il contrario! però non condivido le loro scelte, lo dico da uomo libero anch’io! Se ci tenete proprio a saperlo a me personalmente non piaceva nemmeno la lista di Santoro, però adesso è il vostro sindaco! sono convino pertanto che la Sg di smb accetterà la sconfitta elettorale, e si metterà subito al lavoro senza fare drammi, ma facendo un opposizione costruttiva per i giovani e i cittadini di smb. Non mi resta altro che augurarvi un buon lavoro a voi, ed un saluto al nuovo sindaco, mi auguro che smb dopo cinque anni di inferno possa finalmente tornare a vedere un pò di luce! un saluto ai compagni della Sg di smb Aldo

  128. dxgiovanile

    Prendo adesso visione della lista degli assessori della nuova giunta Santoro e volevo esprimere la mia vicinanza verso due persone.

    La mia solidarietà va alla persona di Lillo Armato, assessore designato in quota “Margherita”, estromesso adesso dalla squadra assessoriale perchè il suo candidato al consiglio, Salvatore Mangiaracina, non è riuscito ad ottenere i voti necessari alla sua elezione. Questo è il tanto famoso criterio per l’assegnazione delle cariche? Il numero dei voti? Strano! Perchè in campagna elettorale si parlava di meriti e capacità.

    Altra persona a cui va la mia vicinanza morale è Giacomo Abruzzo. Con le mie orecchie l’ho sentito dire la sera del primo comizio della sua lista che se il suo amico Pasquale Ambrogio fosse stato eletto, lui sarebbe stato il suo assessore di riferimento. Le stesse parole le ho sentite proferire sempre da lui la mattina del lunedì scorso. Ricordo ancora le scorribande dell’amico Giacomo sù e giù per il paese alla ricerca di consensi. Immagino sia un pò deluso per la mancata nomina. E di questo, sinceramente, sono dispiaciuto. Per due motivi: Giacomo è una persona capace e intelligente; Giacomo aveva un progetto ambizioso e utile per il paese. Spero che il suo progetto da 700 posti di lavoro non vada perso.

    Infine, volevo fare una considerazione: fino alla campagna elettorale i compagni dicevano di non conoscere l’esistenza del nostro blog. Con la campagna elettorale hanno saputo della nostra esistenza. Spero adesso che termini questo silenzio da parte loro e che anche loro facciano un passo avanti in direzione di una sorta di “collaborazione” e di dialogo con i giovani e che questo proposito non rimanga una delle tante promesse elettorali.

    Con immutata stima verso le persone sopra citate,

    Vito Antonio Augello

  129. utente anonimo

    Cari amici, le elezioni appena concluse hanno sancito la vittoria della Lista Uniti per Santa Margherita con il proprio candidato a sindaco Franco Santoro. Ho già scritto nei miei precedenti post che nel bene e nel male sarà lui il rappresentante del nostro paese. E inutile quindi perdere del tempo su quanto è successo in questa tornata elettorale. Quindi il sottoscritto vi saluta definitivamente e vi dà appuntamento alle elezioni Comunali del 2012. Forse ritornerò a scrivere su questo blog con un nuovo nick, soltanto se da parte di chi scrive arriveranno serie proposte. Continuerò comunque a seguirvi quotidianamente, nella speranza che da parte vostra ci sia la volontà di proporre attraverso questo blog iniziative da fare conoscere a tutti.

    Un saluto a tutti voi del movimento.

    F.to Fantomas

  130. utente anonimo

    la stessa cosa che ho detto io una miriade di volte…specie a vito, non ho trovato nulla di innovativo nel tipo di campagna elettorale di valenti…il solito disfattismo, il solito dimostrare che gli altri non hanno fatto nulla, l’innovazione vera starebbe nella creazione di un programma interamente scritto da giovani, non 3 punti biblioteca, centro sociale, etc. Fine…. le prossime elezioni come c ricorda fantomas sono ben lontane, abbiamo cinque anni e credo che solo collaborando con il nuovo sindaco, come opinione giovanile, possiamo dare luogo a qualcosa di veramente costruttivo, non possiamo star qua a criticare…scupetta, tiratore scelto, blablabla, se “vigiliamo come da esterni è meglio chiamare il movimento: Movimento trasversale metronotte di santa margherita….la rinascita da se non si genera, collaboriamo e basta co ste critiche alla nuova amministrazione.

    vikkio

  131. utente anonimo

    Per esempio, mi piacerebbe che uno dei nuovi assessori della Giunta Santoro si occupasse di ambiente. Il nostro territorio è a rischio desertificazione, e secondo studi scientifici fra circa 40 anni, con l’innalzamento della temperatura provocato dall’effetto serra, gran parte dei margheritesi dovrà emigrare per sopravvivere a tali effetti.

    A.A.A.

  132. utente anonimo

    L’amicizia è l’unico cemento che terrà sempre insieme il mondo.

    Complimenti Gaspare

  133. utente anonimo

    Alla SOGEIR consiglierei invece di fare una raccolta seria raccolta differenziata di rifiuti. Si deve obbligare la gente a selezionare in casa i rifiuti, ed attraverso un processo di identificazione i cittadini devono esseri i responsabili dei propri. Non basta mettere tre bidoni della spazzatura per poter dire che i cittadini margheritesi fanno la raccolta differenziata. Eventualmente consiglierei ai responsabili della SOGEIR di recarsi in qualche città del nord per acquisire delle specifiche conoscenze riguardo alla raccolta differenziata.

    A.A.A.

  134. utente anonimo

    Spingere le persone a fare la raccolta differenziata attraverso degli sconti sulla tassa sui rifiuti. Ovviamente si deve fare in modo da identificare chi segue e chi no. Circolo virtuoso e risparmioso.

    E.G.

  135. utente anonimo

    ciao a tutti!!!volevo chiedere all’amico gaspare mauceri che parla tanto di politica pulita e leale,se lui è proprio sicuro di aver condotto una campagna elettorale pulita e leale…….non pretendo certo una risposta anche perchè io già la risposta la conosco! cmq caro gaspare(ma mi rivolgo anche agli altri che hammo fatto il doppio gioco o il gioco sporco) vedi che la gente non è stupida e prima o poi la verità viene a galla……

    un abbraccio……..qualcuno che sa!!

  136. utente anonimo

    scusare il ritardo, ma solo oggi ho potuto prendere atto di quanto è stato scritto in questi giorni e l’unico post a cui intendo dare risposta è il post 53, quello del simpatico turista caduto dalle nuvole!!!

    scherzosamente ( mi auguro) ha detto di aver trovato il Museo della Memoria chiuso per mancanza di personale Giorgiano…

    scherzosamente, rispondo che il Museo della Memoria non potrà mai essere chiuso per mancanza di personale…

    il Museo è oggi un’ altra delle tante realtà realizzate in questi anni che prescinde dall’ “inaugurazione” di una nuova amministrazione poichè continua il suo esercizio in virtù di un interesse collettivo, quello della cultura legato alla memoria!!!!!!!!!!!!!!

    PERTANTO IL PERSONALE CONTINUA AD ESSERE A VOSTRA COMPLETA DISPOSIZIONE E VI INVITA A VISITARE IL MUSEO TUTTI I GIORNI DALLE 9,30 ALLE 13,00 E DALLE 17,00 ALLE 20,30 TRANNE IL LUNEDI’!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Cordiali saluti per tutti.

    PIETRO CIACCIO.

  137. scicchigno

    cari bloggisti,

    avevo promesso ad alcuni di voi che avrei scritto un mio commento, eccolo!

    è meglio lasciar perdere con la politica finché si è in tempo? oppure è meglio farla personalmente senza delegare il compito sempre agli altri?

    non mi sento rappresentato da nessuno dei politici, dei partiti, degli schieramenti. il cambiamento è difficile trovarlo e fra 5 anni ci ritroveremo a sostenere sempre la stessa cosa, il “nulla” di turno. in bocca a lupo a voi tutti con i vostri nuovi rappresentanti. un saluto a fil, giu, vituzzu. a presto con altri commenti.

  138. utente anonimo

    Qualcuno è a conoscenza dell’assegnazione delle deleghe assessoriali? Voci? Pettegolezzi? Sono proprio curioso.

    E.G.

  139. dxgiovanile

    Ancora nessuna notizie delle deleghe. Credo che si sapranno tra lunedì e martedì. Oppure stasera ci sarà il colpo di scena e li dirà durante il comizio di ringraziamento. Comunque riflettendoci, qualche deleghe si puoi indovinare.

    Vito Antonio Augello

  140. utente anonimo

    Ciao Ragazzi del Movimento, scrivo anch’io su questo blog per rettificare un passaggio del commento n.82 a firma di Fantomas in cui riguardo alla mia candidatura si dice che le famiglie sostenitrici fossero la famiglia Di Carmine e la famiglia Montalbano. Volevo quindi rettificare è dire che la mia candidatura è stata sostenuta dai signori Nino La Sala e Giuseppe Giarraputo. Approfitto di quetso spazio per ringraziarli del lavoro e del sostegno e li saluto.

    Dopo aver messo in chiaro questo, vi saluto, augurandovi buon lavoro ed esprimendo i miei complimenti per quello che avete fatto finora e per quello che di sicuro farete.

    Michele Cicio

  141. utente anonimo

    Caro Michele Cicio, Giuseppe Giarraputo per caso ha il figlio Lelio che lavora alla Fontanella che guarda caso è sposato con una Di Carmine, che guarda caso quest’ultima ha una cognata originaria di Palermo che guarda caso in caso di Valenti sindaco e di una tua elezione a consigliere, …. guarda caso diventava assessore.

    Peccato sarà per la prossima volta.

    P.S. Avevo promesso di non scrivere più sul blog….ma non di seguirvi.

  142. utente anonimo

    Per quanto ne so io, Salvatore Montalbano appoggiava la candidatura dell’avvocato Pasquale Modderno. Continuate così!

    F.to un anonimo che sapeva

  143. utente anonimo

    Ho saputo che Calogero la Marca è l’assessore all’Urbanistica, mentre Ignazio Abate è ai Lavori Pubblici. Scusate, ma in un paese di 6500 abitanti come il nostro, non credete non credete che i due sono …..doppioni?

    A.A.A.

  144. utente anonimo

    Caro Gaspare Mauceri, in rif. al post n. 117, il tuo assessore designato era guarda caso Gioacchino, il cognato di Salvatore Barbera che era stato candidato alle elezioni nel 2002 con Giorgio. Considerato ciò, si capisce che i voti da te ricevuti sono quelli che nel 2002 ebbe tuo cugino Salvatore.

    Invertendo gli addendi il risultato non cambia.

    P.S. Avevo deciso di non scrivere più sul blog…..ma continuerò sempre a seguirvi.

    Un saluto a Vikkio, autore del comizio con sottotitoli di Santoro. Complimenti.

  145. utente anonimo

    riguardante il post 145

    se hai ……..firmati

    rimani a galla tu prima di affogare nella …….

    non ti nascondere

  146. FilDiGiovanna

    Beh A.A.A. hai ragione, non vedo l’utilità di avere diviso Urbanistica e Lavori Pubblici in 2 assessorati, in effetti in un paese piccolo come il nostro non ne vedo il motivo, anzi penso ci sarebbe piu’ coordinazione se fosse gestito da una sola persona.

  147. utente anonimo

    Io sono completamente contrario alla riconferma del Prof Bonifacio. Non certo per demeriti professionali. Anzi, più volte ho parlato bene del suo operato. Ma prescindendo dal fatto che il Professore ha sempre snobbato i nostri inviti al dialogo, vorrei ricordare ai lettori che il Professore Bonifacio ha fatto attivamente parte della campagna elettorale del candidato MAngiaracina. Se ci teneva ad essere riconfermato non si sarebbe schierato in prima fila. Coerentemente dovrebbe rassegnare le dimissioni anzichè farsi cacciare. Ripeto, per me ha i meriti e le capacità per essere riconfermato, ma non è più in grado di rappresentare indipendenza e coerenza.

    Vorrei sapere cosa ne pensano gli altri.

    Benny

  148. utente anonimo

    Mi rendo conto che quella di Bonifacio è stata una nomina di carattere politico cinque anni fa, ma in considerazione del suo operato, della sua professionalità, della sua correttezza, inoltre, non mi pare che sia una persona che non dialoga anzi….

    …credo che non ci possa essere soggetto più adatto, poi ognuno è liberissimo di pensarla come vuole, ma mi pare di aver sentito parlare di importanza della meritocrazia, di mettere fine alla cultura del clientelismo, se non si trattava di aria fritta si potrebbe iniziare proprio dal Professore Bonifacio.

  149. utente anonimo

    caro benny,credo che senza il prof. bonifacio da quest’estate potremmo dire addio a tutte le belle manifestazioni alle quali abbiamo assistito fino ad oggi.parlo da fan del prof.e sinceramente spero che non accetti nessun incarico da parte di questa amministrazione cosi che la gente riesca a capire l’errore che ha fatto lasciando il paese in mano a certe persone. forse l’unico evento che potranno valorizzare è quello della pecora della valle del belice!!!!ma di certo non ci sara nessuno in grado di organizzare un premio letterario come quello del prof.bonifacio

    sissi

  150. utente anonimo

    Be se santoro riconferma al prof Bonifacio, indirettamente è un riconoscimento politico all’ex sindaco.

    Infatti è notorio a tutti che le cose (tante e con professionalità) che il Prof bonifacio ha fatto, ottenendo anche riconoscimenti pubblici da parte di esperti, li ha realizzati in perfetta sintonia con l’ex sindaco, e d’altronde il sindaco riteneva giustamnete, che gli elettori gli riconoscevano i meriti(i riconoscimenti ci sono stati ma non sufficienti per vincere le elezioni)

    Dalla campagna elettorale e venuto fuori con “forza” ” la prospettiva” del sindaco santoren, è la prospettiva è………….. pane, lavoro, prospettiva, pecora, fichidindia (chi…………i comici) .a dimenticavo e l’acqua, l’acqua semu a monnu prima di cuminciari! la pecora la seguirà portolano, non si capisce chi và avanti e chi dietro,la prospettiva santoren, i fichidindia cercasi supr-super esperto, e l’ acqua, l’acqua quando piove si vedrà!per il resto non mi sembra che ci sia spazio per la cultura………………..

    p.s..cercasi notizie sulla giunta brancaleone

    nynny

  151. utente anonimo

    :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    Sabato 19 maggio 2007

    ANCHE OGGI SONO RIMASTO IN ATTESA.

    19-5-07 SABATO

    Alla nuova amministrazione rinnovo l’appello:

    ho un fratello senza lavoro. E’ diplomato ragioniere. Mio padre non ha i soldi per farlo studiare all’Università.

    Date a mio fratello la possibilità di lavorare. L’avete promesso in campagna elettorare.NON MI STANCHERò DI CONTARE I GIORNI affinchè QUANTO PROMESSO si trasformi in realtà.

    Voi che state bene, questa sera abbuffatevi tutti. Io resto in attesa per il mio caro fratello.

    F.to: Il fratello del disoccupato. Giorno n.5 dell’era Santoro.

    *********************************************************************************

    utente anonimo

  152. utente anonimo

    Inmerito alla questione PARCO

    corre voce che l’incarico sarà dato ad un certo Santino Oliveri, + pudditrella.

    In definitiva al PACCO CULTURALE seguirà un bel PACCO MEDICALE!!!!

    Speriamo che non sia così!

  153. utente anonimo

    Scusate c’è qualcuno che sa dirmi come è ripartito il paese nelle varie sezioni elettorali?

    Grazie, un’amica poco informata.

  154. dxgiovanile

    Il paese è diviso in 7 sezioni elettorali in base alla zona di residenza. Fare tutto l’elenco è difficile, almeno per me. Posso farti se vuoi qualche esempio… oppure dimmi tu quale ti serve.

    Vito Antonio Augello

  155. utente anonimo

    Mi interessa sapere la sezione 6 e la 7 a quale zona appartengono, grazie.

    un’amica

  156. utente anonimo

    La questione Parco interessa molti forse perchè pensano chissà che o che cosa debbano trovarvi! Mi auguro che la scelta ricada sulla persona più adatta perchè altrimenti addio alla pioggia di finanziamenti da parte della Regione e della Comunità Europea.

    Conta poco la medicina in materia o la loquacità e la bella presenza servono i progetti validi cui si accompagna l’approvazione e cui fanno seguito i fondi.

    I pudditri mi pare siano “esperti” in pratiche agricole forse si attrezzeranno anche nella gestone di pacchetti turistico-culturali…..

    ……..staremo a vedere!

    Quanto alle pecore potremmo fare una fusione a questo punto e una sola manifestazione Il Parco colturale Pudditro di Lampedusa e la capra della Valle del Belice! (con prescrizione di farmaci al bisogno, credo tanti se sono vere le voci).

    Allora gli sconfitti non avranno perso del tutto (le elezioni sicuramente), ma si rifaranno con i farmaci.

    Il settore che ne trarrà i maggiori benefici sarà quello dei farmacisti.

    Mamma mia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  157. PeppeMilano

    Chiedo a tutti, gentilmente, di rivolgersi ai destinatari dei propri commenti con nomi e non con soprannomi!

    Vero è che viviamo in piccolo centro dove tutti ci si conosce anche con il soprannome, però ci può essere qualcuno che non gradisce questo modo di rivolgersi alla loro persona, ragion per cui, ripeto, chiedo di evitare l’uso dei soprannomi per rivolgersi a qualcuno.

    Giuseppe Milano

  158. dxgiovanile

    Cara amica, la sezione 6 ricomprende principalmente la zona della Chiesa Madre e della scuola Elementare e Media. La sezione 7 invece ricomprende principalmente la zona delle case popolari di Carnevale e tutte le case sotto il Calvario, zona “cannoli” per capirci.

    Vito Antonio Augello

  159. utente anonimo

    AAA cercasi aspirante autista o trasportatore.

    Caro anonimo fidati pure, intanto lascia i tuoi dati ed un eventuale curriculum perché io in questo momento sto cercando qualcuno che mi sostituirà.

    Quindi con me avrai il lavoro come promesso, avrai se vorrai l’opportunità di conoscere come si fa, come si vende e come si lavora il pane, così mentre io farò l’assessore potrai innanzitutto imparare un mestiere e potrai tranquillamente continuare a mangiare il pane di Arabella (anche perché è buono) !!

    FIRMATO

    L’Assessore alle problematiche giovanili

    Rino Maggio

  160. utente anonimo

    Dell’innovazione indrodotta dal movimento, attraverso il blog l’avevo già scritto nel post 37

    Ribadisco il Blog dovrà divenire una sorta di osservatorio permanente sul palazzo, in modo che i cittadini liberi hanno sempre la possibilità di dire la loro, non solo nel periodo della campagna elettorale. Sono certo che anche il sindaco, come l’assessore Maggio, prima o poi diventerà un assisuo frequentatore del blog, magari aprendo un dialogo con i cittadini liberi, sia per rispondere a qualche critica, sia per apprezzare taluni suggerimenti. Proporrei anche di introdurre un voto online per valutare il gradimento delle scelte politico-amministrative della giunta.

    nynny

  161. utente anonimo

    Caro Assessore alle problematiche giovanili Rino Maggio, ti ammiro come persona, ma purtroppo per te, chi scrive ha già un lavoro, in quanto tanto fà tempo ha già risolto questo problema, senza l’aiuto di qualcuno. Dall’esperienza (ti assicuro che sono molto più grande di te), ti consiglio di non lasciare le chiavi del furgoncino bianco al sig. Arabella. Fattene una copia, perché sono sicuro che molto presto ti potrebbero servire.

    A.A.A. (ATTENZIONE-ATTENZIONE-ATTENZIONE)

  162. utente anonimo

    Ripeto il post di qualche giorno fa.

    Mi piacerebbe che in questa Giunta ci sarebbe un Assessore all’Ambiente. Rischio desertificazione, effetto serra, risorse idriche, erosione e frane nelle zone Aquila, Ficarazzi e Calcara, discariche abusive, inquinamento ecc. ecc. sono problemi molto gravi che minacciano tutti. L’emigrazione, oltre che dalla mancanza del lavoro, può essere causa anche dallo sconvolgimento del territorio provocato dall’azione dell’uomo.

  163. utente anonimo

    AAA….CERCASI LAVORO!!

    mi hanno detto che da stamane ci doveva essere lavoro per tutti.

    Mi hanno promesso che dopo le elezioni avrei cominciato a lavorare.

    e il pane?

    dov’è?

    Se Rino Maggio viene designato assessore da Salvatore Morreale, corro il rischio di perdere pure il pane….

    Vatti a fidare!!

    F.to: un disoccupato che comprava il pane da Arabella!

    Vedi caro anonimo queste sono parole tue, tu dicevi di essere disoccupato, a me se tu hai un lavoro fa solo grande piacere, piuttosto visto che sei piu grande di me dovresti quantomeno avere la qualità di essere sincero in quello che dichiari. Per non deluderti stai certo che mai lascerò le chiavi ne tantomeno il furgoncino bianco (che continuerà a dare il pane ai miei clienti e soprattutto alla mia famiglia), un lavoro che con tanti miei personali sacrifici ho sempre portato avanti.

    Questa mia esperienza di assessore per quanto durerà sarà esclusivamente un impegno al servizio dei mie concittadini come ho sempre fatto in passato (vedesi ospedaletto o ospedale, case popolari ecc. ecc.) come voglio fare ora con questa nuova carica e come cercherò di fare in futuro tenendomi sempre strette la chiave originale del furgoncino bianco.

    Grazie comunque per la stima e cercherò di non deludere i miei concittadini.

    Rino Maggio

  164. utente anonimo

    Caro Assessore Rino Maggio, mi dispiace, ma l’autore di quel post non sono io. Il mio invece era solo un consiglio nei confronti di una persona che stimo. Vedo comunque che seguirai il mio consiglio, tenendoti ben strette le chiavi originali del furgoncino di Arabella. Ma attento, nelle precedenti elezioni gli assessori venivano cambiati con molta frequenza dal sindaco. Gli unici che invece sono rimasti sono stati i consiglieri, anche se qualcuno si è poi trasformato in puledro. Poche parole per un buon intenditore. Con simpatia.

    A.A.A.

  165. utente anonimo

    “persone poco chiare, offensive e non di sani principi ” riferito a me dal consigliere ciaccio. lui dice queste cose a me…. ciaccio ti prego di riportare le mie frasi che argomentino le tue accuse nei miei confronti. comincia dall’argomentare se vuoi fare politica.

    benny

  166. utente anonimo

    Ragazzi volevo intervenire sulla questione di Mauceri…secondo me chi parla lo fa solamente per invidia…forse qualcuno non si aspettava tutti questi voti dal candidato Mauceri?? Forse a qualcuno ha dato fastidio?? si pensava che forse Gaspare potesse continuare a fare lo schiavetto a qualcuno pur di mantenere un posto che tutt altro era che remunerativo?? Forse i giochi sporchi sono abituati altri a farli..e non certo Gaspare ,ragazzo di grandi principi, di una bontà immensa, di grande disponibilità e che forse per questo nella sua vita ha avuto sempre del male!!

    Forza Gaspare hai fatto la scelta migliore ti sei preso la tua rivincita personale e hai avuto una buona affermazione…quella che meriti!!

    E ricordate ragazzi del blog…l’ amicizia non può esser divisa dai colori politici…

    ….con Affetto…

I commenti sono chiusi.