3 pensieri su “Cartolina da Santa Margherita di Belìce

  1. edgardo

    Così sarebbe dovuta rinascere la piazza e in realtà è quasi tornata agli antichi albori ….dico quasi perchè l’aborto di quel circolo sorto davanti , nasconde oltre la chiesa il maestoso palazzo cutò…………..un VERO SCEMPIO!

    1. :)

      sono daccordissino con te, raccogliamo delle firme e buttiamolo giù questo scempio, rovina tutto in quella piazza, così come le case sulla destra,orrende non hanno le porte in legno così come richieste per le case dei portici, ma non hanno nessuno stile e raffinatezza, qualcuno si lamenta della statua di latta, posta in quell’angolo….(doveva essere più grande per nascondere quel presepio che c’è dietro)

  2. Giacomo Giuffrida Samona'

    X ANONIMO TOTALE l 23 agosto 2012 alle 01:39 ? –“” qualcuno si lamenta della statua di latta, posta in quell’angolo….(doveva essere più grande per nascondere quel presepio che c’è dietro)”” —– Ma il vecchio municipio, ante terremoto, dov’era, se non nello stesso identico posto dove ora sorgono i circoli ? d’accordo, il terremoto ha fatto si che si ridisegnasse la volumetria della stessa piazza, ma semmai, ormai, a danno fatto, (in effetti lo si poteva allocare altrove o meglio addirittura acquisendo alcuni locali della Palazzata stessa) andrebbe criticata l’estetica troppo asettica e modernista dello stesso, del tutto dissonante col contesto sul quale aggetta. In quanto al “pupo di latta”, se questo luccicante mammozzone è costato (di soldi pubblici) circa 30.000 euro, (stando ai “si dice” locali), più grande quanto sarebbe costato alla comunità ? “battute” a parte è un “abbagliante” pugno in un occhio calato giù come un marziano con tanto di luccicante scafandro. In quanto al retrostante “presepe”, pigliatela col terremoto, e comunque pare, da informazioni assunte, che debba essere quanto prima ricostruito, ridando così simmetria alla Palazzata stessa ed alla marmorea piazza. E poi, manco uno straccio di nik-name usi, non dico firmarti per esteso con nome e cognome (ci vogliono gli……..attributi…..), ma almeno un misero nik name lo potresti usare, o fra “rosicanti” non si usa ?.
    Giacomo Giuffrida Samonà

I commenti sono chiusi.