Avvistati strani oggetti

bacheca 1(838) Già da un paio di mesi sono stati avvistati strani oggetti in punti particolari del paese in particolare su un lato di piazza E.Loi, davanti la Chiesa Madre e davanti al Museo della Memoria, sempre oggetti simili sono stati avvistati anche a Montevago precisamente in piazza della Repubblica e davanti Città dei ragazzi.
Sembrano strutture scheletriche perforate dal vuoto, ma a cosa mai serviranno? magari saranno delle finestre che si aprono verso….., o magari dovrebbero servire come bacheche…boh!!!!
E poi chi li ha commissionati? infatti ci sembra un pò strano che entrambi i Comuni belicini hanno fatto installare tali scheletri in coincidenza…mah!!!!!

bacheca 1

 

 

7 pensieri su “Avvistati strani oggetti

  1. utente anonimo

    oppure serviranno per mettere la mappa del paese con la scritta “VOI SIETE QUI” ….per evitare che ci si possa perdere….ahahhah

  2. utente anonimo

    Sono dei quadri futuristi, la struttura non è altro che la cornice del paesaggio che c’è dietro.

    Basta posizionarsi davanti ad ogni cornice e in base all’angolazione, all’altezza, all’ora, alla temperatura e a tante altre variabili si possono ammirare paesaggi diversi gli uni dagli altri.

  3. utente anonimo

    IMPORTANTE…uno di questi strani oggetti e’ stato abbattuto in via liberta’ nella zona adiacente la pompa di benzina…ferificate, sembra seriamente abbandonato e’ coricato su un lato. vi prego chiamate un’ambulanza.

  4. utente anonimo

    Questo quadro futurista che si vede in foto s’intitola ” A MUNNIZZA”????

  5. utente anonimo

    Vorrei tranquillizzare e spiegare agli autori dei post e a chi si fosse incuriosito su questo argomento.

    le strutture che sono state installate interessano non soltanto Montevago e santa Margherita, che ormai vivono questo interessante gemellaggio sul blog, ma anche altri paesi del circondario e non.

    riguardano, infatti, un progetto presentato all’interno del PIT aque labodes, ospietranno dei cartelli informativi, come qualcuno ha argutamente intuito. sono stati collocati in punti individuati con Amministratori e tecnici, che possono, in qualche modo ricevere migliore visibilità e interesse da un ipotetico visitatore.sono consapevole che si potrebbero fare molti giri di parole su come il reale scopo di questo progetto possa essere raggiunto considerando il contesto in cui sono inseriti e le reali capacità turistiche del territorio, ma credo che questo sia un altro argomento. purtoppo non sempre un progetto può intervenire sulla radice del problema, ma può costituire un pretesto. credo comunque che sia inopportuno far nascere polemiche a partire da queste istallazioni: sono incomplete, saranno già necessarie delle manutenzioni, che, peraltro, non ricadranno sul Comune ma sull’Ente che ne ha la gestione e la proprietà per l’intera durata del progetto, alla chiusura del quale potrebbero passare alla proprietà del Comune costituendo una opportunità di spazi comunicativi di immagine o semplicemente pubblicitari.

    Spero di essere stata abbastanza esplicativa e di non aver provocato nessuna reazione a catena, almeno questa volta. Buon lavoro a tutti Annalisa Bavetta (assessore montevago)

I commenti sono chiusi.