Grazie Santa Margherita

sm400.1(1630)  Grazie agli Amici del Comitato 28 Maggio, ai soci Lions Club, grazie ai Tantissimi Margheritesi che con generosità hanno condiviso insieme questa meravigliosa esperienza umana delle Celebrazioni.
E’ vero, è stato un grande azionariato collettivo di: Amore donato.
Grazie per la vostra Amicizia.
 “…ringrazio mia madre e mio padre che mi hanno fatto margheritese. Un solo e grande augurio: che Dio protegga Santa Margherita e i Margheritesi.
Auguri Santa Margherita.”

Tanino Bonifacio

3 pensieri su “Grazie Santa Margherita

  1. GiuAugello

    GRAZIE a te Tanino per averti speso magistralmente per festeggiare in maniera eccelsa questi 400 anni di Santa Margherita, ma anche GRAZIE al movimentato Melchiorre Titone, a  Francesco Graffeo, Franco Valenti, Antonino Augello de La Specula, a Giuseppe Maggio e i ragazzi dell’Aggregazione, a Michele Cicio e Nicolò Lojacono dell’Associazione Collezionisti, a  Francesco Sciara e Joseph Cacioppo de l’Araldo, GRAZIE amici per aver contribuito ognuno con una goccia a realizzare una spumeggiante celebrazione,

    Un GRAZIE immenso va poi soprattutto a tutti i margheritesi che hanno contribuito materialmente, fattivamente e fisicamente alle celebrazioni, ma anche a chi trovandosi distante si è sentito emozionato ugualmente.

    Un ringraziamento doveroso va fatto infine sempre a voi/noi margheritesi per aver aiutato economicamente la Missione di Suor Adalgisa.

    Anche con questa esperienza abbiamo tutti capito che nel nostro amato Paese c'è materiale per lavorare, per costruire e per far bene. 

  2. giusimontalbano

    Professore Bonifacio è ' stato un grande piacere rivederlo di nuovo a Santa Margherita.
    Mi complimento per quello che ha realizzato per il centenario del paese, mi è piaciuto veramente tanto e mi sono commosso per dei momenti toccanti.
    La sua presenza si è veramente vista
    Siete stati tutti bravi quelli del gruppo di 28 maggio,  considerando che avete ralizzato tutto quasi senza soldi.
    Ben tornato.

    Giuseppe Montalbano

I commenti sono chiusi.