De-lirici pensieri

cop.aspx_Facciamo un po' di promozione ad un amico e ad una sua pubblicazione.
 

La nota dominante nella raccolta di Ivan Guardino è quella dell’irrequietezza: nel salto da un argomento all’altro, nell’incertezza dell’approccio a volte duro, accusatorio, a volte sommesso e intimo, nel registro utilizzato, che varia da lirica a lirica e arriva a toccare punte formali di denuncia sociale e altre, all’opposto, che si distinguono per immediatezza o essenzialità. Questa dissonanza, che apparentemente potrebbe sembrare un difetto, risulta essere nel complesso (come ci insegna la maggior parte dell’opera contemporanea) il vero pregio della raccolta, che trova proprio in questo flusso libero di pensieri e parole il suo filo conduttore e il suo vero cuore pulsante.

(dalla prefazione)

Ivan Guardino è nato a Castelvetrano (TP) il 24 settembre del 1982 e vive a Palermo, dove si è laureato presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione. È autore di liriche e copioni teatrali; nel 1997 due suoi componimenti, Perché Passerottino, sono stati pubblicati nell’antologia degli autori selezionati del Premio Nazionale “Poeta dell’Anno”.

Potete acquistare il libro su questo sito internet: http://www.ilfiloonline.it

Un pensiero su “De-lirici pensieri

I commenti sono chiusi.