Conosciamo la Rete Museale della Valle del Belìce

rete-museale-belicina-600x449(1997)     Tanto abbiamo sentito parlare di questa nuova occasione per il territorio belicino, conosciamola meglio. Di seguito riportiamo l’elenco dei siti che ne fanno parte  e lateralmente il logo vincitore che rappresentarà questa forse nuova realtà. Il sito web per avere altre informazioni è  http://museidelbelice.altervista.org/blog

Castelvetrano » Castello della Pietra (area archeologica)
Castelvetrano » Museo civico selinuntino
Castelvetrano » Museo del corteo storico di Santa Rita e della nobiltà Castelvetranese
Castelvetrano » Riserva Naturale Foce del fiume Belice
Contessa Entellina » Antiquarium di Entella
Contessa Entellina » Antiquarium di Entella (area archeologica)
Contessa Entellina » Riserva Naturale Grotta di Entella
Gibellina > Il Cretto di A.Burri (ruderi della città)
Gibellina » Museo Civico
Gibellina » Museo delle Trame Mediterranee
Menfi » Museo Malacologico
Menfi » Necropoli Palazzo Pingnatelli (area archeologica)
Montevago » Contrada Mastro Agostino (area archeologica)
Partanna » Contrada Stretto (area archeologica)
Partanna » Museo della Preistoria
Poggioreale (ruderi della città)
Poggioreale » Castellazzo (area archeologica)
Roccamena » Maranfusa
Salaparuta  (ruderi della città)
Salaparuta » Museo della Ricostruzione post terremoto
Salemi » La basilica paleocristiana di San Miceli (area archeologica)
Salemi » Mokarta (area archeologica)
Salemi » Monte Polizzo (area archeologica)
Salemi » Museo del Paesaggio
Salemi » Museo del risorgimento
Salemi » Museo della Mafia
Salemi » Museo di Arte sacra
Sambuca di Sicilia » Antiquarium di Monte Adranone
Sambuca di Sicilia » Fondazione Gianbecchina
Santa Margherita Belìce » Museo del Gattopardo
Santa Margherita Belìce » Museo della Memoria
Santa Ninfa » Museo agroforestale di monte Finestrelle
Santa Ninfa » Museo dell’emigrazione
Santa Ninfa » Museo Nino Cordio
Santa Ninfa » Riserva Naturale Grotta di Santa Ninfa
Vita » Museo civico

Dopo aver visionato l’elenco possiamo notare che c’è tanto da visitare e conoscere nel nostro territorio. Adesso dopo averli riuniti, dopo aver trovato un logo (si fa per dire) occorrerebbe una reale promozione e fruizione di questi musei e siti, Luoghi che dovrebbero essere aperti tutti i giorni  anche e soprattutto durante le festività ( e noi margheritesi ne sappiamo qualcosa), siti che dovrebbero essere decentemente mantenuti
Ci piacerebbe, egoisticamente parlando, un domani vedere aggiunto a questo itinerario belicino anche i ruderi di Santa Margherita e quelli di Montevago 

Un pensiero su “Conosciamo la Rete Museale della Valle del Belìce

  1. gigisam

    Lodevolissima iniziativa, quella del blog, di pubblicare questo interessantissimo elenco di siti e luoghi da visitare, ai quali, potrebbero aggiungersene altri, non menzionati, nelle stesse zone. Purtroppo, ma parlo essenzialmente per le realtà che conosco personalmente (Montevago e Santa Margherita), occorrerebbe che per la fruizione delle stesse, le amministrazioni locali si raccordassero REALMENTE con le sopraintendenze Beni Culturali di competenza. e ci mettessero, inoltre, un pò di reale BUONA VOLONTA' nel mantenerle e renderle SEMPRE fruibili al pubblico.. Invece, troppo spesso assistiamo a promesse di rivalutazione di dette aree, da parte dei politici od aspiranti tali, solo in occasione dei soliti proclami e promesse elettorali, che, "fatta la festa", vengono regolarmente dimenticate. Speriamo che si inizi realmente, dalle nostre parti, a VOLER cambiare pagina e mentalità. Come si dice : " La speranza è l'ultima a morire ", ma sinchè non si capirà realmente che storia e cultura possono realmente costituire opportunità di sviluppo, tutto resterà gattopardianamente immobile, come prima.
    Giacomo Giuffrida Samonà

I commenti sono chiusi.