Solette di Porto Palo – Itinerario naturalistico Terre Sicane

Ad ovest di Porto Palo si estende la splendida scogliera delle “Solette”, parallela alla battigia, confinante ad est con il borgo di Porto Palo (Menfi) ed ad ovest con le dune della riserva naturale del fiume Belìce.
La scogliera delle “Solette” si estende per 25 ettari ed è formata in prevalenza da collinette argillose inframmezzate da affioramenti in banchi di conchiglifera arenaria (costa rocciosa) e da calette basse e sabbiose.
La Flora: La parte che confina con le dune della foce del Belìce costituisce dal punto di vista vegetale, una naturale continuità: ravastrello (Cakile Maritima) eringio (Eringium Maritimum) e papavero cornuto (Glaucium Flavum) rappresentano le principali specie compresenti nelle due aree.
La parte più interna rispetto alla linea di costa ospita la Palma Nana, alcune specie di capperi (Capparis Ovata) e euforbia arborescente. La costa rocciosa è punteggiata dal finocchio marino (Crithmum Maritimum) e dalla violacciocca selvatica.
La parte terminale del torrente Gurra di Mare che scorre nell’omonima vallata forma, nei pressi della foce, una piccola zona umida colonizzata dal giunco pungente e dal tamerice.
La Fauna: Anche sotto il profilo faunistico si ripropone la stessa affinità e continuità con la riserva del Belìce. Numerose specie di uccelli migratori trovano riparo nelle zone basse e sabbiose e nella parti immediatamente antistanti: marzaiole, anatre selvatiche; nella zona più interna e lungo il vallone ci si può imbattere in lepri, conigli, donnole e ricci, soprattutto sono presenti nell’area non coltivata e/o adibita a pascolo.
Aspetti antropici: La fascia costiera “Solette” di Porto Palo lega la sua sopravvivenza ad un delicato equilibrio nel quale le zone incolte e quelle destinate al pascolo giocano un ruolo fondamentale.
Possibili itinerari
Borgo marinaro di Porto Palo (Torre anticorsara); riserva del fiume Belìce e dune limitrofe

Fonte www.unione comuniterresicane.it

2 pensieri su “Solette di Porto Palo – Itinerario naturalistico Terre Sicane

  1. Innocenzop

    Se ci prometti che lo lasci meglio di come lo trovi te lo dico!
    Innocenzo P

I commenti sono chiusi.