La degenerazione della politica a Santa Margherita di Belice

(64) Torno a Santa Margherita dopo tre mesi. Ho seguito tutte le vicende politiche a distanza e ho cercato di dare il mio contributo attraverso questo blog e tramite “incontri” telefonici non segreti. Con Franco Valenti, con i ragazzi del Movimento, con Rosario Scaturro. W la trasparenza. Sono stato tra gli ideatori e promotori del blog, che mai avremmo pensato raggiungesse simili risultati e simili traguardi. Torno con piacere, per toccare con mano il nostro lavoro, per definire il nostro programma. Torno ed è fisiologica una bella passeggiata serale in piazza della Libertà, prima che Mangiaracinator la rada al suolo. Ignaro della guerra in corso, noto una decina di gruppetti che oltre a parlare si lanciano occhiate, fanno ampi gesti, recitano. Appena passa questo Benny si notano sguardi insospettiti, discorsi sottovoce, e ammiccamenti. I miei amici mi avvertono di ciò. Sono così malizioso che non me ne ero nemmeno accorto. Mi guardo meglio, magari sono uscito in mutande, magari ho il naso sporco. Poi comincio ad interpretare: questo stratega occulto maligno torna per tessere chissà quale tela occulta, chissà chi deve incontrare, chissà chi arriverà. Per essere certi di non mischiarmi a questa miseria non saluto nessuno con i baci Cuffariani. Magari sarebbe una dichirazione di voto, un segnale occulto. Un ciao da lontano basta a tutti. Nel frattempo arriva anche il compagno Capodicasa a quanto pare per siglare un accordo. Capodicasa, uno dei più grandi tumori del partito DS, uno di quelli che se lo metti accanto a Cuffaro per non sbagliare li butti giù dalla torre tutti e due. Cuffaro? Era stato assessore di Capodicasa quando il compagno era Presidente della Regione. No, così, giusto per dire qulcosa di carino. Cosa ci sarà sotto? Con eleganza mi allontano e bevo un buon bicchere di vino, alla sua salute e di tutti gli strateghi.

Sembra uno scherzo ma è tutto vero. Torno nel mio paese e trovo un clima esasperato, cattivo, sospettoso. Ma che razza di politica è questa? Ma come fa certa gente dopo quarant’anni di politca a comportarsi come dei neonati? Perchè non ci si comporta come in una normale competizione elettorale? Questo è uno schifo. Non si può arrivare  questi punti. Una tornata elettorale importante, certo, ma tutta questa violenza, a cosa porterà? Io non oso immaginare cosa si diranno ai comizi. Gente che toglie il saluto, gente mai vista che ti abbraccia. Io non voglio essere complice di questo tipo di politica. E i miei compagni del Movimento devono starne lontanissimi, non lontani.

La politica del complotto, dell’inganno, dell’insulto non è una politica che mi appartiene, e una volta non apparteneva nemmeno ai DS. Io non ce l’ho con nessuno, perchè sono fuori da ogni macchinazione. Sono libero e sosterrò Franco Valenti, con la sicurezza di sostenere una persona per bene e capace. Quindi potete trattarmi come neutro, non sono un regista, nè uno stratega. Buona guerra a tutti gli altri.

Benny Calasanzio, meglio in mutande, col naso sporco.

4 pensieri su “La degenerazione della politica a Santa Margherita di Belice

  1. dxgiovanile

    Ciao Benny. Innanzitutto bentornato in paese. Ti saluterò presto di presenza senza alcun dubbio. Riguardo alla tua esperienza di ieri sera, me la aspettavo. E’ la stessa “aurea d’affetto” che circonda componenti del Movimento da circa 2 mesi a questa parte. Non credevi fosse possibile vero? Non lo credevo neanche io ma si vede che finalmente mi stanno conoscendo per quello che sono e mi stanno togliendo il saluto. Magari prima abusavano di questa pratica, concedendolo a chiunque, anche ai “cattivi” ragazzi.

    Prendo spunto da questa considerazione per augurare una buona Pasqua ai “fedelissimi” lettori di questo blog e anche ai meno “fedelissimi”. Logicamente il mio augurio va anche a quelli che fuori da questo blog mi hanno tolto il saluto.

    Auguri sinceri,

    Vito Antonio Augello

  2. utente anonimo

    Caro Benny se soffri così tanto che sei venuto a fare??Eventuali spiegazioni fatteli dare dal tuo “BABBO” che sicuramente ti tiene all’oscuro di determinate discussioni.RAVVEDITI!!!!!!

    PS: BUONA PASQUA A TUTTI

  3. utente anonimo

    Soffro?Guardate che siete voi che siete esasperati… io sono molto tranquillo… riguardo al mio babbo… è un grande! Ha fatto delle ottime scelte! Ha sostenuto il candidato che dal giorno dopo dell’elezione di Mangiaracina lo ha affiancato assieme ad altri validi esponenti in una ottima opposizione extraconsiliare. Discarica, circoli, Ato.

    Benny

  4. PeppeMilano

    Benny, ravvediti! Lo dice un auterevole “dispenser” di consigli e di auguri.

    Ancora nessun attaco al ns programma! Sono felice.

    Andiamo Avanti… con Rosario in testa!

    Giuseppe Milano

I commenti sono chiusi.