Povero Francobollo Commemorativo

(71) Non so se ve ne siete accorti, ma sabato 14 Aprile è stato emesso un francobollo per commemorare il 50° Anniversario della morte di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.
Sfortunatamente questo francobollo commemorativo, che doveva essere un motivo di vanto per i margheritesi, si è trasformato in un passaggio silenzioso proprio per i Gattopardini.

 

Doveva essere un vanto perche:

1)      Né Palma di Montechiaro e né addirittura Palermo o Roma aveva ottenuto il benestare delle Poste italiane per essere la sede del Primo Giorno d’Emissione e questo perché il francobollo a suo tempo era stato commissionato dall’ ASSOCIAZIONE COLLEZIONISMO E MODELLISMO MARGHERITESE  attraverso la propria SEZIONE FILATELICA

2)      Per ogni francobollo il primo giorno d’emissione corrisponde alla data e il luogo della nascita, cioè sarà per sempre ricordato come emesso a S.Margherita. Nell’agrigentino questo era successo solo ad Agrigento (nel 1968 e nel 1981) e a Cattolica Eraclea (il 13 aprile 2007).

3)      Questo francobollo era accompagnato da una cartolina con tre annulli ufficiali che riportavano il nome del nostro benamato paese.

4)      Questo francobollo da lunedì 16 è stato distribuito in tutta Italia

Le Poste Italiane emettono circa 40 francobolli commemorativi all’anno, creando altrettante feste cittadine, ribadisco sfortunatamente per Giuseppe Tomasi di Lampedusa questo non è avvenuto.

L’ASSOCIAZIONE COLLEZIONISMO E MODELLISMO MARGHERITESE  accompagnata dall’ASSOCIAZIONE FILATELICA LILIBETANA di Marsala, quasi un anno fa, hanno contattato le Poste Italiane per iniziare l’iter per la creazione del francobollo, una volta ottenuto un primo consenso dalle Poste hanno richiesto l’appoggio del Parco Letterario Giuseppe Tomasi  di Lampedusa per l’eventuale manifestazione, nasceva cosi un buon sodalizio collaborativo proficuo fino alla conferenza stampa di qualche mese fa svoltasi a Sciacca. Alla suddetta conferenza il Presidente dell’Associazione collezionismo e modellismo Margheritese Cicio, il Presidente dall’Associazione filatelica Lilibetana Dott. Bonfante, il Presidente del Parco Letterario Dott Bonifacio e il Sindaco Arch. Mangiaracina annunciavano trionfalmente davanti ai giornalisti e ad invidiosi saccensi  l’emissione di questo importantissimo FRANCOBOLLO.

Quel giorno però NOI interessati al francobollo  abbiamo capito che codesta emissione sarebbe stata sfruttata all’insegna della campagna elettorale, infatti il francobollo previsto per luglio, in quanto  G. Tomasi di Lampudusa moriva a  Roma il 23 luglio 1957, invece sarebbe stato emesso il 14 aprile appena in tempo per accrescere  il Curriculum quinquennale dell’Amministrazione Comunale.

Tutto si ingarbuglia allorchè l’Amministrazione Comunale e il Parco cominciarono a pubblicizzare l’evento  prendendosi tutti i meriti e la paternità del francobollo dimenticando ahimé l’ASSOCIAZIONE COLLEZIONISMO E MODELLISMO MARGHERITESE.

Qualche giorno prima dell’emissione, l’ASSOCIAZIONE addirittura è costretta a divulgare un comunicato dove si chiarisce che la paternità del francobollo è dovuta proprio all’ASSOCIAZIONE che a sua volta aveva richiesto l’appoggio del Parco Letterario per la manifestazione.

Questa diatriba purtroppo ha generato la declassazione dell’evento.

Era previsto prima un Annullo Ufficiale nella sede postale del nostro Comune, poi altri due Annulli nella sede del Parco Letterario e infine una mostra filatelica all’interno del Teatro Sant’Alessandro. Tema della mostra, allestita anche con tanta fatica fisica, erano i francobolli e la LETTERATURA. La mostra prevedeva  la partecipazione di importanti collezionisti siciliani attraverso la mediazione del dott. Bonfante, e doveva perdurare per tutto il fine settimana.

Invece si è tramutato in una manifestazione per pochi per quanto riguarda gli annulli e in una mostra fantasma per le collezioni in quanto sabato si è svolto in contemporanea, sempre dentro il Teatro, l’inaugurazione del Museo della Memoria, per completare tutto la domenica il Teatro e tutto il Parco Letterario, come al solito, sono rimasti chiusi, perciò le 22 bacheche ricche di cultura e di storia letteraria sono rimasti invisibili.

Quest’anno avremo sempre 40 annulli commemorativi ma solamente 39 feste cittadine….

 

Povero Giuseppe Tomasi di Lampedusa…o povera S.Margherita?

 

Il Movimento

 

 

57 pensieri su “Povero Francobollo Commemorativo

  1. utente anonimo

    Credo che manipolare le notizie al fine di cadere in piedi, sparando a zero sempre su tutto quello che si fa – se si fa- o che non si fa -se non lo si fa- sia la maniera più vigliacca e subdola di ledere non solo la libertà d’informazione, ma anche la dignità personale di chi è oggetto dei vostri strali, e vostra in primo luogo.

    vi erigete a baluardi della trasparenza, posso ben capire che i giudizi personali esulano dall’obiettività…ma qui si arriva alla deriva cari miei!

    Credo che da “paladini” della correttezza e dell’informazione, prima di parlare al vento dovreste essere appunto INFORMATI SUI FATTI, nonchè capaci di poter controbattere e smentire con forza qualunque possibile tentativo di dimostrare che LA VOSTRA OPINIONE NON E’ REALTA’ TANGIBILE ED OGGETTIVA. mi risulta che spesso questa pratica la accantoniate senza problemi, ritrovandovi poi con le spalle al muro perchè non avete preventivato il possibile, provando a mettere non uno ma almeno 3 chiusure stagne dietro le spalle suddette.

    Mi spiace notare come la politica dell’infangare gli altri, invece che COSTRUIRE Voi, vi stia risucchiando senza sosta.

    Mi spiace notare come, velleità di protagonismo di chi crede che tutto sia facile, basta l’idea, non rendendosi conto di quanto lavoro occorre per realizzare potenzialità e progetti, vi abbindolano e vi servono da scusa per continuare ad infangare.

    Mi spiace, mi spiace davvero.

  2. utente anonimo

    Contento e fiero del post n° 1…

    Gran commento, giusto e soprattutto specchio del movimento trasversale, non so chi tu sia ma di sono veramente contento! Adesso è arrivata l’ora di finirla, siamo sempre pronti a rompere le scatole su tutti e tutto, questa non è politica!

    Lo spettatore divertito di sempre.

  3. GiuAugello

    INFORMATO

    Egregio dispiacente, nessuno vuole manipolare, sfortunatamente sul post prima esposto e su tanti altri già pubblicati in questo blog, si descrive la REALE REALTA’. Io ero l’unico espositore collezionista Margheritese, faccio parte dell’ASSOCIAZIONE FILATELICA organizzatrice e promotrice e conosco personalmente tutti i vari passaggi svoltisi.

    Se tu invece pensi che la realtà è ben diversa descrivici quello che sai.

    Noi non siamo paladini, noi non abbiamo nemmeno velleità di protagonismo, siamo sfortunatamente INFORMATI e REALISTICI

    Giuseppe AUGELLO

    PS: OVVIAMENTE invito chiunque a criticare e raccontare cosa hanno visto della presentazione e relativa Mostra sul Francobollo.

    QUI SI é LIBERI DI FARLO

  4. utente anonimo

    Ci accusano di infangare la realtà ma non dicono dove. Questa si chiama opinione, non fatto. Motivate, argomentate. Oppure tacete. Giuseppe del resto ha già risposto in maniera impeccabile.

    Benny

  5. utente anonimo

    Può darsi che io opinioni come opinionate voi da mesi, ma allora che cambia?

    Non scendo a giochi che mi prendono in giro senza che me ne accorga, non voglio lo stesso gioco vostro. Perchè per lavorare e costruire qualcosa migliore non mi sembrano questi i metodi più adatti.

    A G. Augello: non credo che tu in prima persona abbia seguito ed le trafile burocratiche e le dovute procedure al fine di quest’evento, e non credo di sbagliarmi.

    Tacete pure su cosa si costruisce, perchè demolire non è un optional, è incluso nel prezzo ed è la caratteristica più bella del nuovo acquisto.

    E poi mi dico: DOVE STA IL CAMBIAMENTO?

    FTO: POST N. 1

  6. GiuAugello

    VANTO e CONFESSIONI

    Ebbene si, adesso voglio vantarmi di essere stato l’unico margheritese ad aver visto la mostra sul “FRANCOBOLLO E LA LETTERATURA” . Io oggi, mi posso vantare di questo avvenimento perché ho avuto la possibilità di partecipare al posizionamento delle bacheche e al posizionamento dei francobolli.

    In verità i francobolli li hanno visto anche tre marsalasi proprietari di altre collezioni, invece le bacheche sono state viste da più persone durante l’inaugurazione del Museo della Memoria.

    Vi voglio anche confessare che:

    alle 2 riunioni indette dall’Associazione Collezionisti Margheritesi per la pianificazione dell’Evento io c’ero;

    alla conferenza stampa svoltasi a Sciacca io c’ero;

    al montaggio delle bacheche e i vari francobolli come prima detto io c’ero;

    al primo al secondo e terzo annullo postale io c’ero.

    Sfortunatamente non sono stato alla mostra perchè la mostra non C’E STATA,

    ah dimenticavo per essere precisi non sono stato neanche a Roma per parlare con il Ministro delle Telecomunicazioni e con i vari Dirigenti delle Poste ……ahimé non c’era nessuno che mi pagava il biglietto.

    Giuseppe Augello

    PS. Qualcuno mi può dire perché l’emissione del francobollo è stata, a suo tempo, anticipata ad aprile e non è avvenuta invece a luglio?

  7. utente anonimo

    Approfittate per fare politica in qualsiasi momento: guarda caso il Presidente dell’associazione margheritese è il Sig. Michele Cicio, candidato nella Lista Valenti. Ogni occasione è buona……ma non vincerete lo stesso, e dopo il 14 maggio vi scioglierete come la neve al sole. Simpaticamente.

    F.to Fantomas

  8. GiuAugello

    SPENDERSI E PRENDERSI

    Che io sappia il signor Cicio è stato da sempre il presidente dell’Associazione e ha sempre lavorato bene portando gli annulli filatelici, la creazione di una scheda telefonica con il simbolo di Santa Margherita e poi si è SPESO come sempre tantissimo per l’emissione del francobollo che ripeto in realtà doveva essere emesso a luglio.

    Invece “Lu tintu canusciuto” come dici tu in altri commenti non ha mai contribuito a nessun evento promosso dall’associazione, anzi no ha organizzato l’emissione del suddetto francobollo PRENDENDOSI anche la paternità.

  9. utente anonimo

    A parte il fatto che il Sig. Michele Cicio nelle precedenti elezioni era una rondine, ti informo che l’associazione nelle prime due edizioni ha organizzato le mostre all’interno del Comune, usufruendo acnhe di contributi comunali. Informati, anche perchè ti assicuroche io sono molto più informato di te.

    F.to Fantomas

  10. utente anonimo

    E’ vero,la mostra non c’è stata proprio perchè il presidente cicio è nella lista valenti. I presentatori erano troppo impegnati a vantare, vantare, vantare e rivantare il sindaco e qualche altro candidato nella lista del sindaco (rosalia).la manifestazione è stata di natura strettamente politica e questo è stato chiaro a tutti.La data di nascita del povero tomasi è stata anticipata,è morto prima del tempo.L’inaugurazione poteva farsi prima del mese del 14 aprile ma non era conveniente politicamente. La passerella sarebbe stata poi dimenticata troppo troppo presto mentre così ………

  11. utente anonimo

    Mi associo al commento 11. il presidente cicio ha dimostrato serietà e compostezza,in ma nessuno ha speso una parola a suo favore nemmeno chi aveva l’obbligo di farlo come l’ex direttore del parco letterario.

  12. GiuAugello

    ETERNAMENTE GRATI

    Fantomas sei proprio informato, hai proprio ragione abbiamo usufruito per due anni della sala consiliare per le nostre rassegne, e visto che erano di proprietà dell’amministrazione comunale, dobbiamo essere eternamente grati per averci favorito. ringrazio allora anche il Preside della scuola elementare per averci favorito per gli altri tre anni, ringraziamo anche il Presidente della Repubblica per averci dato la possibilità di svolgere le varie rassegne sul suolo italiano.

    Poi ti volevo informare sui contributi che l’Amministrazione ci ha donato ci sono serviti sia per addobare i nostri studi di rappresentanza, sia per evitere che ogni anno quando si stilava il programma dell’estate margheritese chi di dovere (Assessore di turno) si dimenticasse per puro caso di inserire la Rassegna dei collezionisti nel programma ( per essere più specifici dimenticavano proprio di inserirlo nei volantini pubblicitari)

    Essendo la cultura di parte ….. saremo ETERNAMENTE GRATI

  13. utente anonimo

    “Invece “Lu tintu canusciuto” come dici tu in altri commenti non ha mai contribuito a nessun evento promosso dall’associazione……” NO CARO AUGELLO, NON PUOI RISPONDERE COSI’, QUELLA CHE FAI TU OLTRE CHE DEMAGOGIA è ANCHE CATTIVA INFORMAZIONE. NON SI BISOGNA RINGRAZIARE NESSUNO, PERO’ SI DEVE DARE A CESARE CIO’ CHE E’ DI CESARE. Per il Sig. Cicio ancora una dimostrazione di come approfittare di comitati , associazioni ecc. ecc. per fare politica. Comunque penso che la professione del Sig. Cicio potrà servirvi la sera del 14 maggio, quando qualcuno di voi sarà ricoverato in ospedale a causa dei risultati elettorali. Vedete cari ragazzi del movimento, la verità è che nessuno a Santa Margherita vuole che Franco Valenti diventi sindaco. Da parte di ambedue le liste opposte alla Vs. vi è la volontà di non fare risorgere la Dinasty Valenti. E ti assicuro che i cittadini margheritesi lo sanno.

    P.S. A proposito ma la presenza nella lista Valenti di infermieri e qualche medico è forse dovuto al fatto che il fratello del Vs. candidato è resposnsabile del settore amministrativo presso L’Ospedale di Sciacca ? In poche parole promozioni in vista !!!!!!!!

    F.to Fantomas

  14. utente anonimo

    Si certamente all’autore del commento 15 brucia tanto ma tanto che l’attuale amministrazione sarà spazzata via da una maggioranza schiacciante capeggiata dal valenti. Il commentatore si rende perfettamente conto degli umori della gente e capisce che la squadra valenti è la più forte e la più seria. Questa volta la serietà trionferà, addio alle false promesse. Con l’apposrto dei giovani si vince. Al valenti direttore dell’ospedale invece si deve raccomandare di aumentare sia i posti letto che le barelle del pronto soccorso per fare fronte alle richieste che verranno sia dal gruppo santoro che dal gruppo mangiaracina.

  15. utente anonimo

    ATTENZIONE ALL’AUTORE DEL POST 16, HA LE ALLUCINAZIONI !!!!!!!!!!!

  16. utente anonimo

    Anzicchè dare retta a Fantomas ed alle fesserie sparate in queste ultime settimane un consiglio a tutti: parliamo di PROGRAMMI.

    Avete letto i 3 programmi?

    Avete capito di cosa parlano?

    Ad esempio dove è finito l’argomento ONERI CONCESSORI con la quale GIORIO nella passata edizione ha infinocchiato l’intero elettorato?

    Datemi lumi su queste ed altre cose serie che toccano gli interessi della gente.

    Firmato: un cittadino che paga sempre e nessuno dice niente….

  17. utente anonimo

    Si è vero che questo sindaco con gli oneri concessori ha vinto una campagna elettorale prendendo in giro tutti ma in compenso ha abbassato la tassa della spazzatura, dell’acqua ecc. Di tutto questo lui farà il suo cavallo di battaglia ……scommetto!!!!

    Ma una sola volta è riuscito il colpo….

  18. utente anonimo

    Io vorrei solo capire perchè ce l’avete così tanto con noi. Abbiamo fatto qualcosa di male? Abbiamo danneggiato qualcuno? Se vinceremo bene, se perderemo trarremo le conseguenze. Tutta questa rabbia perchè? Si può non condividere quello che diciamo, ma come noi non delegittimiamo chi commenta, per esempio dicendo che i commenti più volgari e diffamatori arrivano dalla cattolica di milano senza fare nomi e cognomi facilmente rintracciabili. Stiamo sbagliando secondo voi? Bene, saremo i primi a chiedere scusa. Vi abbiamo chiesto critiche costruttive e consigli. Se dovete solo insultarci per favore lasciateci lavorare, stiamo provando a costruire qualcosa di importante. Se falliremo avrete ragione voi.

    Benny

  19. utente anonimo

    Caro autore del post 16, sono finiti i tempi dei ricatti da ….Ufficio di Collocamento di una volta. F.to Fantomas

  20. utente anonimo

    Caro fantomas devi capire si può prendere in giro una sola volta in cinque anni ed oggi c’è tanta voglia di cambiamento e questo lo capisci anche tu. Capisco che la pacchia è finita ma la politica è questo. Santa margherita ha capito il gioco e non cadrà più nella trappola.

    P.S.

  21. utente anonimo

    Mediocre!!!!

    Mi riferisco al comizio di Anna.

    Non me lo sarei mai aspettato proprio da lei, da una che doveva farsi portavoce di un rinnovamento politico, di una idea diversa della cosa pubblica e soprattutto del modo di fare politica. Ha trascorso tutto il tempo a delegittimare con malafede la passata amministrazione con uno stile che è proprio di una demagogia che è utile adottare quando non si a nient’altro da dire!! Del resto è facilissimo criticare: in ITALIA questa dialettica è nella bocca di molti purtroppo, sì , è il linguaggio tipico di chi degenera l’idea stessa della democrazia. Ma dov’è il programma del movimento? Ma dov’è la sensibilità riformista giovanile?Ma dov’è l’idea diversa di fare la politica? E poi, considerando i tuoi studi, dov’è la diplomatica Anna? Booo! Anna, tu forse non ti sei resa conto che, oltre a non essere stata in grado di pubblicizzare un idea diversa della politica, hai conformato il movimento ad uno dei peggiori vizi della politica ortodossa: infangare l’avversario! Ma chi te la fatto fare? Ma vai a cagare! Sei solo una radical chic. Sei un fuffa.

    P.s.: caro Rosario prendi in mano la situazione, fai vedere di che pasta sei fatto (io tifo per te), altrimenti, la situazione rischia di precipitare.

    P.s.2: mio caro amico Rosario, dimenticavo: occhio, che i primi a non votarti saranno proprio i falsi giovani della sinistra giovanile! Potrà sembrarti strano, ma pensa al fatto che, se hanno tradito la loro famiglia politica d’origine, per far fare il passaggio a Calasanzio e Augello nì Valenti, tu pensi che hanno paura a far fuori te? Per fortuna tu arrivi dai socialisti. Ti abbraccio con affetto e ti faccio un in bocca al lupo. Con la stima di maestro che ti ho sempre rivolto ti saluto.

    Un amico.

  22. sxgiovanile

    caro deluso, non mi risulta di avere infangato. io ho detto verità palesi. fa male e non vi aspettavate che sarebbero state enunciate a gran voce? mi dispiace ma dagli stessi palchi avrete modo di smentire. provate che ho detto delle fesserie, tutto qua. il programma? lo avete visto sul blog ed è già in giro perchè tutti lo leggano. caro amico (che potrebbe apporre la firma perchè, ti ripeto, da te le critiche le ascolto) è urgente per noi aprire gli occhi della gente su cosa è diventata la politica margheritese, su come si è comportato il sindaco Mangiaracina e su come potrebbe fare un suo competitor, Santoro. Tutto qua. A voi smentire. Ma vi prego non fate queste faccette offese come se avessimo inventato immagini e situazioni. E’ la verità e ti assicuro dispiace a tutti.

    Anna Carmen Armato

  23. utente anonimo

    Anna, Anna….

    Mi domando un altra cosa: ma il tuo ragazzo (Andrea Perricone) e il tuo futuro suocero (l’ex sindaco perricone) cosa ne pensano della tua presa di posizione? Forse ti avrànno appoggiato? Bene. Bene. Ma che cosa hanno fatto l’ing. Perricone e Calasanzio durante la precedente amministrazione? E poi, qual’è stata la loro condotta morale? Quale ricchezza hanno lasciato al paese? Niente! Ma questa risposta non la dò io, ma 5 anni fà ve la data la cittadinanza sbattendovi in un misero 3° posto. (E per vostra fortuna allora contavate i voti di un leale e onesto partito dei Ds che vi ha evitato la figuraccio di prendere i soli 90 voti di famiglia e che adesso avete abbandonato dato che toccava a scopetta! ). Però, devo ammettere che l’amministrazione perricone molte cose nobili per il paese l’ha fatte e che sono note alla cittadinanza, come ad, esempio impostare Pasquale Saladino, come aumentare i progetti che arrivavano dall’art. 5 e come fare soprattutto tanto tanto gossip pornografico (al riguardo devi ringraziarmi che non ho la volgarità di offendere la famiglia del tuo ragazzo e di Benny, entrando nel dettaglio). Vedi Anna, quel risultato elettorale non è stato un caso, ma la decisione razionale di una cittadinanza indignata di una volgare rappresentanza. Capisco che per voi è difficile capire questo concetto, del resto, la vostra idea machiavellica di considerare il popolo margheritese come un branco di pecore, Vi impedisce di cogliere il “rispetto” che i cittadini margheritesi meritano e meriterebbero. Ma minchia al mio paese non c’è nessuno, e le persone sanno valutare. Ricordatelo! Sai, Io potrei fare come te, ed iniziare a sparare contro di Voi le peggiori cattiverie. Ma questo è il tuo stile, non il mio! Questa è la tua visione della politica, non la mia! Ecco perchè non lo farò. Mi permetto però di dirti che sei più sciocca e ingenua di quanto pensassi, perchè hai ignorato il fatto che la gente possa dimenticarsi tutto questo.. e considerato il fatto che voi tutto siete tranne che delle persone “pulite” e “trasversali” sarebbe stato più “saggio” da parte tua che ti fossi soffermata a parlare del programma. Detto in altri termini, anzicchè coprire il vostro non brillante passato politico lo avete rispolverato. E’ proprio il caso di dire che “tutto cambia per non cambiar nulla”. Te lo ridico, sei solo una radical chic! L’autore del post. 24.

  24. utente anonimo

    le volgarità le ho davvero lasciate a casa, perchè non amo offendere le persone sul piano personale e affettivo, ma come dice Anna “è la verità e ti assicuro dispiace a tutti”, ma aggiungo che le “verità spiacevoli” dispicciono ancor di più se vengono sbattute in faccia.

    Sempre l’autore del post. 24 e 26

  25. FilDiGiovanna

    Per l’autore dei post 24, 26, 28 … Quando non si sa o non si vuole rispondere su un fatto allora si attacca la persona che ti porge la domanda…trucco vecchio ma sempre efficace. Nascosto dietro il muretto meglio ancora…potrai parlare dei gossip di tutti e fare un figurone. Appena finito pero’, fai una cosa, informati sulla tua di famiglia…

  26. utente anonimo

    DI verità ieri sera ne ho sentite poche, ma la cosa che mi fa più male è che ho pensato per un attimo che il movimento volesse un rinnovamento reale.

    Poi però escludendo l’appoggio al candidato sindaco ma includendo tutti gli associati ho detto: è una beffa nella politica non c’è nulla di pulito. Ho sentito di Portolano l’aneddoto dell’ano portato etc. se invece fosse stato uno di voi non c’era uomo migliore!

    Sveglia i margheritesi non son così stupidi da lasciarsi incantare dal politichese!

  27. sxgiovanile

    autore del post 24, 26, 28 ecc ecc ma se ti dicessi che io e Andrea questo pomeriggio abbiamo litigato furiosamente e abbiamo deciso di troncare la nostra relazione il movimento e il mio comizio diventerebbe inattaccabile, giusto? non è il tuo ma il mio stile quello di sparare cattiverie? lo ripeto: verità! noi abbiamo detto solo verità, toccando il piano politico e non personale della gente. quello che scende sul personale in maniera cattiva sei tu! è evidente, oltre che mortificante per voi. vergognatevi. siamo comunque felici che sulle idee e i principi non abbiate ancora niente da dire. te lo ripeto: l’amministrazione pubblica non è affare e favore personale. discuti di questa frase. l’ex amministrazione Perricone potrebbe senza disagio alcuno. negalo se puoi e porta le prove.

    Anna Carmen Armato

  28. utente anonimo

    Anna non credo che ti stiano attaccando per i tuoi legami personali, anche se legittimamente si potrebbe,( mi riferisco però solo al volo dalla sinistra ad una “contestabile trasversalità”, i panni sporchi ognuno dovrebbe lavarli e lasciarli lavare in casa propria e anzi pregherei tutti di non scendere a queste mortificanti bassezze). La vita privata della gente non va intaccata anche se quella gente riveste un ruolo pubblico di rilievo (errare umanum est), tuttavia non si può negare che sia stata molto pesante, a tratti offensiva e che abbia detto una parte di verità, quella che piace alla vostra lista e non certo quella reale oggettiva, tangibile nella sua interezza.

    Ad ogni modo, mi auguro che gli insulti possano essere messi da parte e si faccia una campagna elettorale se non costruttiva quanto meno rispettosa.

    Potresti cominciare da qui senza pensare che la gente sia contro di te per via dei tuoi legami con la fam. Perricone.

    Il mio vuole essere solo un consiglio!

  29. sxgiovanile

    ultimo commentare non dici niente di nuovo: nella vita personale della gente non si dovrebbe entrare. ed io infatti non ci sono entrata. sono stati gli altri a farlo. non mi stanno attaccando sui contatti personali? io dico che sono l’unica cosa che vigliaccamente stanno utilizzando per attaccare me e il Movimento. ripeto: vigliaccamente. legittimamente si potrebbe attaccarmi sui miei legami personali? qui bisogna risalire ai concetti di legittimo e di libertà per continuare a parlare. controllate i nervi e rispodete a me per quello che ho detto e al Movimento per quello che sta facendo. lasciate stare il resto, non può interessare nè a te nè agli altri la mia storia personale. meschini!

    Anna Carmen Armato

  30. dxgiovanile

    Gran bel esempio di coraggio, trasparenza e verità autore n.24,26, 28 (tombola!). Vorrei avere delle lezioni private date. Io non riesco a gettare fango e poi a non firmare. Proprio non mi viene. Come si fa? Me lo spieghi? Magari tu hai qualche professore che te lo insegna già.

    Con attenzione,

    Vito Antonio Augello

  31. utente anonimo

    o parli un’altra lingua o sei talmente furibonda da non riuscire a leggere quello che ho scritto. Il legittimo era riferito al passaggio dalla sinistra all’appoggio a Valenti considerato che i Ds nelle ultime elezioni, pur nella consapevolezza di perdere, erano stati solidali con l’ing. Perricone.

  32. utente anonimo

    Quanto al meschini ti rimando a qualche favoletta di Fedro, che data la tua abbondante cultura di sicuro conoscerai, così fai due cose: continui a cullarti nel mondo dei sogni (il tuo essere paladina di libertà, sani principi e parlare edotto etc.) in più trai qualche significativa considerazione (per la morale guarda alla fine).

  33. utente anonimo

    Ragazzi abbiamo una grande fortuna

    chi vota contro propone

    solo calunie e DISCORSI A PERDERE.

    Non parlano di programmi.

    Non parlano di problemi che interessano la città.

    Sapete perchè?

    Perchè questi degli interessi della città se ne fregano.

    QUESTA E’ LA VERITA’.

    NON DIAMO PIU’ RETTA ALLA GENTE CHE USA QUESTO MEZZO SOLO PER SCREDITARE.

    E cancelliamo tutti i POST CHE SONO ACQUA FRITTA.

  34. utente anonimo

    Grande Anna e grande i ragazzi del Movimento, complimenti, sono fiero di avervi come concittadini, continuate, guardate aventi e tralasciate gli stolti

  35. utente anonimo

    INVECE ANNA E GLI ALTRI IERI HANNO PARLATO DI PROGRAMMA!

    FORSE ERO ASSENTE IN QUEL MOMENTO.

  36. GiuAugello

    LIBERO SFOGO

    Se avete necessità di sfogarvi ancora i ragazzi del Movimento sono ben lieti di darvi nelle prossime giornate altre opportunità, tutto quello che avete inghiottito in questi anni adesso potete finalmente buttarlo fuori.

    Mi raccomando però non vi venga in mente di parlare dei reali problemi che affliggono SMB, questo non verra accettato.

    NOI respiriamo libertà altri l’obbligo

    Noi Giovani siamo cresciuti e cresceremo ancora con ROSARIO SCATURRO

    Giuseppe Augello

    PS. un plauso personale per tutto quello che stanno facendo a Peppe Serra, Vito Antonio Augello, Anna Carmen Armato, Peppe Milano, Andrea e Roberta Perricone, Filippo Di Giovanna, Onorio Abruzzo, Francesco Rosalia, Benny Calasanzio, Rosalia Catanzaro, Filena Gulli, Salvatore Colletti, Melchiorre Titone e a tutti quelli che ci sono accanto.

  37. utente anonimo

    Agli sprovveduti diciamo che si vota il 13 maggio.

    Per il nostro programma, oltre scaricarlo dal sito http://www.noipersantamargherita.it ne parleremo ampiamente nei prossimi comizi. Ci sono 20 giorni e di comizi per approfondirlo ne faremo tanti. Statene certi e spiegheremo nel dettaglio la nostra idea di CITTA’.

    Non quella dei sogni ma quella reale che è possibile REALIZZARE.

    Non parleremo di ONERI CONCESSORI di cui ancora aspettiamo risposta, ne dell’IPPOTERAPIA ect, ma di quelle ipotesi che creano lavoro ed una città più vivibile. Altro che video girato al cimitero oggi. Se fino ad ieri quel posto era sporco per come l’abbiamo visto di PRESENZA tutti.

    Come è sporca ancora oggi gran parte della città.

  38. utente anonimo

    Un esempio per tutti: ANDATE IN PIAZZA LOY, quella con il GEBBIONE senza acqua.

  39. utente anonimo

    pensate di essere i “SALVATORI” del paese?

    non iniziate con i soliti ritornelli…

    vi stanno solo sfruttando…

    e poi una volta al potere….

    boh…

  40. utente anonimo

    SE DITE DI ESSERE DI SINISTRA, PERCHE NON SOSTENEVATE IL CANDIDATO DI SINISTRA…???

    VI SIETE VENDUTI AL PRIMO OFFERENTE…???

    O NON FACEVATE CAPACE IL CANDITATO DI SINISTRA…???

    VENDUTI

  41. utente anonimo

    ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

  42. utente anonimo

    chi si occupa della censura????

    benny, andrea, vito, ….. ?

    come mai le cose scritte su questo …….. blo…g vengono censurate ad oc???

    la politica ??? di chi ???

    la verità ??? di chi ???

    chi parla non sa

    chi non parla sa

    gia detto

    un libero …. cittadino

    ….. benny smettila

    un saluto al parigino ex impavido ed ai suoi amici della “inquisizione”!!!!!

    libero io liberi tutti !!!!

    brucia “benny” ora ti brucia. chiedi a papà

  43. utente anonimo

    sapete l’ultima sui “circoli”??

    l’avvocato augello ha come sempre fatto cilecca!!! con una delle sue solite ca…te a infinocchiato la “bavetta” e ora!! la “giustizia” invocata ai soli fini elettorali (immorali ma dal movimento “ignaro condivisi) a decretato “tutto giusto e perfetto!!!!”

    la censura ? o il commento?

    benny, andrea, vito, ….. ?

    la politica ??? di chi ???

    la verità ??? di chi ???

    chi parla non sa

    chi non parla sa

    gia detto

    un libero …. cittadino che aspetta un “commento” o la solita”censura”

  44. utente anonimo

    PS. chi paga le spese legali della “bavetta” (parcella dell’esimio forense augello) ????

    franco valenti le paghi tu? le paga “sciangula”? o papà con i soldi di “sciangula”???

    la censura ? o il commento?

    benny, andrea, vito, ….. ?

    la politica ??? di chi ???

    la verità ??? di chi ???

    chi parla non sa

    chi non parla sa

    gia detto

    un libero …. cittadino che aspetta un “commento” o la solita”censura”

  45. FilDiGiovanna

    (per il 43) Il paese puo’ essere salvato solo dai suoi stessi cittadini, nessuno è il salvatore…l’importante è dare modo ai cittadini di essere informati e partecipi della cosa pubblica.

    (per il 45) Il candidato di sinistra? Leggi questo post pubblicato il 29 gennaio

    http://www.ilmovimento.splinder.com/post/10744947

    cosi’ saprai chi ha scelto di tagliare fuori chi.

    (per il 46-49) Mah!

  46. utente anonimo

    Questo che state per leggere è un commento scritto da una persona non direttamente coinvolta alle vicissitudini politiche margheritesi, in quanto residente in un paese vicino. Cmq mi sono interessata per altri motivi all’attuale situazione politica di S. Margherita, anche grazie al blog. E mi ha colpito il vs entusiasmo e il vs coraggio nel voler cambiare le cose. Ma soprattutto il modo in cui lo avete fatto, senza essere scesi a compromessi, a differenza chi vi accusa del contrario. Per me è questa la strada giusta, a prescindere da come andranno le elezioni. Voi avete già vinto per il semplice fatto di aver insegnato al vs paese che nn bisogna arrendersi, perchè ci sono ancora giovani come voi che sperano e credono ai “miracoli”. comunque vada, cercate di continuare il vs lavoro appena iniziato. Io sono con voi. FORZA RAGAZZI

    JD

  47. utente anonimo

    Ragazzi il sindaco è nervoso. Inveisce contro i suoi avversari. Ha capito dagli applausi che ha ricevuto che erano della spazzatura Sogeir. Gli altri non applaudivano. Concentrate l’attenzione sul vuoto che lo circonda :è bollito. Lasciate perdere chi vi insulta, credetemi è solo invidia. Guardate i direttore del Parco non dice una parola, si defila. Qualcosa non va. Viene di là l’attacco anonimo. é una donna. Non rispondete agli insulti.

    LillY

  48. utente anonimo

    Cara Anna,

    devo ammettere di aver commesso un gravissimo errore nel scrivere sul post 26 la parola “gossip pornografico”. Dico di aver commesso un gravissimo errore però non sulla base di “elementi di eticità”(e adesso ti spiego il perchè), ma per un semplice motivo di “ordine pratico”, cioè il fatto che “quella sola parola” è stata da Voi presa a “pretesto” per impietosire chi ci guarda (scavando sul fatto che gli ambiti personali non devono essere toccati!Giustamente dico anch’io) e soprattutto per eludere 2 post (fatti di tante parole) che evidenziavano in maniera articolata una critica significativa alla tua condotta nel comizio di Valenti. Io non tengo conto dell’aspetto “etico” per due ragioni: 1) Io mi sono guardato bene dall’offendere sul piano personale te e il tuo ragazzo, infatti ho parlato di amministrazione Perricone e non di singoli soggetti, ho utilizzato un termine generico “Gossip pornografico”(che può voler dire tutto e nulla!), al posto di evidenziare storie specifiche, tant’è che io stesso, provocatoriamente, ho scritto fra parentesi che di “questo dovreste ringraziarmi” (un modo questo, per far capire che non è nel mio carattere e nel mio stile “infangare”).Quindi, in considerazione di questa mia terminologia, ero sicuro che non avrei offeso nessuno, del resto soltanto un lettore in malafede, può, da tali parole, collegare il discorso a delle storie personali drammatiche che io stesso non auguro a nessuno! 2) Ora, ammettiamo che io ti abbia realmente offeso sul piano personale, per rispondere a delle critiche che tu hai mosso, contro certe persone, al comizio. Io,che voglio difendere queste persone, secondo te, dovrei sentirmi schiacciato da dei giudizi di valore? Dovrei sentirmi come un soggetto “moralmente scorretto”, rispetto a te, e per questa ragione, darti le mie scuse per ciò che ho scritto? Secondo me, assolutamente no, perchè nel momento in cui tu decidi di offendere delle persone facendoli passare per delle persone disoneste, per dei ladri e usurpatori della cosa pubblica (dicendo ad esempio l’ass. x a fatto questo e il sindaco z quest’altro), non stai facendo politica costruttiva, ma, come ti ho detto nel post, stai offendendo sul piano personale una persona, un padre di famiglia e stai mettendo in cattiva luce l’immagine delle famiglie di questa persone! In altri termini, decidi di scendere su un piano scorretto e sporco di fare politica, dove non si guarda più alla morale, all’etica, alla lealtà e aggiungo, ai valori cristiani. Ecco il punto: una volta che tu hai deciso di adottare questo linguaggio, credi che nessuno ti segua in questa piano inferiore? Oppure, sei (siete) così illusa da pensare che voi e solo voi potete farlo e gli altri no? Nooo! Perchè ti ricordo che nella politica,(qui intesa come “gara” o competizione per aggiudicarsi la vittoria elettorale) come nei dibattiti pubblici, ad ogni azione corrisponde una reazione, ad ogni strategia corrisponde una contro strategia e così via, fino al punto in cui si stabilisce un equilibrio. Ora, se i protagonisti di questo gioco si comportano con lealtà, allora si avrà un equilibrio efficiente nel senso paretiano (cioè, in cui nessuno perde e almeno uno guadagna); viceversa, si avrà un equilibrio pessimo, perchè anzicchè avere un confronto sui fatti si avrà un confronto triste sulle persone, a discapito del povero elettore! Il movimento è sicuro un protagonista di questo gioco ed è formato da ragazzi che non sono più bambini , pertanto, ha una responsabilità importante nel far sì che si trovi un equilibrio ottimale di questo gioco! Capite ciò che intendo?

    Anna, attraverso questa 2° ragione credo di rispondere al quesito che mi sottoponi nel post. 31, nel quale, con raffinata intelligenza, dopo aver ipotizzato un tuo divorzio con Andrea (non te lo auguro, fate una bella coppia!) arrivi a chiedermi “il mio comizio diventerebbe inattaccabile”? Ma quando mai, infatti io ho voluto utilizzare le tue relazioni personali solo come premessa per contestare la dialettica che hai utilizzato per rappresentare il movimento, che ho trovato essere in antitesi con la visione e i valori stessi del movimento! Quella premessa l’ho utilizzata senza malizia e a titolo d’esempio (potevo adottarne un’altra) per farti capire che se vogliamo essere scorretti possiamo farlo, chi non è capace?

    Infatti il post. 32, che sa leggere, pur attaccandomi, ti scrive “Anna non credo che ti stiano attaccando per i tuoi legami personali” e poi aggiunge “credo abbia detto una parte di verità (contestabile trasversalità)”.

    Che dire di altro…

    Niente, solo il fatto che adoro discutere con te

    L’autore dei post. 24-26-28

  49. sxgiovanile

    Autore del 24 -26- 28 anche a me fa piacere dialogare con te quando i toni sono questi. Ti rispondo su una cosa che mi preme: io non ho offeso, nè calunniato, nè mai lo avrei fatto un padre di famiglia o una persona in quanto tale nella sua sfera personale. Io e noi del Movimento denunciamo un modo di fare politica, dei comportamenti politici. Io ho denunciato chi fa politica per guadagnarci qualcosa a discapito di altri. Su queste basi le persone lese avrebbero potuto rispondere o avrebbe potuto smentire il sindaco Mangiaracina e il candidato Santoro. Non ho sentito che lo facessero, perchè i fatti sono sotto gli occhi di tutti. Prendila così: a te sembra che io abbia colpito alcune bravissime persone. A me sembra invece che durante questi anni tanti padri di famiglia, tanti ragazzi competenti e volenterosi, tanta gente valida sia stata superata e messa di lato dall’amico di turno, dal consulente speciale, dal consigliere fedele…Il modo scorretto e sporco non è quello di chi sale su un palco e denuncia queste cose. La scorrettezza è stata di chi questo tipo di politica l’ha messa in atto. E tu che, si vede, sei una persona riflessiva, fai un passo indietro. Forse sei troppo vicino al sole per distinguere i colori. Fai un passo indietro, pensa, valuta sinceramente, mettendo i tuoi affetti di lato e non avere paura di quello che vedrai.

    Anna Carmen Armato

  50. utente anonimo

    all’autore del post 45.vi dico con chiarezza che i veri venduti siete voi e la testa dura di franco sc…..ta

    perchè continuate a spacciarvi per i ds quando nellla vostra lista avete solo ed esclusivamente persone di destra, persone che hanno appoggiato giorgio e persone che fanno politica solo iper i loro scopi.

    di sinistra e rimasto solo quella branca di capoccioni che oltre che amministrare (malamente) la cantina corbera (domandate ai soci) vogliono pure amministrare il paese (cosi ci finisce peggio della cantina). cara fomiglioa santore e femminella e tutti gli uomini di destra che avete nella lista statevene a casa che necessita di qualcuno che la sappia amministrare perchè voi non sieti capaci e volete amministrare il paese. sieti pazzi e piou pazzo di voi è chi vi appoggia.

  51. utente anonimo

    Ma si vede come amministrano…..ricordiamoci la Fungaia dove il nostro caro Santoro aveva messo le mani, lasciando stare la cantina, e mi parla di lavoro lavoro lavoro.

    Se il comune lo amministrano cosi come hanno amministrato in passato, avremo un Giorgio Mangiaracina 2 la vendetta.

    Questo non possiamo dirlo del Dott. Franco Valenti, perchè non sappiamo come amministrerà (non abbiamo una macchina del tempo), ma sappiamo come hanno amministrato gli altri.

    Errare è umano, perseverare è diabolico.

    Quindi noi in famiglia votiamo Franco Valenti, perchè tra i tre candidati è l’unico che non ha avuto la possibilità di amministrare e fare vedere di cosa è fatto.

    Gli altri lo abbiamo visto, vogliono farci credere che sistemando quello che dovevano fare in questi cinque anni, i margheritesi si ricredono, ora sistemano le aiuole, ora sistemano e trovano lavoro??!!, ora rilasciano assegni alle famiglie bisognose, e gli anni precedenti?

    che hanno fatto?

    quando alla scuola media i miei figli tornavano raccontandomi che fuori era pieno di zecche e che le aule di sopra stavano cadendo dalle infiltrazioni, gli impianti elettrici che fanno schifo con le prese tutte diroccate, a proposito ma la scuola ha la certificazione a norma degli impianti elettrici?

    Con quei tubi che escono da tutte le parti.

    Il prospetto di fuori sta cadendo e lui mi dice che hanno sistemato le scuole….

    Appunto era un modo di dire, proprio , le hanno sistemate per benino.

    un genitore preoccupato

    Giuseppe P.

  52. utente anonimo

    Ritengo che è di primaria importanza per il paese non fare respirare l’odore del cellophane ai bambini della scuola materna.

    Questo l’assessore Raimondi lo ha capito bene ed ha provveduto a istituire una mensa scolastica nella scuola materna.

    Mi chiedo però: cosa ha fatto lo stesso assessore Raimondi per non fare scappare le famiglie da Santa Margherita. A breve Santa Margherita sarà soltanto popolata da pochissima gente, da poche persone che avranno un lavoro, da poche donne, da pochi bambini che andranno a scuola e che potranno gustare le pietanze sapientemente preparate dagli addetti alla mensa scolastica. Almeno gli addetti non saranno costretti ad emigrare (se nelle prossime elezioni sapranno per chi votare).

    Vorrei suggerire all’assessore Raimondi che il dramma dell’emigrazione, il distacco dal paese di origine, lasciare la famiglia per andare a lavorare altrove credo che siano delle cose che facciano molto più male dell’odore del cellophane.

    Forse Lui non ha mai provato cosa significa andare a lavorare fuori distaccarsi dai propri figli e dalla famiglia solo per andare a gaudagnarsi da vivere.

    Se l’amministrazione Mangiaracina la dobbiamo riconfermare per questo allora credo che per i miei figli non ci sia proprio speranza. Si è vero, all’asilo non sentiranno più l’odore del cellophane nei pasti, ma a casa non avranno cosa mangiare.

I commenti sono chiusi.