Caro/a Lettera Firmata

risposte-di-un-personal-trainer-di-napoliNon è nostro costume rispondere a commenti anonimi e chiaramente provocatori e sconclusionati.
Ogni tanto però facciamo un'eccezione e questo commento (che giù riportiamo) merito una nostra risposta, di certo non all'altezza del valore del commento in questione.

"Cari Giovani Movimentati,
in verità, in questi anni, ci si sarebbe aspettato di più da parte Vostra. Nulla di propositivo per fare sentire la vostra presenza, eccezione fatta per le manifestazioni antimafia egregiamente organizzate sotto la regia di Benny Calasanzio.
Nasce facile il paragone con un’altra realtà margheritese, anch’essa giovanile. Mi riferisco all’Associazione Sogni d’Oro che, in un solo anno di vita, ha saputo proporre e organizzare delle lodevoli iniziative. Ricordo il Carnevale, le varie rappresentazioni teatrali, l’addobbo dell’albero di Natale, Radio Sisma, ecc…
Non importa se i componenti l’associazione alle scorse elezioni hanno votato contro il sindaco  Santoro (mi riferisco ai due Onorio impegnati politicamente contro Santoro, a Rosario Scaturro vostro candidato nella lista di Franco Valenti e ad altri meno esposti ma di certo non santoriani… ) nessuno gli ha chiuso la porta in faccia.
Sogni d’Oro ha avuto concesse delle stanze dentro il Palazzo Comunale e oggi rappresenta un solido punto di riferimento per i giovani del paese. Esemplari. Bravi ragazzi e bravo Santoro. Questo sì che significa spendersi per il Paese. Questi giovani hanno dimostrato che se hai delle belle idee, dei “sogni d’oro”, puoi realizzarli, chiunque sia il Sindaco…
Invece Voi, dall’alto della vostra denigratoria arroganza, avete semplicemente sparato a zero contro chi ha voluto impiegare il proprio tempo nel dare qualcosa a Santa Margherita. Fateci avere un elenco delle iniziative che avete proposto e che il Sindaco Vi ha rigettato. Avete solo fatto politica e per giunta anche maldestramente. Avete, con la vostra “bacheca”, solo segnalato
presunti errori e abusi dell’amministrazione per prepararvi il terreno per le prossime elezioni.
Se sapete fare solo questo, credetemi, il Santa Margherita può benissimo fare a meno di Voi.
Lettera Firmata"

Ci teniamo a sottolineare due semplici concetti:
A) Siamo stati, sin dall'inizio, pronti a tessere le lodi dei ragazzi di Sogni d'Oro quando le loro iniziative sono state belle ed utili per il paese e per i suoi abitanti, prova ne è la pubblicità che facciamo per ogni loro evento;

B) A differenza di Sogni d'Oro, che è un'associazione culturale, noi siamo un movimento politico, teso alla diffusione di semplici e pochi concetti e valori, per meglio amministrare, a modesto parer nostro, la cosa pubblica.

In conseguenza di ciò, se per te, "Lettera Firmata", e per chi la pensa come te, è giusto amministrare la cosa pubblica facendo favori ai soliti amici, facendo passare per gentili concessioni ciò che invece è diritto; se è giusto sperperare soldi pubblici in viaggi a destra e a manca (America, Vinitaly, ecc…) senza mai ottenere un beneficio per il paese nè preoccuparsi di dare dovute motivazioni economiche e programmatiche per la realizzazione delle stesse "missioni"; se è giusto assegnare posti ben retribuiti (ad esempio, una "poltrona" nel famigerato nucleo di valutazione) a persone che non hanno i requisiti "tecnici" per ricoprire quei posti (non parliamo di requisiti morali, vogliamo chiarirlo!); se è giusto spendere migliaia di euro per feste ripetute (ad esempio i festeggiamenti bis per i 400 anni di Santa Margherita di Belìce), o per sagre totalmente scollegate dalla nostra realtà paesana (sagre di ficodindia fatte quando i ficodindia già non ci sono più oppure mostra della pecora belicina che non esce neanche fuori dai confini del Belìce o ancora lo Zecchino d'Oro); se è giusto scucire contributi con soldi pubblici per tutto ciò e poi boicottare manifestazioni che prevedono la partecipazioni di illustri personalità della lotta alla Mafia, dando mostra di ignoranza (ci fermiamo qui..?!?); se tutto ciò a parer tuo è giusto e se è inutile che un gruppo di persone, gratuitamente, con senso civico e del dovere si spendono per segnalare che la presenza di rifiuti (anche pericolosi e tossici) alle autorità competenti e responsabili per evitare che il nostro territorio risenta economicamente di questa cattiva pubblicità (vai a rivedere un bel po' di post); se è inutile segnalare alle autorità competenti e responsabili pericolose carenze nella segnaletica e nella pavimentazione stradale che potrebbero causare incidenti e danni a cose e persone (vai a rivedere un bel po' di post); se è inutile porre sotto i riflettori per tempo il drammatico fenomeno del punteruolo rosso che ha decimato il nostro patrimonio in palme, anche quelle storiche del parco del Gattopardo (vai a rivedere un bel po' di post); se è inutile fare notare serie ed incombenti insidie riguardanti il nostro vivere quotidiano delle quali le autorità competenti e responsabili si sono lungamente disinteressate a danno e nocumento di tutti i margheritesi, allora sì, "il Santa Margherita" può benissimo fare a meno di noi (vai a rivedere un bel po' di post).

O forse è utile denigrarci perchè siamo tra i pochi a svelare le magagne di chi ci amministra?

2 pensieri su “Caro/a Lettera Firmata

  1. utente anonimo

    La telenovela si fa sempre più meschina
    Purtroppo, questa lettera , manifesta il degrado, la parabola discendente  della nostra comunità
    Nessuna inversione di marcia all’orizzonte
    Il nostro amico/a farebbe bene a presentarsi ad amici, da Maria De Filippi avrebbe più successo
    Senza nulla togliere ai meriti delle varie associazioni che aggregano i giovani, non capisco dove vuole parare
    La gente, qui, vive di musica, di carnevali molto disertati da giovani e vecchi che come tutti sappiamo preferiscono  quello del vicino e più accogliente Montevago?
    Cosa chiediamo ad una amministrazione?
    Tarallucci e vino?
    I  meriti dell’amministrazione Santoro sono dunque da addurre agli spiccioli che elargisce alle varie associazioni?
    Il valore di Noi Margheritari  è sceso così in basso?
    Vogghiu accendere nà cannila!!!!!!!!!!!!!
    Oppure, oppure, oppure si cerca di denigrare il Movimento per denigrare ciò che di onesto è rimasto?
    Mi sbattu la testa a li mura mura……………..
    Sì semu un carnivali
    Lasciate ogni speranza o voi che entrate!!!!!!!!!!
    Dante Alighieri
     
      

  2. utente anonimo

    Ho letto con attenzione sia la lettera che la risposta. Abbiate pazienza ma un po’ di imprecisioni per non dire altro, ci sono in tutte e due. La lettera porta con se delle accuse e si lancia in dei confronti fra cose che non sono confrontabili, perché” diverse. Pero’ abbiate pazienza egregi amministratori del blog, stavo usando il termine movimentini, ma secondo me i movimentini o movimentati siamo un po’ tutti quelli che commentiamo, leggiamo, consultiamo questo prezioso blog. Ma fino ad oggi l’ho consultato come strumento di informazione, come piazza, almeno fino a quando non vi si e’ ficcata nel cervello l’idea di far firmare i commenti, scelta che ho varie volte criticato, come una vetrina nella quale venivano esposte notizie, sicuramente e giustamente veicolate perche’ tutti abbiamo un’idea e tifiamo o per gli indiani o per quegli atri, ma che comunque mi permetteva di avere notizie dal territorio dal quale provengo. Apprezzatissimo e’ stata l’idea di trasformazione del blog da movimento smb a Belice. Capisco che ora la notizia sia l’elezione del sindaco di smb, capisco che gli amministratori del blog abbiano un’idea, opportuno il fatto che qualcuno di loro si assuma qualche responsabilita’, mon fosse altro che per ambire a non fare quanto denunciato. Attenzione ma non credo che questo sito sia un movimento politico, per il fatto che si chiama Belice e per il fatto che egregiamente permettete a forme di associazionismo le pii svariate di esprimersi, per il fatto che Ambisce, vede vari post, a ospitare informazioni da parte di quello. Secondo me il blog, o il sito ha una valenza di informazione, di parte ovviamente, ma di informazione, non e’ a mio avviso movimento politico, il blog cosi’ come e ‘ strutturato no. Attenzione la lettera pero’ pur errata nel voler confrontare cose diverse, come ho scritto prima, uvi pone di fronte ad un fatto cioè al fatto che pubblicare i soldi spesi e basta non serve se non viene dato risalto alle iniziative e alla socializzazione che ne e’ conseguenza e fine, allo stimolo culturale che portano. Poi e’ ovvio che questo e’ un blog informativo di parte e dunque si commenta quel che si vuole.

I commenti sono chiusi.