Il punteruolo rosso colpisce ancora a Montevago

mercato(2200)  Abbiamo ricevuto un’email di un ragazzo montevaghese, dove indignato ci esponeva la mancata noncuranza per una Palma già colpita e morta e per tante altre che potrebbero essere colpite. Email che riportiamo di seguito….
Salve ragazzi del movimento, complimenti per il lavoro che svolgete nella denuncia e nel racconto di ciò che succede nei nostri paesini. Io sono un ragazzo di Montevago che vuole denunciare una mancanza assoluta da parte delle amministrazioni comunali.  In Corso Magellano è presente infatti una palma che ormai da molti mesi vive in abbandono totale e credo che si possa considerare come morta. Infatti il punteruolo rosso credo l’abbia colpita in pieno e per lei non c’è stato scampo visto la noncuranza del giardiniere comunale e dell’amministrazione nei confronti di un problema che ormai da tempo si riscontra nei nostri comuni ma non solo. Ho già denunciato lo stato della palma mesi fa, ma nessuno si è visto. Anzi,quando sono venuti a fare lavori di manutenzione e pulizia del giardino credo l’abbiano vista (altrimenti penso che abbiano bisogno di occhiali) ma ad oggi nessuno è ancora intervenuto. Io credo che debba ora denunciare pubblicamente la cosa perchè ho visto anche altre palme accanto a questa e che quindi potrebbero essere in pericolo di contagio. Spero che dopo la vostra eventuale pubblicazione qualcuno possa fare qualcosa. Allego delle foto della palma ormai morente

Speriamo che adesso qualcuno faccia qualcosa…… mercato

Un pensiero su “Il punteruolo rosso colpisce ancora a Montevago

  1. IlMovimento

    Riguardo questa segnalazione e un po' per tutte le segnalazioni di questo tenore, vorremmo in un certo qual modo specificare che qualsiasi impiegato o addetto di una pubblica amministrazione, anche se si accorge di qualche problematica (come la palma colpita dal punteruolo in questo caso) non può far nulla in più di ciò che gli viene commissionato dall'Amministrazione stessa. Può a limite fare anch'egli una segnalazione ma tutto finisce lì. Dovrebbe essere l'Amministrazione poi che, scoperta la problematica, oltre a commissionare la pulizia del verde (sempre per rimanere nel tema), autorizzi il giardiniere o chi per lui (sarebbe meglio un esperto di palme colpite dal punteruolo) a mettere in atto quei trattamenti specifici per risolvere il problema. Ciò sia per questo caso, che per tutte le altre problematiche che possono verificarsi (strade dissestate, lampioni pericolanti, cornicioni con crepe, ecc….).

    Ciò detto per chiarire, ribadiamo comunque la nostra assoluta disponibilità ad essere come cassi di risonanza per le vostre segnalazioni e le vostre richieste.

    Cordialmente,

I commenti sono chiusi.