Lettera aperta del Prof. Raimondi

 Riceviamo e pubblichiamo..
Ai cittadini margheritesi
A seguito del comunicato stampa dell’Avv. Franco Valenti, mi corre l’obbligo dare la mia versione dei fatti.
Mi rendo perfettamente conto che politicamente Santa Margherita di B. è un paese molto difficile. Ogni operatore politico, ha un “metodo sicuro”, “preciso” per scegliere il sindaco, per candidare qualcuno, per redigere un programma, per decidere gli  assessori etc.
Tutti “democraticamente” si riuniscono, parlano del bene del paese, di legalità, di intelligenze e competenze…, si mangia, si firmano patti d’intesa per poi….., usciti dalle riunioni….. ognuno racconta  l’esatto contrario di quello che aveva appena pubblicamente detto. In definitiva si appresta a mentire e/o smentire ciò che la sera precedente era stato oggetto di discussione.
La menzogna impera.
Se qualcuno non è d’accordo su quanto ho sopra esposto, non si preoccupi, avremo modo, in campagna elettorale di confrontarci sui fatti, “cari amici” ed avversari politici.
Noi, il movimento “Il futuro dipende da te” abbiamo la colpa, il peccato, il demerito di avere creato una coalizione liberamente e di avere spiegato ampiamente e chiaramente le ragioni della scelta, presso il Teatro Sant’Alessandro il 5 febbraio scorso, presentando l’avvocato Franco Valenti, come soggetto disponibile a candidarsi a Sindaco del nostro Comune.
Abbiamo chiesto, altresì, a tutti i cittadini liberi che alla politica antepongono i valori dell’onestà, dell’amicizia, del rispetto e della trasparenza e non viceversa, di collaborare per riempire di contenuti  “la pagina bianca” del nostro progetto politico.
E qui cominciano i guai ad opera dei detrattori. Riprendono a pieno ritmo le riunioni, si inizia a “demolire scientificamente” in maniera volgare e deleteria la nostra scelta, la nostra proposta e la nostra disponibilità.  I “grandi maestri della politica margheritese” sguinzagliano i delatori professionisti, si attivano le grandi “menti” per proporre strategie alternative, facendo trapelare i nomi di possibili candidati a Sindaco, con un “metodo” , si vocifera, che prevede: ogni 4 persone un sindaco; ogni 3 un assessore; ogni 2 un consigliere,  con l’arroganza di dire falsamente, che noi “naviamu spartutu tutti cosi” .
Ritengo che ogni proposta dei nostri avversari politici sia valida. Non comprendo però l’arroganza e la presunzione con la quale sostengono che tutte le loro proposte sono valide , tranne la “nostra” perché colpevoli di esserci presentati pubblicamente, di avere con trasparenza fatto una scelta chiara e di avere voluto coinvolgere tutti, nessuno escluso.
Al contrario dei nostri avversari politici legittimati in quanto tali, non si comprende perché, alcuni che avevano aderito al progetto politico hanno iniziato ad evidenziare la mancanza di entusiasmo anziché spendersi per crearlo. Altri che sostenevano di condividerne i metodi  avevano iniziato a chiederci: “munta o un munta?”, ed altri ancora, nostri potenziali elettori, ci aveva allertato dicendo: “stati attenti chi vonnu fari satari tutti cosi” etc.
Un massacro dialettico avvilente, la cui conseguenza ha determinato la scelta dell’Avv. Valenti di dichiarare con la lettera aperta che così non esistono “le condizioni per mantenere ferma la candidatura a Sindaco” e quindi di ritenere “necessaria una pausa di riflessione”.
Sono sicuro che alcuni hanno gioito, ma vi assicuro che tantissimi altri ne sono rammaricati.
A coloro che hanno gioito auguro serenamente di raggiungere i loro obbiettivi,  ma sappiano che il Movimento “IL FUTURO DIPENDE DA TE” è più vivo e più vegeto di prima. Invito le persone libere, e le intelligenze che voglio spendersi per questo paese a contattarci per condividerne i contenuti e fare crescere il progetto.
Le riunioni continuino, la democrazia lo impone. Santa Margherita merita un governo credibile, di uomini liberi e competenti e non di politicamente ignoranti ed affaristi.

Santa Margherita di Belice   21-02-2012                                  

Il prof.re MATTEO RAIMONDI

4 pensieri su “Lettera aperta del Prof. Raimondi

  1. Avv. Antonino Augello

    Caro Professore Raimondi.
    Condivido interamente il contenuto del tuo post che evidenzia, se ve ne fosse ancora bisogno, la correttezza, lealtà e spirito di gruppo che ha contraddistinto e contraddistingue il tuo operare. I denigratori e detrattori hanno utilizzato l’unica arma che avevano a disposizione è cioè la la tragedia, la menzogna il vile attacco alla persona più che alle idee che intendeva portare avanti. Hanno calpestato valori quali l’amicizia, l’onestà, la competenza privilegiando unicamente la volontà di demolire. Certo l’amarezza, in questo momento, è prevalente rispetto alla voglia di spendersi per la nostra città. Mi conforta la serenità con la quale, sia tu che Baldo, Antonio, Giuseppe, Francesco, Lillo, Roberto e tanti altri , avete reagito alla decisione di Franco Valenti.
    Una ragione in più per un rinnovato impegno.
    Un abbraccio.

  2. Da Sassari

    Non ho capito niente di quanto voglia dire Raimondi
    Ancora meno della risposta dell’avv. Augello
    In attesa di consultare un valido traduttore, perché sono un poco lento, mi è chiaro che le quotazioni di Valenti Sindaco sono schizzati alle stelle, segno che noi di Santa Margherita non siamo poi gente così difficile
    Sappiamo riconoscere i traditi ed i traditori e la nostra simpatia, la nostra solidarietà è per i traditi
    Un’ovazione totale. Forza Franco!!!!!!!!!!
    C’è sempre un’alternativa nelle scelte, la gente ti è molto più vicina di prima, credere negli altri è una virtù. Identificare i traditori intelligenza
    A testa alta affronta la sfida

  3. Matteo Raimondi

    Mi dispiace che Lei non abbia capito il senso del mio discorso sia perchè obbiettivamente era un messaggio ad alcuni operatori politici sia perchè Lei stesso ammette, onestamente, di essere un pò “lento”.
    Le prometto che la prossima volta, quando avrò più certezze e non solo indizzi sarò più chiaro.
    Faccia una cosa, quando scrive metta nome, cognome e foto come ho fatto io
    così, almeno, sò con chi ho il piacere di dialogare.
    Lo stesso discorso vale per il signore che ha risposto alla mia lettera sull’Araldo, ” sputando veleno” e criticando, come fosse depositario ” di tutte le verità”, tutto ciò che io e il movimento: ” IL FUTURO DIPENDE DA TE” abbiamo detto e fatto in questo ultimo periodo.
    Caro Sig. critico, anche lei deve scegliere tra il trincerarsi ” vilmente” dietro una pagina Web, o inserire nei suoi messaggi nome cognome e foto, come è mia consuetudine fare altrimenti fà chiaramente capire di essere uno dei quattro che sceglie un Sindaco, uno dei tre che sceglie un Assessore ecc. ecc.
    Santa Margherita di Belìce, lì 22/02/2021
    Prof. Matteo Raimondi

  4. gli amici del cuore solitario

    Ma prof Raimondi !!!!!!!
    Non siamo personaggi pubblici come lei!!!
    Siamo la piazza, la gente, l’anonimato, quella parte del paese che rifletterà mille volte prima di segnare la scheda elettorale, proprio perché non capisce i messaggi criptati , cifrati e dunque lenta,perplessa e lenta.
    Siamo coloro che hanno necessità di trasparenza, di porre fine a periodi bui, oscurati da giochi, strategie e lei che fa? Invia messaggi in codice?
    Se mi chiamo Bastiano mi spiega e se mi chiamo Peppino no?
    Ma le sue speranze le attese di chiunque fa politica. non dovrebbero riporsi nel cercare di chiarire e convincere Peppino, Bastiano, Tizio, Caio, Sempronio che unirci significa uscire dall’eterno inconcludente cantiere ?
    Siamo quelli del cuoricino solitario dell’Araldo,
    Quelli che tanto soli non ci sentiamo
    Quelli che sperano che prima o poi i paletti del caffè House, siano tolti e si regga da solo

I commenti sono chiusi.